Nautica

Tutti a Vela

Il costo economico e ambientale sempre maggiore dei combustibili fossili, la crescente sensibilità verso l’ambiente, lo sviluppo tecnologico che permette di esplorare nuove soluzioni, sono tutti fattori che stanno ponendo le condizioni per un ripensamento delle modalità con cui le merci vengono trasportate in mare. Merci e persone. E, visto che a livello mondiale la movimentazione delle merci avviene per l’80% con le navi, è evidente che si parla di numeri enormi che hanno un impatto importante anche sull’ambiente. La dimostrazione di quanto appena detto sta in due progetti presentati quest’estate, due progetti interessanti e rivoluzionari che utilizzano le vele al posto del motore per generare la propulsione. O, per meglio dire, sono di ausilio alla propulsione a motore. Naturalmente parliamo di vele ben diverse da quelle che utilizzavano le navi di un secolo fa, ma anche ben diverse da quelle che siamo abituati a vedere sulle barche a vela più o meno grandi che solcano i nostri mari d’estate.

Questi due progetti si chiamano Canopèe e Oceanbird. Canopèe è una nave mercantile di 121 metri dotata di un sistema composto da sei grandi vele semirigide di 250 metri quadrati ciascuna che, abbinate a un sistema propulsivo convenzionale, potranno ridurre i consumi fino al 40%. Il sistema di

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Nautica

Nautica4 min letti
Pagine Blu
AFFITTO POSTO BARCA PORTO SOLE SANREMO, 16 X 5,10 MT”. Annuale: €.10.000,00 + Iva e consumi; Stagionale: €. 1.800,00 + Iva e consumi; Oppure €.1.500,00 (+ Iva e consumi), mese di giugno €. 2.800,00 (+ Iva e consumi), mese di luglio €. 2.800,00 (+Iva
Nautica2 min letti
I PRINCESS a Marina di Porto Ottiolu
Successo per il secondo Raduno Marine Group organizzato per gli armatori Princess Yachts, in un’atmosfera di convivialità, svoltosi ad agosto al Marina di Porto Ottiolu, posizionato in una splendida baia circondata da spiagge bianchissime e a metà st
Nautica3 min letti
Blackhawk 28
Belli i foil: fanno volare sull’acqua consentendo velocità elevate con potenze e consumi impensabili sulle barche tradizionali. Ma dove li metto quando mi devo avvicinare a terra o quando devo entrare in un’affollata marina con fondale limitato? Perc