L'Officiel Hommes Italia

Body of Evidence.

na fresca camicia button-down, una cravatta di seta, un classico mocassino in pelle. Negli anni i caposaldi del maschile non, non è più così. Con l’avvicinarsi del centenario de , abbiamo chiesto ancora una volta ai lettori di raccontare gli must-have di questa stagione. Migliaia di voi, da tutto il mondo, hanno risposto sui social media, condividendo i propri desideri di e selezionando i pezzi più desiderabili della fall/winter 2020, in cui investire. Ecco, in queste pagine, un album che racconta il cambiamento: dalla brogue a punta squadrata di , all’eyewear fiammeggiante e audacemente oversize di , le scelte riflettono i nuovi confini che sta esplorando oggi l’abbigliamento maschile. Mentre i colori neutri e le forme classiche continuano a regnare, l’aggiunta di un accessorio più audace regala un tocco di alla tipica sartoria da uomo. È sufficiente pensare alla crossbody bag di o alla collana di cristalli di , originariamente sfoggiata su cappotti e blazer. Mentre uomini e donne iniziano a condividere gli armadi e le passerelle, la definizione di abbigliamento maschile si è espansa fino a una . Un dress code che, nell’uomo, non sarebbe completo senza un .

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da L'Officiel Hommes Italia

L'Officiel Hommes Italia9 min lettiDesign
Visione DOPPIA
Sono una magistrale coppia monocorde, Gilbert & George: dove uno comincia la frase, l’altro la completa. Il duo, così terribilmente inglese, si accorda non solo nei pensieri, ma anche negli abiti, delle uniformi prefissate e complementari nei colori,
L'Officiel Hommes Italia5 min letti
The Now Icon giuseppe Maggio
Dopo l’esordio con “Amore 14” di Federico Moccia, ha girato “Un amore così grande”, “Un fantastico via vai” e “Almeno tu nell’universo” e le fiction: “Provaci ancora prof! 5”, “Solo per amore - Destini incrociati” e “La compagnia del cigno”. Il succe
L'Officiel Hommes Italia3 min letti
The Now Icon Rafferty Law
Grazie alla Valentino family e a Pierpaolo Piccioli per avere invitato me e la mia mamma alla vostra meravigliosa sfilata». C’è tanto di Rafferty Law in questo messaggio con cui, sul suo profilo Instagram, ha raccontato l’esperienza in passerella dur