Fortune Italia

Due Ceo sono meglio di uno?

NELLE GERARCHIE delle imprese americane, non c’è nulla di ambiguo nella posizione di ‘Chief executive officer’. Chiunque abbia il titolo di Ceo, si trova in cima l’organigramma aziendale; d’altronde, non è il ‘chief’ per caso. Ma cosa succede se quel titolo - e i poteri che esso implica - viene condiviso?

Si tratta dell’inusuale esperimento che diverse aziende hanno intrapreso negli ultimi mesi, dividendo il ruolo di Ceo tra due dirigenti. A settembre, la società madre di WeWork ha nominato due Ceo ad interim, Sebastian Gunningham e Artie Minson, per sostituire il founder della società e guru

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia2 min letti
Alluminio, Campione Di Sostenibilità Post Covid
L’ALLUMINIO si configura sempre di più come il metallo green per eccellenza. Soprattutto nel mondo post-Covid, il metallo può diventare il protagonista di una economia a basse emissioni, supportato dalle principali aziende del settore che stanno most
Fortune Italia3 min letti
Il Lungo Lockdown Di Mcdonald’s
L’OBIETTIVO È CHIARO: “Lo sviluppo e la crescita delle nostre persone”. Massimiliano Maffioli, Chief people officer di McDonald’s Italia, non nasconde le difficoltà legate al periodo di lockdown dovuto all’emergenza Coronavirus, ma guarda avanti. “Og
Fortune Italia1 min letti
I Benefici Per Pil E Occupazione
Con gli investimenti triennali ipotizzati dall’Irena si ottengono risultati importanti in termini di posti di lavoro nel settore energetico. Inoltre, anche il Pil mondiale ne beneficerebbe: rispetto a uno scenario senza trasformazione energetica, aum