Superyacht

L’IDROGENO A BORDO SECONDO H2BOAT

L’idrogeno è tornato

Dopo essere stata per anni la grande utopia per una mobilità a zero emissioni, sembra proprio che l’idrogeno, l’elemento più abbondante dell’universo alla base del magico liquido che ricopre il 70% della superficie terrestre, possa offrire uno dei modi più promettenti per arrivare a quest’obiettivo. Basta dare uno sguardo al mondo dell’automobile dove le maggiori case produttrici, dopo aver continuato ad investire e lavorare per anni sulle celle a combustibile (fuel cell) che permettono di ottenere energia elettrica dall’idrogeno, stanno oggi promuovendo questa tecnologia con nuovi modelli a idrogeno.

Così come basta dare una scorsa alle notizie degli ultimi mesi per accorgersi quanto, in ogni settore, si stia puntando sull’idrogeno, dal traporto su gomma a quello su ferro, dal trasporto marittimo alla produzione industriale. Se dalla scorsa estate sulla rete ferroviaria tedesca circolano due treni ad idrogeno, dall’inizio di quest’anno sulle strade di Londra o di Sanremo circolano nuovi bus pubblici sempre ad idrogeno. Oppure: in Svezia, a Mariestad per la precisione, da quest’estate è entrata in funzione la prima stazione di rifornimento di idrogeno solare al mondo che autoproduce localmente tutto l’idrogeno che viene poi erogato alle autovetture che fanno rifornimento … di idrogeno, ovviamente. Così come iniziano a vedersi, in Italia e nel mondo, le prime stazioni di rifornimento per auto ad idrogeno. E nel settore marittimo? Anche qui questa tecnologia sta trovando sempre maggiore spazio. Già sono stati realizzati i primi battelli trasporto passeggeri ad idrogeno per acque interne e si stanno progettando e costruendo grandi unità anche per il mare aperto. Ad esempio, in Norvegia il cantiere Norled sta gareggiando contro l’americana Golden Gate Zero Emission Marine per il varo del primo traghetto al mondo con propulsione idrogeno-elettrica.

Più vicino a noi invece, aVenezia, a giugno è stato presentato il primo battello ad idrogeno per il trasporto passeggeri in laguna.

L’idrogeno green

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Superyacht

Superyacht2 min letti
Alia Yachts Rüya
“Rüya” in turco significa sogno, e non si stenta a credere che il giorno del suo varo abbia coronato quello del suo armatore. Con i suoi quasi 42 metri di lunghezza, “Rüya” è in ordine di lunghezza il secondo yacht uscito dagli stabilimenti di AliaYa
Superyacht1 min letti
26 Xp
Il cantiere turco Numarine ha varato contemporaneamente ben tre unità del suo 26XP, di cui due nella versione dislocante con bulbo a prua e una equipaggiata con motori da 1.200 HP e con scafo planante. Con questo triplice varo, salgono a 8 le unità n
Superyacht2 min letti
Mulder ThirtySix Calypso
Il costruttore olandese Mulder è conosciuto per le sue gamme di imbarcazioni dall’aspetto tradizionale, la Favorite e la Wheelhouse, alle quali ha affiancato più recentemente la più classica Voyager e la moderna ThirtySix. “Calypso” appartiene a ques