MAXIM ITALIA

L’ordinaria follia del vecchio BUK

BUK. Diminutivo. Un po’ anche vezzeggiativo se il fatto di vezzeggiare gli potesse appartenere. In fondo Charles Bukowski resta scrittore fisico, a volte sudicio ma capace di repentine dolcezze nella globale eleganza del suo disordine e nell’armonia coerente della sua stesura brutale.

Una volta s’espresse così, la citazione è famosa: “Scopare la mente

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.