Lonely Planet Magazine Italia

Cachoeira remix

poiché non è solo un paese ma un insieme di mondi disordinatamente raccolti sotto una stessa bandiera : una millefoglie a volte dolce, altre terribilmente amara. Jorge Amado ci ha porto grosse fette di questa torta, citandola più di una volta: in “Jubiabà” del 1935 si legge “rimasero nell’antica città di Cachoeira, a misurare in lungo e in largo le sue vie. Sentivano la città attraverso l’odore dolciastro del tabacco che veniva da São Felix, lì di fronte. Odore che intontiva e che faceva pensare a cose lontane e ad amori passati”. Brasilia è la capitale, São Paulo potrebbe esserlo e Rio de Janeiro sta in tutte le cartoline. È però il Nordeste il cuore e l’anima del paese, una regione grande più di Italia, Francia, Spagna e Portogallo messi insieme. Negli ultimi quindici anni ci sono stato diverse volte, è una sorta di Brasile sotto radice in cui trovo qualcosa di diverso ad

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati