Lonely Planet Magazine Italia

L’ULTIMA FRONTIERA

A parte qualche incursione in Francia il viaggio più lontano intrapreso dei miei nonni materni è stato nel Pembrokeshire. Le peregrinazioni dei miei genitori si svolgevano principalmente in Europa occidentale. Ho visitato una cinquantina di paesi, soprattutto durante due backpacking tour: uno in America, l’altro in giro per il mondo. Mia moglie ha raddoppiato il numero e scommetto che una quota significativa della comunità allargata di Lonely Planet (staff

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia3 min letti
In Attesa, In Contatto
ERA UNA STAZIONE degli autobus come tante, avanzando verso Tripoli la rivoluzione mangiava deserto ed eravamo stipati al confine, in Tunisia. Ci avevano promesso un mezzo che ci avrebbe portati nella capitale libica per mostrarci come si stava bene (
Lonely Planet Magazine Italia4 min letti
Barkley Marathons
ERA SERA, PIOVEVA A DIROTTO e la pioggia mi impediva di leggere la bussola. Mi stavo trascinando tra la boscaglia di una landa desolata del Tennessee da più di quindici ore e nonostante avessi percorso lo stesso tracciato poche ore prima stavo corren
Lonely Planet Magazine Italia2 min letti
Tutti al MAR
UN MIX – ANZI, UNA MEZCLA – di atmosfere che ricordano il set di “Pirati dei Caraibi” e ritrovamenti di archeologia subacquea à la Salgari: sono questi due degli ingredienti del nuovo Museo de las Atarazanas Reales (Museo dei Cantieri Navali Reali) n