Lonely Planet Magazine Italia

A nord del nord (del Circolo Polare)

FAER ØER

Un mondo a sé

Sono diciotto le “isole delle pecore” – far si riferisce agli ovini (più numerosi degli umani), non ad una landa “far far away” – di quest’arcipelago meraviglioso tra Islanda e Norvegia. L’Atlantico è onnipresente, non c'è alcun punto sulle isole più distante di cinque chilometri da una riva: niente ghiaccio però, grazie alla corrente del Golfo. Né notte artica: nel giorno più breve il sole galleggia sull’orizzonte per ben cinque ore. E, già che ci siamo, un altro cliché da sbriciolare: la temperatura media invernale è sopra lo

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati