Nautica

L’ Epopea di Tabarka

L’idea di ripercorrere l’avventura della famiglia Lomellini in Tunisia, per ricordare i legami che Genova ha mantenuto con questo Paese, era da tempo coltivata da uno dei loro discendenti, il cui nome fa aperto riferimento a queste vicende: Enrico Ottonello Lomellini di Tabarca.

Il modo più efficace di ricordare questa storia è sembrato quello di mettersi al timone di una flottiglia di velieri e di ripercorrere la rotta della comunità dei pegliesi, che dapprima si stabilirono a Tabarka e che, dopo due secoli, si trasferirono a Carloforte, dove ancor oggi mantengono ben vive le tracce delle loro origini liguri, nella lingua, nel modo di vivere e nella gastronomia.

La proposta è stata accolta con interesse dal Comune di Genova e dal Ministero del Turismo di Tunisi che, per l’occasione, ha offerto la collaborazione del sindaco di Tabarka e delle associazioni locali. Tra queste, ha svolto un ruolo centrale , presieduta dall’infaticabile Monique Longerstay, un’archeologa belga-tunisina che da anni si batte perché l’UNESCO riconosca come patrimonio immateriale dell’umanità “l’eredità culturale dell’avventura storica dei tabarchini”. Oltre che dalle motivazioni storiche e dai fruttuosi progetti di cooperazione sviluppati con l’Italia, i tunisini sono spinti dalla volontà di far conoscere, e valorizzare, la regione occidentale del Paese, che da noi è largamente sconosciuta. Gli aspetti organizzativi dell’evento hanno poi visto il coinvolgimento operativo della sezione della di Sestri Ponente e di Tunisi. Questa, presieduta da Francesco Lo Iudice, è conosciuta anche nel nostro Paese per aver promosso negli anni scorsi regate della vela latina, coinvolgendo anche

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Interessi correlati

Altro da Nautica

Nautica2 min letti
ALFASTREET MARINE 28 Cabin Evo
Il cantiere Alfastreet si trova a Sesana, in Slovenia, a qualche chilometro da Trieste, dove produce le sue barche praticamente nello stesso stabilimento dove progetta e costruisce – da leader europeo - prodotti per casinò e sale giochi destinati all
Nautica1 min letti
Torqeedo 10.0 Rs Torqlink
Potenza 10,000 Watt Potenza propulsiva 5,600 Watt Voltaggio nominale 48 Potenza fb comparabile 20 HP Regime massimo 1.400 giri/min Peso a secco kg 59,8/61,3/62,5 Altezza specchio mm 385/512/639 ■
Nautica3 min letti
SOLARIS POWER 44 open
Ciò che più colpisce al primo impatto con il nuovo Solaris 44 Open è indubbiamente la pulizia del design, dove la forza della semplicità raggiunge un’eleganza essenziale e quasi minimalista. Il dritto di prua verticale e l’andamento a calare verso po