Fortune Italia

PET ECONOMY, UN MERCATO DA OLTRE 2 MLD DI EURO

Almeno quando si tratta di aprire il portafoglio. Proprio come accade per ogni membro della famiglia, anche per cani e gatti gli italiani non risparmiano. Il mercato dei prodotti per l’alimentazione degli amici a quattro zampe nel 2018 ha sviluppato un giro d’affari di 2,08 mld di euro, in crescita a valore del 1,5% rispetto all’anno precedente. Nella partita tra i due animali domestici, vincono i gatti, anche se di poco: il mercato degli alimenti per i felini, infatti, rappresenta il 52,3% del mercato totale e vale 1,08 mld di euro, mentre quello degli alimenti per cane 993 mln. Così il rapporto Assalco – Zoomark 2019 traccia una panoramica dell’andamento della pet economy in Italia. Guardando a tutto l’universo pet, sono più di 60 milioni gli animali d’affezione in Italia - se la ripartizione fosse equa si potrebbe dire che ogni italiano ha almeno un ‘amico non umano’ a testa. Circa 30 milioni

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia3 min letti
Déjà Vu
Non appena si intravede la fine di quella lunga e anomala fase nella quale i tassi d’interesse delle banche centrali sono stati negativi, riemerge il problema del debito pubblico italiano. I mercati dubitano della sua sostenibilità, e chiedono un int
Fortune Italia5 min letti
Benvenuti Nella Contradiction Economy
Che cosa è andato storto nel mondo degli affari la notte di Capodanno? A quanto pare qualche onnipotente burocrate responsabile delle condizioni commerciali mondiali si è svegliato la mattina dopo con una sbornia epica. Il primo giorno di ritorno al
Fortune Italia4 min letti
Questione Di Grano
RUTIGLIANO è una ridente cittadina pugliese, dove dal 1890 pasta si dice Divella. Nata dall’intuizione dei fratelli Francesco e Agostino Divella, oggi l’azienda conta circa 350 dipendenti diretti e 150 indiretti, e ha da sempre concentrato la produzi