Fortune Italia

UNA PIATTAFORMA DI CRESCITA

e non una somma di brand, che continuano a mantenere la loro identità. Vittorio Bonori è rientrato in Italia per guidare il gruppo Publicis in una trasformazione che punta a soddisfare le nuove esigenze dei clienti, in un mercato, quello della comunicazione e dell’advertising, che sta cambiando. Due le chiavi che indica per vincere la sfida: “ridare rilevanza al rapporto tra consumatore e brand” e intercettare il potenziale di crescita fuori dalle attività tradizionali, grazie all’utilizzo della tecnologia e ai dati. Può farlo, spiega, grazie alla natura “unica” del suo gruppo: “non siamo più assimilabili alle holding di comunicazione tradizionali e non siamo neanche solo società di consulenza come Accenture o Deloitte. Siamo a metà strada”. Già all’inizio di una lunga conversazione

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia4 min letti
Il Grande Flagello
SI CHIAMA EARS-NET (European Antimicrobic Resistance Surveillance Network) ed è la rete europea per la sorveglianza dell’antimicrobico resistenza, il fenomeno per cui alcuni microrganismi diventano resistenti ai farmaci normalmente utilizzati per com
Fortune Italia3 min letti
Moda, Guida Per Consumatori Responsabili
SOSTENIBILE, GREEN, circolare: 3 parole che spesso non mancano nelle campagne pubblicitarie dei brand di moda. Che si tratti di piccole aziende familiari o di grandi colossi internazionali del tessile, sembra che la tutela dell’ambiente e delle perso
Fortune Italia2 min letti
L’inverno Del Nostro Scontento, Ma A Ragion Veduta
QUALI? Almeno tre questioni innanzitutto: il finale approntamento della legge di bilancio entro il 31 dicembre, onde evitare i potenti danni che deriverebbero dall’essere in esercizio provvisorio; l’attuazione della legislazione primaria e secondaria