Fortune Italia

CAMBIA L’APPROCCIO ALLA CURA DEL CANCRO

UNDICIMILA DIPENDENTI, cinque aree terapeutiche, 35 Paesi nei cinque continenti in cui è presente con 24 farmaci innovativi sul mercato, a cui si aggiungono 32 molecole in varie fasi di sviluppo clinico, per un investimento annuale in R&S che nel 2018 è arrivato a 5 mld di dollari. Gilead a livello globale ha chiuso il 2018 con un fatturato di 21 mld di dollari. A disegnare il quadro del colosso biotech, in coincidenza dell’immissione sul mercato italiano della rivoluzionaria terapia CAR-T contro il cancro sviluppata dall’azienda, è Valentino Confalone, vice president e general manager dell’affiliata Italiana.

Piglio sicuro, complice la solida conoscenza del settore, Confalone snocciola i numeri di Gilead Italia raccontando a Fortune Italia passato, presente e futuro dell’azienda. “In Italia abbiamo chiuso il 2018 con 510 mln di euro di fatturato”, racconta sottolineando le entrate record – 30 mld a livello global e 800 mln in Italia – negli anni del lancio del farmaco per la cura dell’epatite C. Ma la trasformazione del gigante californiano da bruco a farfalla risale a molto tempo prima, quando da startup con 6 dipendenti nel 1987, nel giro di 5 anni Gilead si quota in Borsa con un valore di 86,3 mln

Stai leggendo un'anteprima, registrati per continuare a leggere.

Altro da Fortune Italia

Fortune Italia2 min lettiTechnology & Engineering
Gli Strumenti
“La casa dei pazienti deve diventare il principale luogo di cura. Una rivoluzione oggi possibile grazie alla telemedicina e all’assistenza domiciliare integrata”. Le parole usate dal presidente del Consiglio Mario Draghi, nel discorso con cui ha chie
Fortune Italia6 min lettiPolitics
Il Governo Dei Presidenti
LA MATTINA DEL 31 GENNAIO, è domenica, arriva la smentita di autorevoli fonti del Quirinale. “È destituita di ogni fondamento la notizia, apparsa su alcuni giornali, che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella abbia contattato, da quando si
Fortune Italia2 min letti
Investimento Strutturale
QUAL È IL VALORE della telemedicina per il medico di famiglia? La pandemia ha accelerato un processo già in atto. A fine 2019 su iniziativa Fimmg il ministro della Salute in finanziaria destinò 235 mln di euro per l’acquisto di strumentazioni diagno