Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Visione Olistica dell'eziopatogenesi della MCS-TILT: Il malato di MCS tra i veleni ambientali isolato da tutto e da tutti
Quale giustizia per il minore autore di reato
Serie di e-book2 titoli

Temi & Questioni

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questa serie

Questo lavoro costituisce la prosecuzione sul piano partico (oltre che ideale) del breviario realizzato dall’autore nel 2017 per illustrare, nel modo migliore possibile, senza cadere nella trappola perversa e crudele del negazionismo, di che cosa si tratti quando un paziente colpito da MCS-TILT chiede aiuto a un sanitario, a un legale, a un giudice.
Lo spunto è fornito dalla partecipazione nel novembre 2018 a quello che forse può essere definito il primo evento pubblico di un certo rilievo in Italia dedicato alle tematiche della MCS, patologia negletta e negata, che colpisce due volte le proprie vittime: un’ampia dissertazione delle origini e delle manifestazioni di questa patologia, sostenuta dal ricorso sistematico alle fonti più autorevoli ed affidabili, viene anche affiancata dalla formulazione di una ipotesi diagnostica e terapeutica, che porta luce in un universo troppo spesso lasciato all’oscuro.
LinguaItaliano
Data di uscita7 gen 2019
Visione Olistica dell'eziopatogenesi della MCS-TILT: Il malato di MCS tra i veleni ambientali isolato da tutto e da tutti
Quale giustizia per il minore autore di reato

Titoli di questa serie (2)

  • Quale giustizia per il minore autore di reato
    Quale giustizia per il minore autore di reato
    Quale giustizia per il minore autore di reato

    Di fronte al disagio esistenziale così diffuso nei nostri tempi, non sempre la famiglia e la scuola, agenzie di socializzazione primaria fondamentali, riescono ad impedire che tanti giovani evolvano dalla devianza minorile alla criminalità minorile, per poi sfociare definitivamente nella criminalità adulta. Un contributo importante per contrastare tale deriva può venire dall'attivazione di processi di integrazione e di inclusione sociale dei minori autori di reato, cioè dal porre in essere interventi educativi più che azioni repressive e punitive: in questa prospettiva, il giudice minorile, con i suoi provvedimenti, dovrebbe tendere ad orientare più che a reprimere, a valorizzare e a promuovere la persona in fase di maturazione cercando di guidarla verso l'integrazione sociale. L'esame dell'evoluzione del processo penale minorile permette di comprendere le problematiche che si incontrano su questa strada; nel contempo, permette di individuare le esigenze di riforma e le possibili soluzioni, in grado di condurre ad un migliore approccio al minore autore di reato, al suo diritto ad avere percorsi educativi idonei per la sua crescita e per il suo reinserimento positivo nella società, la quale non può pensare di scaricarsi delle proprie responsabilità ricorrendo soltanto a provvedimenti giudiziari repressivi.

  • Visione Olistica dell'eziopatogenesi della MCS-TILT: Il malato di MCS tra i veleni ambientali isolato da tutto e da tutti
    Visione Olistica dell'eziopatogenesi della MCS-TILT: Il malato di MCS tra i veleni ambientali isolato da tutto e da tutti
    Visione Olistica dell'eziopatogenesi della MCS-TILT: Il malato di MCS tra i veleni ambientali isolato da tutto e da tutti

    Questo lavoro costituisce la prosecuzione sul piano partico (oltre che ideale) del breviario realizzato dall’autore nel 2017 per illustrare, nel modo migliore possibile, senza cadere nella trappola perversa e crudele del negazionismo, di che cosa si tratti quando un paziente colpito da MCS-TILT chiede aiuto a un sanitario, a un legale, a un giudice. Lo spunto è fornito dalla partecipazione nel novembre 2018 a quello che forse può essere definito il primo evento pubblico di un certo rilievo in Italia dedicato alle tematiche della MCS, patologia negletta e negata, che colpisce due volte le proprie vittime: un’ampia dissertazione delle origini e delle manifestazioni di questa patologia, sostenuta dal ricorso sistematico alle fonti più autorevoli ed affidabili, viene anche affiancata dalla formulazione di una ipotesi diagnostica e terapeutica, che porta luce in un universo troppo spesso lasciato all’oscuro.

Correlato a Temi & Questioni

Ebook correlati

Articoli correlati