Goditi milioni di eBook, audiolibri, riviste e tanto altro ancora con una prova gratuita

Solo $11.99/mese al termine del periodo di prova. Cancella quando vuoi.

Zen Naikan: L’antica alchimia dell’energia dei monaci zen rinzai
Il fuoco segreto della meditazione: Ciò che hai sempre voluto sapere sul potere della tua mente, spiegato grazie a tue esperienze successive e graduali.
Manuale di sviluppo personale: Come prendersi cura di Sè ed aprirsi alla Consapevolezza
Serie di e-book26 titoli

I Saggi Series

Valutazione: 0 su 5 stelle

()

Info su questa serie

L’autrice, in questo  libro illustra una pedagogia nuova, quale progetto di vita teso a portare cambiamenti reali nella relazione educativa. L’opera si rivolge, non solo ai genitori della nuova era e a coloro che meditano di diventarlo, ma a tutti che intendono vivere la relazione con se stessi e con l’altro in maniera responsabile e consapevole.“La pedagogia del bambino vero” apporta un notevole contributo al dibattito educativo, tra Istruttivismo e Costruttivismo. La capacità dell’autrice di focalizzare l’attenzione a favore della teoria enattiva rispetto alle precedenti visioni didascaliche, si caratterizza come rifiuto del dualismo mente-mondo e soggetto-oggetto: la sua concezione del processo educativo riconosce il rapporto di mutua specificazione e co-emergenza del soggetto e del reale assieme, in altre parole la relazione tra genitori e figli. L’esegesi ontologica di Nicoletta si spinge oltre i limiti del cognitivo, fino ad affermare che: “Un bambino non è solo un bambino, è molto di più: è un campo informato”. Qui si apre una dimensione strettamente correlata alla fisica quantistica e, come si evince dal testo, la lettura ci riporta esplicitamente alla gnoseologia BioQuantica dell’essere. Secondo questa visione, l’universo è compartecipato, la dicotomia tra osservatore e osservato, tra materia ed energia, tra creatore e creatura perde di significato.
LinguaEnglish
Data di uscita3 mar 2016
Zen Naikan: L’antica alchimia dell’energia dei monaci zen rinzai
Il fuoco segreto della meditazione: Ciò che hai sempre voluto sapere sul potere della tua mente, spiegato grazie a tue esperienze successive e graduali.
Manuale di sviluppo personale: Come prendersi cura di Sè ed aprirsi alla Consapevolezza

Titoli di questa serie (26)

  • Manuale di sviluppo personale: Come prendersi cura di Sè ed aprirsi alla Consapevolezza
    Manuale di sviluppo personale: Come prendersi cura di Sè ed aprirsi alla Consapevolezza
    Manuale di sviluppo personale: Come prendersi cura di Sè ed aprirsi alla Consapevolezza

    Questo libro è nato con l’intento di offrire informazioni su come prendersi cura di Sè, del proprio sviluppo personale, ed aprirsi alla Consapevolezza attraverso una forma di educazione (termine che deriva dal latino e che significa tirare fuori) che si alimenta con la conoscenza e con la pratica quotidiana. Caduti i riferimenti di una vita segnata dalle istituzioni, dalla competizione e dal potere economico, oggi si va verso la creazione di un nuovo mondo, fondato su valori condivisi e sulla partecipazione. Sentirsi protagonista di tale cambiamento, significa assumersi la responsabilità (abilità di risposta), ed ampliare la propria consapevolezza come essere umano. Per fare ciò, è importante conoscersi e mettersi alla prova, cioè fare esperienza. Il Dott. Gennaro Ponzo è pensatore e scrittore. Sociologo, Counsellor Gestalt, Blogger, Trainer di Meditazione, Ricercatore Spirituale, Speaker radiofonico. Tutti gli argomenti inseriti in questo libro, sono il frutto di 25 anni di esperienza sulla consapevolezza, attraverso la pratica e lo studio quotidiano.

  • Zen Naikan: L’antica alchimia dell’energia dei monaci zen rinzai
    Zen Naikan: L’antica alchimia dell’energia dei monaci zen rinzai
    Zen Naikan: L’antica alchimia dell’energia dei monaci zen rinzai

    Mentre a causa della mentalità materialista si sviluppano protesi tecnologiche esterne a noi, lo zen naikan ci incoraggia a fare di noi stessi ardore, forza, conoscenza sorgiva e libertà. La parola naikan fu usata specificatamente dal Maestro Hakuin Ekaku, solo tre secoli fa, per definire un metodo di coltivazione dell’energia associato a un nuovo concetto di pratica meditativa dinamica e adatta sia ai laici, che svolgono vita attiva nella società, che ai monaci praticanti. Lo zen naikan porta a chi lo pratica un benessere armonico, una gioia continua, il più fermo aiuto alla guarigione e incoraggia la più alta realizzazione spirituale. Lo zen naikan è un dono che proviene dal buddhismo zen della scuola rinzai, da monaci e laici dediti alla realizzazione della forza dello spirito, della mente, dell’energia e del corpo.

  • Il fuoco segreto della meditazione: Ciò che hai sempre voluto sapere sul potere della tua mente, spiegato grazie a tue esperienze successive e graduali.
    Il fuoco segreto della meditazione: Ciò che hai sempre voluto sapere sul potere della tua mente, spiegato grazie a tue esperienze successive e graduali.
    Il fuoco segreto della meditazione: Ciò che hai sempre voluto sapere sul potere della tua mente, spiegato grazie a tue esperienze successive e graduali.

    C’è uno spirito che aleggia ora su questo Occidente tormentato, qualcosa che salta sempre in ballo nella new-age, o quando religiosi di tradizioni diverse si incontrano e smettono di inventarsi proclami, preferiscono tacere, assorbiti in quella Verità che è silenziosa e che sta oltre ogni dogma. Vuoi sviluppare capacità di vendita, essere un grande mistico, avere successo oppure vuoi imparare a parlare con gli angeli? Prima devi imparare a meditare. Vuoi diventare un guaritore di te e di altri? Prima devi imparare a meditare. Vuoi essere un comunicatore vincente, ma anche essere felice e senza stress? Prima devi imparare a meditare. Vuoi sviluppare le tue capacità di seduzione e contrattazione? Prima devi imparare a meditare. La Meditazione ci accoglie sempre, ci guarisce sempre, ci indica sempre la via: è il nostro VERO GURU INTERIORE. Non serve solo a diventare “migliori” ma a essere, fin d’ora, ciò che DAVVERO siamo. Se non l’hai ancora capito, vai avanti a leggere, se l’hai già capito, vai avanti a leggere.

  • Zen Naikan: The ancient energy alchemy of the Rinzai Zen monks. Including 21 Traditional Exercises
    Zen Naikan: The ancient energy alchemy of the Rinzai Zen monks. Including 21 Traditional Exercises
    Zen Naikan: The ancient energy alchemy of the Rinzai Zen monks. Including 21 Traditional Exercises

    While we have invented technological prostheses external ourselves, thanks to the current materialist mentality, Zen Naikan encourages us to become our own internal source of passion, strength, awareness and freedom. The word naikan was used by Master Hakuin Ekaku only three centuries ago to define expressly a method of cultivating energy associated with a new concept of dynamic meditation practice, suited both to laymen leading a life active in society as well as to practicing monks. Zen Naikan brings to those who practice it harmonious well-being, continuous joy, and the most solid aid to healing, encouraging the highest form of spiritual realization. Zen Naikan is a gift of the Rinzai school of Zen Buddhism, from the monks and laymen dedicated to developing spiritual, mental, and physical strength.  

  • L’Immaginazione non è uno stato mentale: è l’esistenza umana stessa: La presenza viva dei simboli dalla storia più antica fino ai giorni nostri, e l’importanza dell’immaginazione per scoprire e costruire il senso del mondo.
    L’Immaginazione non è uno stato mentale: è l’esistenza umana stessa: La presenza viva dei simboli dalla storia più antica fino ai giorni nostri, e l’importanza dell’immaginazione per scoprire e costruire il senso del mondo.
    L’Immaginazione non è uno stato mentale: è l’esistenza umana stessa: La presenza viva dei simboli dalla storia più antica fino ai giorni nostri, e l’importanza dell’immaginazione per scoprire e costruire il senso del mondo.

    Questo libro è un percorso di esplorazione a tappe con la figura del simbolo. Compito non facile. Il simbolo ci parla ma, per farlo, pretende da noi un notevole sforzo di mondatura interiore. È uno specchio impietoso che non avrà scrupoli a rimandare al mittente la propria immagine del momento. “L’immaginazione non è uno stato mentale : è l’esistenza umana stessa”, così titola il libro. Cosa assolutamente vera, vediamo quello che siamo in grado di immaginare, prima, nella nostra mente: creiamo il mondo che siamo in grado di immaginare! E il simbolo ci viene in aiuto, ci costringe ad essere parte attiva, fa luce sulle connessioni, allarga la nostra capacità di vedere, e perciò, di immaginare. Ecco che, d’improvviso, il nostro mondo diventa più grande, più vivido, più vitale.  

  • Oratio de Hominis Dignitate: Ai figli di una Nuova Umanità: l’irrimediabile condizione di esseri individuali come origine primordiale del dolore umano?
    Oratio de Hominis Dignitate: Ai figli di una Nuova Umanità: l’irrimediabile condizione di esseri individuali come origine primordiale del dolore umano?
    Oratio de Hominis Dignitate: Ai figli di una Nuova Umanità: l’irrimediabile condizione di esseri individuali come origine primordiale del dolore umano?

    “Rivoluzione, figli miei… voglio scriverlo con quella Erre maiuscola, la stessa di Rimembranza (conoscere il passato aiuterà a prepararci al futuro con minore inquietudine), Riscatto (lavorare per chi non può difendersi, per chi non conosce i suoi diritti), Rumore (che ogni azione e il pensiero prima siano volti alla massima, pubblica consapevolezza), Rettitudine (con innocenza e purezza custodirò e farò custodire la mia vita, la mia Arte), Rovina (caduta dei muri costruiti dall’uomo per l’uomo, l’operare, uniti, per un Nuovo Umanesimo) e Rigetto (di ogni forma di corruzione, ipocrisia). “R” feroce e fiera, consapevole dei suoi diritti, senza il timore di volare sopra le staccionate...” Il testamento spirituale della scrittrice pluripremiata, una lettera ai figli di domani.

  • El fuego secreto de la meditación: Lo que has querido saber sobre el poder de tu mente, explicado gracias a tus experiencias sucesivas y graduales
    El fuego secreto de la meditación: Lo que has querido saber sobre el poder de tu mente, explicado gracias a tus experiencias sucesivas y graduales
    El fuego secreto de la meditación: Lo que has querido saber sobre el poder de tu mente, explicado gracias a tus experiencias sucesivas y graduales

    Hay un espíritu que se manifiesta sobre nuevos tiempos en este atormentado Occidente, algo que salta siempre a resaltar en la new-age, o cuando los religiosos de tradiciones diversas se encuentran y dejan de inventar proclamas y prefieren abstenerse, absorbidos en esa Verdad, que es silenciosa y que está más allá de cada dogma. Quieres desarrollar capacidad de venta, ser un gran místico, tener suceso o tal vez hablar con los ángeles? Primero debes aprender a meditar. Quieres convertirte en sanador de ti mismo o de otros? Primero debes aprender a meditar. Quieres ser un comunicador exitoso, pero también ser feliz y sin estrés? Primero debes aprender a meditar. Quieres desarrollar tus capacidades de seducción y negociación? Primero deber aprender a meditar. La Meditación nos acepta siempre, nos sana siempre, nos indica siempre la vía: es el nuestro VERDADERO GURÚ INTERNO. Y no sirve solo convertirse en los "mejores " sino, ser hasta ahora, aquello que REALMENTE somos. Si todavía no lo has entendido, adelante, si lo entendiste, adelante.

  • Goethe Esoterico: I 7 segreti iniziatici di Goethe
    Goethe Esoterico: I 7 segreti iniziatici di Goethe
    Goethe Esoterico: I 7 segreti iniziatici di Goethe

    Goethe: un enigma che molti hanno tentato di svelare. Riconoscerlo genio universale serve a poco; come metterlo sul piedistallo, distante, così da non turbare l’umanità dal proprio Sonno millenario. Alcuni autori hanno tentato una decifrazione; Valéry: “Goethe rappresenta, Signori Mortali, uno dei nostri migliori tentativi di renderci simili agli dèi.” ed Ortega: “La vita di Goethe consiste nella lotta incessante che si stabilisce fra entrambi i profili, quello che siamo effettivamente e quello che sentiamo che dovremmo essere.” Giudizi veri, acuti ma incompleti. Goethe è una divinità rispetto all’uomo medio che vive nell’ombra delle reali potenzialità umane; per comprenderlo in profondità occorre conoscere il Goethe iniziato, colui che conosceva i segreti più occulti ed esoterici.

  • Gli specchi segreti di Salvador Dalí: I segreti iniziatici presenti nell’opera del pittore
    Gli specchi segreti di Salvador Dalí: I segreti iniziatici presenti nell’opera del pittore
    Gli specchi segreti di Salvador Dalí: I segreti iniziatici presenti nell’opera del pittore

    Per tutta la sua vita Salvador Dalí non ha fatto altro che specchiarsi. Un’intera opera e l’intera vita di un genio dell’arte al servizio del narcisismo più patetico? Saremmo in errore. Dalí ha saputo specchiarsi come nessuno nella storia dell’arte e della cultura; nessuno più di lui ha saputo costruire degli specchi segreti sui quali noi, oggi, possiamo vedere interi mondi. Scopriamo o ri-scopriamo un Dalí sorprendente, poiché dietro ad ogni specchio si nasconde un Dalí più intimo, fonte del suo genio artistico ed umano. Ben oltre il surrealismo, oltre la ripresa del figurativo, oltre le boutades e le trovate mondane, Dalí consacrò se stesso a qualcosa che inglobava tutti questi aspetti; egli ricercò l’immagine immortale di Se in molteplici specchi ed in ognuno pensò d’averne trovato un prezioso riflesso. La sua produzione artistica rappresenta una confessione umana straordinaria, una vera e propria confessione mistica.

  • Universi Paralleli: L’esoterismo nel pensiero di Leibniz per muoversi nell’infinito
    Universi Paralleli: L’esoterismo nel pensiero di Leibniz per muoversi nell’infinito
    Universi Paralleli: L’esoterismo nel pensiero di Leibniz per muoversi nell’infinito

    Verso la fine del Seicento il sapere esoterico giunse al tramonto. Per secoli moltissime scuole e accademie lo hanno approfondito, diffuso e custodito. Ma con l’avvento del secolo dei ‘lumi’ le cose cambiano profondamente. La Dea Ragione viene separata dal Dio del cuore e nasce così qualcosa di abominevole. La Ragione senza cuore ha prodotto una società alienata, una industria fuori controllo e ogni genere di totalitarismo politico. Se eliminiamo i saperi iniziatici delle civiltà passate perdiamo la scienza del cuore, le tecniche che ci permettono di comprendere ciò che va oltre gli schemi della logica duale e delle categorie. Leibniz cercò di contrastare tutto ciò, proponendo una filosofia esatta, matematica, scientifica che nello stesso tempo potesse collaborare con la mistica più intima e sublime.

  • Gli aforismi di Nārada (Nāradabhaktisūtra): Il segreto più intimo dell’estasi
    Gli aforismi di Nārada (Nāradabhaktisūtra): Il segreto più intimo dell’estasi
    Gli aforismi di Nārada (Nāradabhaktisūtra): Il segreto più intimo dell’estasi

    Il saggio e santo Nārada è il grande mistico che viaggia nell’universo accompagnato dalla musica della sua vina. Figlio di Brahma, è colui che illumina i ricercatori della Verità. In questi sutra rivela come egli stesso abbia raggiunto la più alta perfezione e trascendenza nell’Infinito Bene. Questa è una delle opere più preziose riguardanti lo yoga dell’amore divino, riferito al bhakti-yoga, il grande processo che ha come obiettivo principale quello di portarci fuori da questo mondo, per sempre. Il bhakti-yoga è noto come il principale di tutti gli yoga, poiché nessun obiettivo più alto può essere raggiunto senza l’amore, senza mettere tutto il nostro cuore in esso. Con questa traduzione, totalmente fedele al testo originale trasmesso in India per migliaia di anni, Valentino Bellucci, con il supporto di Swami Atulananda Acarya, porta uno dei contributi più preziosi al mondo occidentale e alla nostra società inquieta. Indubbiamente, questo lavoro arricchirà la vita e porterà tutta la fortuna ai lettori sinceri.

  • The Secret fire of Meditation: The Buddha who meditates within you
    The Secret fire of Meditation: The Buddha who meditates within you
    The Secret fire of Meditation: The Buddha who meditates within you

    There is a spirit winging over the new times of this tormented West, the spirit that always comes into play when dealing with the New Age, or when the devotees of different religions meet and are able to stop inventing proclamations for themselves, preferring to remain silent, absorbed in that Truth that underlies all dogma. Would you like to become better at sales, become a great mystic, enjoy great success, or learn to speak with the angels? First learn to meditate. Do you want to become a healer, of yourself and others? First learn to meditate. Do you want to become an inspiring speaker, but also be happy and free of stress? First learn to meditate. Do you want to develop your powers of seduction and excel at cutting deals? First learn to meditate. Meditation always welcomes us, heals us, and shows us the way: this is our TRUE INNER GURU. And it isn’t just to become better than we are, but to be, right now, WHO we really are. If you haven’t understood this yet, keep reading; if you have, keep reading anyway.

  • Diario di un'ostetrica al contrario: Biografia di un’accompagnatrice nella morte e nel morire
    Diario di un'ostetrica al contrario: Biografia di un’accompagnatrice nella morte e nel morire
    Diario di un'ostetrica al contrario: Biografia di un’accompagnatrice nella morte e nel morire

    Se qualcuno mi avesse predetto, 20 anni fa, che mi sarei occupata di morte e di morire, con gioia e curiosità, l’avrei semplicemente preso per pazzo. E invece è stato proprio così. Il mio viaggio in questo territorio fecondo, comincia da lontano. Ho scritto questo libro per Voi, con semplicità e cuore, per descrivervi questo percorso, parlando di me in prima persona, affinché la mia esperienza possa invitarvi a riflettere e far ardere più vivacemente la fiamma che forse, qualcuno di voi, sta intravvedendo dentro di sé. Una fiamma di interesse verso la morte, l’argomento della vita che sembra essere il più ostile, il più spaventoso e il più denso di domande eternamente senza risposta. Risposte che non saranno mai certe, cosicché l’uomo possa continuare a ricercarle dentro sé stesso.

  • Io sono un'anima: Ritrovare se stessi ed entrare nel Regno di Dio
    Io sono un'anima: Ritrovare se stessi ed entrare nel Regno di Dio
    Io sono un'anima: Ritrovare se stessi ed entrare nel Regno di Dio

    Non ho la presunzione di pensare che il mio libro sia indispensabile per la tua crescita spirituale, ma sappi che sono stato vagliato e raffinato dall’esistenza attraverso prove particolarmente dure. Sono passato attraverso il “deserto”; lì ho conosciuto l’umiltà, la pazienza, la perseveranza, tutte doti che non possedevo. Anni fa ho cominciato a desiderare di conoscere la verità, perché attraverso di essa avrei potuto liberarmi dalla morsa dell’ipnosi e aiutare altre persone sul mio stesso cammino. Arriviamo sul pianeta con uno scopo preciso che poi dimentichiamo. Potrebbe essere questo che rende la nostra vita cosi frustrante e priva di significato? La vita è un dono meraviglioso! Però se “dormiamo” la nostra vita sarà certamente un inferno. Se pensate di poter sfuggire da questo inferno dormendo di più, l’esistenza stessa vi sveglierà con forza, vi darà la caccia per stanarvi da qualunque pseudo-rifugio abbiate scelto di rintanarvi. Siamo su questo pianeta per un’unica ragione: “Amare” e non per “essere amati”. Per farlo dobbiamo perfezionare i nostri talenti, le qualità che il Padre stesso, frammentandosi in noi, ci affida per ampliare la sua consapevolezza e il suo amore.

  • Fido non è più qui: Dolore e lutto per la perdita di un animale da compagnia
    Fido non è più qui: Dolore e lutto per la perdita di un animale da compagnia
    Fido non è più qui: Dolore e lutto per la perdita di un animale da compagnia

    Gli animali ci insegnano a relazionarci con loro, aggiungono bellezza alle nostre esistenze amandoci e apprezzandoci senza giudicarci, donandoci grandi emozioni e compagnia, aiutandoci anche nei momenti di tristezza e difficoltà! Già Freud aveva riconosciuto come “il sentimento che proviamo per i cani è lo stesso che proviamo per i bambini”, preludendo ai recenti studi scientifici che dimostrano come, tra le persone e i loro animali, si formino veri e propri legami affettivi di dedizione e fedeltà. L’Autrice ci parla di questa relazione, del dolore che si prova quando i nostri animali ci lasciano per sempre e di tutti gli aspetti che sarebbe opportuno conoscere e affrontare. Il lutto per la perdita di un animale da compagnia è infatti un processo simile a quello per la perdita di una persona cara. Ma la poca possibilità di esprimere questa sofferenza, determina l’impossibilità di vivere appieno i sentimenti legati a questo lutto attraverso le modalità rituali. I limiti etici ci impediscono di considerare Fido come parte della famiglia. Questo libro è stato scritto per dare indicazioni ed aiuto concreto a chi deve affrontare il dolore per la perdita del proprio animale d’affezione.

  • L'intelligenza intuitiva del cuore: Dall’antichità ai giorni nostri, dal Cuore antico alla fisica quantistica
    L'intelligenza intuitiva del cuore:  Dall’antichità ai giorni nostri, dal Cuore antico alla fisica quantistica
    L'intelligenza intuitiva del cuore:  Dall’antichità ai giorni nostri, dal Cuore antico alla fisica quantistica

    Questo libro tratta il tema dell’intelligenza del Cuore, partendo dalle origini – nell’antichità era ritenuto la sede dell’intelletto - giungendo fino alle più recenti rivalutazioni del Cuore “antico” da parte della fisica quantistica. La scienza ha appena scoperto il campo dell’Amore, la Fonte stessa del nostro mondo e il Cuore ci mette in contatto con la dinamica dell’Unità, che è l’essenza del campo dell’energia quantica. Quando percepiamo la realtà utilizzando il Cuore, viviamo un’esperienza di unità, in ogni istante. Tutto, ogni forma, ogni organismo in qualsiasi forma, tutti gli aspetti della vita manifesta in ogni regno della natura sono intimamente legati fra loro, attraverso il corpo eterico planetario. Questa nuova concezione porta ad abbandonare l’illusione della separazione originata dalla mente e il mondo illusorio dell’ego. Se affidiamo la direzione della nostra vita al nostro Cuore, ci metterà in contatto con tutta la Potenza Creatrice.

  • I fiori del silenzio: Inviti al ricordo di Sé
    I fiori del silenzio: Inviti al ricordo di Sé
    I fiori del silenzio: Inviti al ricordo di Sé

    Libro palindromo, questo. Si legge dall’inizio oppure a partire dalla fine: “il significato silenzioso non cambia e viene espresso tramite semplici parole, tanto imbevute di Quello da rivelare la più intima Verità di noi stessi, che è la medesima del Tutto. La limpidezza è la brillante qualità con cui Harish Enrico presenta il messaggio, parlando con chiarezza degli inganni mentali che impediscono il Vedere. La Verità va Vista con una totale messa a Fuoco, tanto potente da ardere l’illusione; soltanto così viene assaporata e incarnata. Chi ricerca il Vero, spesso si incammina portandosi appresso molteplici fraintendimenti, insegnamenti letti o ascoltati, ma non realmente compresi. Così si fanno giri viziosi, seguendo una mappa sbagliata e ci si perde nelle tortuosità del pensiero. Fare chiarezza è essenziale, smettendo di sognare delle mete nebulose e immaginarie dell’illuminazione. Harish Enrico dona al viandante delle chiare indicazioni, come un Amico che si incontra sul percorso e che si presta amorevolmente a dare dei validi suggerimenti sulla Via.”

  • Dio gioca ai videogames
    Dio gioca ai videogames
    Dio gioca ai videogames

    Giusy, una psicoterapeuta impegnata in una ricerca sull’uomo e l’esistenza in chiave Sistemica, incontra Michele, un personaggio apparentemente normale, che nasconde una saggezza inaspettata: l’epilogo di anni spesi nella ricerca più sacra: su chi siamo, sul senso della vita e sull’esistenza. Incuriosita dal suo approccio lucido e diretto, dalla capacità di ricondurre le questioni alla “radice” che le anima, Giusy desidera sottoporre all’uomo i temi che da sempre l’hanno affascinata, per rivederli in un approccio apparentemente diverso dal suo. Nasce un dialogo entusiasmante dal quale scaturisce una visione insolita sullo stato delle cose. I loro incontri porteranno alla luce il passato di Michele, i suoi viaggi in Oriente e l’incontro con un Mistico che gli cambierà la vita, conducendolo a scoprire non solo il senso dell’esistenza quale “grande gioco di Dio”, ma a comprendere qual è lo scopo e la nostra missione di vita. In questo quadro, la saggezza del passato diviene accessibile a tutti grazie ad un’autentica trasmutazione in chiave moderna del “flusso di comunicazione”: le parole “giuste” fungono da chiavi per aprire le porte di quei regni finora appannaggio di pochi.

  • Pecore Nere: Storie di umani fuori dal recinto
    Pecore Nere: Storie di umani fuori dal recinto
    Pecore Nere: Storie di umani fuori dal recinto

    Questa opera viaggia con leggerezza ed intensità nel mare del pensiero “fuori dal coro”; è la voce di chi non è rimasto ipnotizzato dai mezzi di comunicazione, che attraverso un bombardamento ossessivo impongono un’unica verità, quella del sistema. Mai come in questo periodo, segnato dalla pandemia, la politica e l’economia hanno mostrato il loro vero volto, senza alcun pudore, alla luce del sole. Ogni confronto è negato, la libertà di opinione è morta. A causa della manipolazione mediatica, gli individui si sono convinti che i vantaggi corrispondano alla libertà, avendo perso il contatto con la libertà autentica del proprio pensiero autonomo, creativo e discriminante. Sono proprio i vantaggi a renderli schiavi. Non tutti sono però addormentati. Le PECORE NERE di questo libro si trovano forse a metà strada tra il recinto dell’universo del tempo lineare e lo spazio sconfinato dell’eterno presente. Sono adulti che giocano alla vita, che non si annoiano, non si lamentano, che vanno cercando quel che li appaga nel profondo, attratti da un ideale di verità, giustizia e bellezza, costi quel che costi. Sono voci autorevoli, che svelano con chiarezza la trama nascosta. Sono esseri umani coraggiosi. In questo libro se ne parla con sincerità.

  • Anima & Spada
    Anima & Spada
    Anima & Spada

    “L’arte della Guerra” scritto come se Sun Tzu fosse stato donna. Il testo ruota su un nemico potenziale, i suoi obiettivi, le sue mosse e strategie fino ad arrivare alla nudità del fatto che il nemico, in realtà, ci abita dentro. Elisa Eva Cappelli muove un pensiero che acquista fisicità, movimento e forza mentre si procede nella lettura. Il testo va consumato e metabolizzato con lentezza. Finalmente un approccio dal lato femminile, parte integrante di ognuno di noi, che ascolta, schiva e para i colpi con accoglienza e accettazione. Raramente colpisce, non ce n’è bisogno. Il nemico viene visto, accolto, disarmato. Il testo è anche un approfondimento su caratteristiche del narcisismo patologico e si pone come strumento per chi entra o esce da questo tipo di relazione oppure è riuscito a trasformare e integrare. Con Amore. L’autrice propone la sublimazione del conflitto in una danza sensuale; la riscoperta della sincerità delle dinamiche corporee. Il testo è corredato da un ampio lavoro fotografico a tema.

  • La scienza della sabbia: Manuale di divinazione geomantica
    La scienza della sabbia: Manuale di divinazione geomantica
    La scienza della sabbia: Manuale di divinazione geomantica

    Coloro che praticano le tecniche divinatorie lo sanno: esse non sono mezzi primitivi utilizzati dall’uomo per dialogare col proprio inconscio, ma vere e proprie forme di cultura, indissolubilmente intrecciate alla storia, alla filosofia e alla religione dei popoli presso le quali sono diffuse. Diventare esperti di una divinazione richiede tempo, dedizione, fede. Il cosiddetto indovino, che non indovina proprio niente, ma deduce e traduce il linguaggio della Psiche, è prima di tutto un iniziato, una persona che ha percorso un profondo cammino introspettivo prima di potersi connettere coi Signori del Fato. Egli deve aver fatto proprio l’immenso sapere degli antichi, per poterlo mettere a servizio dei suoi contemporanei. Ecco perché tali tecniche vengono definite Arti: non basta saperle praticare e conoscerne la tecnica, occorre prima di tutto consacrarvici. E come accade per tutte le forme d’arte, bisogna salvaguardarle, studiarle, conservarle e divulgarne la pratica affinché non cadano in declino. La divinazione geomantica è forse la più antica arte divinatoria esistente. Non offre solo responsi efficaci se praticata con avvedutezza, ma ci testimonia il sapere di popoli antichi, ci parla delle loro spiritualità, poesie, storie, leggende. In poche parole, la geomanzia ci mette in contatto con gli strati più profondi della nostra anima, ove risiedono gli archetipi che popolano, dalla notte dei tempi, l’inconscio collettivo della nostra specie.

  • A commentary on THE DIAMOND SŪTRA: How to realize Enlightenment Here & Now through an active experience of Life
    A commentary on THE DIAMOND SŪTRA: How to realize Enlightenment Here & Now through an active experience of Life
    A commentary on THE DIAMOND SŪTRA: How to realize Enlightenment Here & Now through an active experience of Life

    How to realize Enlightenment Here & Now through anactive experience of Life?The Diamond Sutra bothcommented upon and noted in this book, as well asexplained with operative chapters, provides answers in apractical, usable way to this deep, intimate question.

  • Il mio incontro col male: Testimonianze inedite di sacerdoti e sacerdoti esorcisti italiani
    Il mio incontro col male: Testimonianze inedite di sacerdoti e sacerdoti esorcisti italiani
    Il mio incontro col male: Testimonianze inedite di sacerdoti e sacerdoti esorcisti italiani

    Uno degli inganni più grandi del Maligno è quello di far credere che non esista. Probabilmente è così, soprattutto oggi, quando la nostra società, così distratta dall’effimero, dal tecnologico, così priva di radici, di profondità, dimentica della saggezza antica, sembra essersi abbandonata a vivere senza valori, senza riferimenti, in una libertà condizionata e senza senso, avvinghiata ad una paura irrazionale, che rischia di portarci nei vicoli ciechi dell’esistenza. Ecco perché un libro come questo di Giancarlo Piccolo è di notevole importanza. Perché attraverso uno studio capillare sulla figura del Diavolo dal punto di vista storico-culturale e attraverso alcune illuminanti interviste a eminenti esorcisti italiani, ci fa aprire gli occhi su quella che sembra essere un’innegabile realtà. Un libro-inchiesta, dunque. Sul visibile e sull’invisibile, su quella parte irrazionale ed escatologica della nostra esistenza, il male, che spesso tendiamo a non guardare e che invece è di fondamentale importanza.

  • Simboli dei Vangeli
    Simboli dei Vangeli
    Simboli dei Vangeli

    In questo libro non ci occupiamo della storia dell’interpretazione. Gli scritti cristiani del passato sono fonte di ispirazione, ma non ci serve molto sapere che cosa significasse un dato simbolo per uno o per l’altro esegeta. Ciò che importa è cosa quel simbolo possa significare per noi, che cosa può dirci per gettar luce sui problemi concreti e spirituali che affrontiamo in questo delicato periodo. I testi sacri  sono giunti a noi attraverso una catena di copie e traduzioni, in cui si sono inseriti errori, aggiunte e omissioni. Secondo alcuni, questi mutamenti tolgono l’autorità al testo sacro, che diverrebbe così un libro come un altro, scritto dall’uomo, e non rivelato dallo spirito. A mio avviso vale l’esatto contrario: questi cambiamenti permettono al testo di vivere, di adattarsi continuamente al momento in cui sono inseriti, senza fossilizzarsi in una sequela di parole immutabile. È come se il racconto respirasse: in questo modo, pur essendo scritto dalla mano dell’uomo, rimane in un certo senso davvero ispirato.

  • La Massoneria in Trentino: Il Settecento
    La Massoneria in Trentino: Il Settecento
    La Massoneria in Trentino: Il Settecento

    «La Massoneria in Trentino» non si pone come saggio scientifico, ma come contributo divulgativo su un tema affascinante e allo stesso tempo poco conosciuto. Il saggio, (che si potrebbe definire come l'approfondimento ad una serie di articoli pubblicati da Andrea Casna sul magazine Lagarina.it, che a sua volta partivano da un primo contributo dello stesso autore, sempre sulla Massoneria in Trentino, pubblicato in occasione delle Giornate del Fai a Lavis nel 2010), ripercorre le tappe fondamentali del fenomeno massonico in Trentino e in Tirolo nel corso del Settecento. Il lettore, quindi, al termine di una sezione introduttiva generale avrà modo di conoscere la figura del Conte Cagliostro a Trento e a Rovereto e la nascita delle logge politicizzate dell'ultimo decennio del XVIII secolo legate alla Rivoluzione francese. Particolare spazio viene dato, nelle battute finali, a un caso di giacobinismo scoppiato a Lavis nel 1792. L'AUTORE: Andrea Casna, classe 1979, è giornalista pubblicista. Collabora con il giornale l'Adige. È stato vicedirettore del magazine Lagarina.it. Si è laureato con una tesi dal titolo «I Torbidi Popolari di Lavis. Potere politico e rivolta sociale in una comunità di antico regime». Fra le sue pubblicazioni troviamo «Lavis nel vortice delle guerre napoleoniche» (2010, pubblicazione scritta con lo storico Davide Allegri) e «La Massoneria a Lavis» (2010, Fai, Trento)

  • La pedagogia del bambino vero: La relazione educativa per i genitori della nuova era
    La pedagogia del bambino vero: La relazione educativa per i genitori della nuova era
    La pedagogia del bambino vero: La relazione educativa per i genitori della nuova era

    L’autrice, in questo  libro illustra una pedagogia nuova, quale progetto di vita teso a portare cambiamenti reali nella relazione educativa. L’opera si rivolge, non solo ai genitori della nuova era e a coloro che meditano di diventarlo, ma a tutti che intendono vivere la relazione con se stessi e con l’altro in maniera responsabile e consapevole.“La pedagogia del bambino vero” apporta un notevole contributo al dibattito educativo, tra Istruttivismo e Costruttivismo. La capacità dell’autrice di focalizzare l’attenzione a favore della teoria enattiva rispetto alle precedenti visioni didascaliche, si caratterizza come rifiuto del dualismo mente-mondo e soggetto-oggetto: la sua concezione del processo educativo riconosce il rapporto di mutua specificazione e co-emergenza del soggetto e del reale assieme, in altre parole la relazione tra genitori e figli. L’esegesi ontologica di Nicoletta si spinge oltre i limiti del cognitivo, fino ad affermare che: “Un bambino non è solo un bambino, è molto di più: è un campo informato”. Qui si apre una dimensione strettamente correlata alla fisica quantistica e, come si evince dal testo, la lettura ci riporta esplicitamente alla gnoseologia BioQuantica dell’essere. Secondo questa visione, l’universo è compartecipato, la dicotomia tra osservatore e osservato, tra materia ed energia, tra creatore e creatura perde di significato.

Correlato a I Saggi

Ebook correlati