Sei sulla pagina 1di 22

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

La Seconda guerra mondiale inizi nel 1939, quando Hitler attacc la Polonia, e fin nel 1945 quando gli Statunitensi lanciarono le bombe atomiche, la prima su Hiroshima e due giorni dopo su Nagasaki.

LA CONFERENZA DI MONACO
Nel settembre 1938 fu organizzata a Monaco una conferenza alla quale parteciparono Italia, Gran Bretagna, Francia e Germania. Hitler chiese di occupare i Sudeti. la Cecoslovacchia fu costretta ad un eventuale attacco nazista.

IL PATTO DACCIAIO
Nel marzo del 1939 Hitler occup la Cecoslovacchia, mentre Mussolini occup lAlbania. Successivamente, i rapporti tra Italia e Germania diventarono sempre pi stretti e Mussolini ed Hitler firmarono il Patto dacciaio che stabiliva lobbligo di combattere luno al fianco dellaltro.

Intanto Stalin si accord con Hitler. Il ministro degli Esteri tedesco Von Ribbentrop e quello russo Molotov firmarono il Patto di non aggressione; tuttavia esisteva un protocollo segreto che autorizzava le due potenze a spartirsi lest europeo.

IL PATTO DI NON AGGRESSIONE

LO SCOPPIO DELLA GUERRA


1 settembre 1939 lesercito nazista invase la Polonia. Due giorni dopo la Francia e la Gran Bretagna dichiararono guerra alla Germania, era linizio della seconda guerra mondiale.

LINVASIONE DELLA FRANCIA


Il maggio del 1940 Hitler attacc la Francia che lungo il confine costru una linea fortificata detta Maginot. Hitler, che voleva la guerralampo, aggir il Belgio e lOlanda bench neutrali. Il 14 giugno lesercito tedesco occup Parigi e il 22 la Francia si arrese.

Sconfitta la Francia limpero Nazista progett di invadere la Gran Bretagna preparando la guerra con un massiccio bombardamento aereo che neutralizzasse la flotta navale inglese. LInghilterra fu la prima che riusc a resistere alla Germania ed a Hitler non rimase che cambiare strategia: intensific la guerra sottomarina per paralizzare le vie britanniche di navigazione.

LA GUERRA DELLINGHILTERRA

ITALIA IN GUERRA
LItalia entr in guerra il 10 Giugno 1940 contro Francia e Gran Bretagna. I Francesi firmarono larmistizio con Italia e Germania. LItalia attacc anche la Somalia Britannica e lEgitto ma gli Inglesi contrattaccarono e furono molto vicini al conquistarsi la Libia, (questo successe anche alcuni mesi dopo contro la Grecia) soltanto lintervento dei Tedeschi riusc a ricacciare gli Inglesi. Nel Settembre del 1940 Italia, Germania e Giappone firmarono il Patto Tripartito che, in caso di vittoria assegnava alla Germania il futuro dominio dellEuropa Continentale, allItalia quello del Mediterraneo e al Giappone quello dellAsia.

I GIORNALI DELLEPOCA

HITLER INVADE LU.R.S.S.


Hitler decise allora di attaccare l Unione Sovietica. L Operazione Barbarossa fu compiuta per mezzo di tre milioni di soldati tedeschi con lARMIR (Armata Italiana in Russia). I Nazisti sono riusciti a conquistare LUcraina e Leningrado e arrivare vicino Mosca molto velocemente. Stalin decise il ritiro del suo esercito verso il cuore del paese in attesa del grande inverno che arriv e costrinse i tedeschi a fortificarsi su linee lunghissime Hitler decise allora di attaccare l Unione Sovietica.

LINGRESSO DEGLI STATI UNITI


Nel 1941 Roosevelt e Churchill firmarono la Carta Atlantica dove gli Stati Uniti si impegnavano a collaborare alla lotta contro il nazismo. I Giapponesi trascinarono gli Stati Uniti nel conflitto attaccando la base statunitense di Pearl Harbor, nelle isole Hawaii. Immediatamente Stati Uniti e Gran Bretagna dichiararono guerra ai Giapponesi.

LA PERSECUZIONE DEI CIVILI


I tedeschi misero in atto un piano chiamato nuovo ordineche prevedeva la vittoria della razza tedesca e lo sfruttamento degli ebrei per costruire fabbriche.

LA SOLUZIONE FINALE E LA SHOAH


Inizialmente Hitler prov vari piani per eliminare gli Ebrei che per non risultarono efficaci . Perci progett un piano di annientamento che prevedeva l eliminazione fisica degli Ebrei i quali furono successivamente portati nei campi di concentramento o Lager. I prigionieri uomini furono costretti ai lavori forzati mentre i bambini, donne e vecchi venivano uccisi nelle camere a gas

IL 1942
Nel 1942 Hitler stava sull orlo di schiacciare il mondo,ma la situazione cominci a cambiare. Infatti I Tedeschi per conquistare dei pozzi petroliferi attaccarono la citt di Stalingrado,ma dopo la situazione mut e i Tedeschi vennero attaccati e si arresero. Gli Italiani si ritirarono in patria dopo una terribile sconfitta tra il gelo della Russia. Gli americani si batterono con i Giapponesi e li costrinsero successivamente a ritirarsi.

LOTTA PARTIGIANA
A partire dal 1943 gli avversari dei tedeschi cominciarono ad avanzare sui fronti e iniziarono i bombardamenti su Germania e Italia. Le sconfitte dei tedeschi rianimarono i movimenti di opposizioni e perci ci furono delle forme di opposizione e lotta armata indicate come forma di resistenza. Gli elementi comuni erano: 1 La partecipazione di appartenenti a diverse classi sociali. 2 Sostegno fornito ai perseguitati. 3 Propaganda antinazista. 4 Le azioni di sabotaggio per fermare le armate nemiche.

LA CADUTA DEL FASCISMO


Tra il 9 e il 10 luglio gli anglo-Americani sbarcarono in Sicilia. Gli Americani risalirono la penisola e non incontrarono nessuna opposizione da parte dellesercito nemico. Il loro sbarco acceler la fine del fascismo diventato ormai odiato da tutti e perci in seguito si ruppe lalleanza con i tedeschi.

LA REPUBBLICA D SAL
Intanto Mussolini veniva liberato dalla prigione del Gran Sasso e condotto al sicuro nel Nord Italia dove fond la Repubblica Sociale Italiana. Nella bandiera si vede laquila sullo scudo e nella striscia bianca lo stemma reale sostituito dal fascio littorio.

LE FOIBE
Durante la guerra in Istria, migliaia di italiani vennero catturati e uccisi senza motivo. Militari e civili vennero trucidati e gettati nelle foibe: delle fosse profondissime nelle quali venivano gettati corpi umani.

LO SBARCO IN NORMANDIA
IL VERTICE DI TEHERAN
Nel 1943, si svolse a Teheran un incontro al vertice tra le forze alleate contro la Germania e i principali Capi di Governo si accordarono sul futuro assetto europeo. LU.R.S.S. garantiva lavanzata a Est della Germania per liberare le regioni controllate da Hitler. Inoltre, gli Stati Uniti si impegnavano a liberare la Francia dagli invasori.

LOPERAZIONE OVERLORD
Questa operazione, detta Overlord, inizi il 6 giugno 1944: le truppe Anglo-americane sbarcarono in Normandia con 3 milioni di soldati e il 25 agosto Parigi venne liberata. La fine della guerra sembrava vicinissima, ma i tedeschi resistevano: costruirono una linea difensiva sullAppennino ToscoEmiliano detta Linea Gotica.

LA FINE DELLA GUERRA


La sconfitta della guerra era ormai inevitabile anche se la Germania tent unultima controffensiva che and a vuoto. Larmata rossa continuava ad avanzare da Oriente, entr a Berlino mentre Hitler si nascondeva nel suo bunker. Hitler si suicid e Mussolini fu catturato dai partigiani, fu fucilato e impiccato in piazza.

LA QUESTIONE GIAPPONESE
Ma la guerra non era ancora finita perch il Giappone non cedeva: nonostante il Giappone sub molte sconfitte da parte degli Stati Uniti non voleva arrendersi. Ma il 3 agosto 1945 gli Americani decisero di sferrare lattacco finale: la bomba atomica. La prima fu lanciata su Hiroshima e tre giorni dopo su Nagasaki: le due citt furono completamente distrutte e i morti furono 150mila, ma le vittime delle radiazioni della bomba atomica furono incalcolabili. Era la fine della Seconda Guerra Mondiale dove i morti furono pi di 50 milioni, di cui pi della met civili.