Sei sulla pagina 1di 161

Massimo Canevacci

e
Sheila Ribeiro
SANDMANN
 corpo

 metropoli

 feticci visuali
nella comunicazione
Etnografia
Coreografia
Performance
E.T.A. HOFFMANN
sandmann
uomo-di-sabbia – homen-de-areia
E.T.A. HOFFMANN
1800
le caricature di
Hoffmann degli
ufficiali prussiani e
in particolare del
generale
von Zastrow
causano il suo
trasferimento
1806
• A Jena i prussiani
sono sconfitti da
Napoleone

• Hoffmann rifiuta di
prestare giuramento
agli invasori
francesi.

• Viene licenziato
1817: DER SANDMANN
L’OPERA
NATALIEL
CLARA
OLIMPIA
IL PADRE
COPPELIUS
Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole
Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole
Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole
Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole
Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole Figure-di-cera-pupazzi-automi-bambole

Impressione provocata da figure di cera,


bambole, pupazzi, automi…

automato
• cose affini alle merci che nell’era della
rivoluzione industriale sembrano vive e
meccaniche, organiche e inorganiche

• e a oscure tradizioni mitologiche


“Su ragazzi, a letto, a letto! Viene l’uomo-
di-sabbia, già mi pare di vederlo!!!”
BODY-CORPSE
BAMBOLE ANIMATE/INANIMATE
il feticismo incrocia merci e miti
L’UOMO-DI-SABBIA
Strappa gli occhi ai bambini
… arriva il mago ….
SANDMAN …

È un uomo cattivo che viene


dai bambini quando non
vogliono andare a letto e
getta loro negli occhi
manciate di sabbia, tanto
che gli occhi sanguinanti
balzano fuori dalla testa
 …. e allora … li
getta nel sacco e
li porta nella
mezzaluna …e li
dà da beccare ai
suoi piccoli, che
stanno nel nido e
hanno il becco
ricurvo come le
civette, col quale
squarciano gli
occhi dei
nataniel
NATANIEL
NATANIEL-ALIENATAN
NATANIEL NATANIEL NATANIEL NATANIEL NATANIEL NATANIEL NATANIEL
ALIENATEN ALIENATEN ALIENATEN ALIENATEN ALIENATEN ALIENATEN
ALLA FINE, SPINTO DA UN IMPULSO
IRRESISTIBILE, DECISI DI
NASCONDERMI PROPRIO NELLA
CAMERA DEL BABBO PER
ASPETTARVI L’UOMO-DELLA-SABBIA

SANDMANN
C L A R A:
• Ora nel tuo animo
infantile il pauroso
SANDMANN, tratto
dalle favole della
balia, si collegò con il
vecchio COPPELIUS,
il quale, anche se tu
non credevi all’uomo-
di-sabbia, per te
rimase il mostro
fantastico …
CLARA,
IL TUO ANGELO CUSTODE
CLARA L’ILLUMINISTA
• “Se vi è un potere oscuro e ostile che
trapianta un filo nel nostro intimo, ci
lega a sé e ci trascina per una via
pericolosa e fatale, esso deve prendere
dentro di noi la nostra stessa forma,
anzi DEVE DIVENTARE IL NOSTRO
STESSO IO”
CLARA PRE-FREUDIANA
• In tal modo, se abbiamo una mente
salda, quel sinistro potere naufraga nel
tentativo di prendere la nostra
immagine rispecchiata

Prendere la nostra
immagine rispecchiata
O.L.I.M.P.I.A.
Olimpia sedeva
dinanzi al piccolo
tavolo sul quale
poggiava le braccia
e le mani giunte.
Nataliel vide il viso
meraviglioso di
Olimpia. Solo gli
occhi gli parvero
stranamente
morti e fissi
Occhi di Olimpia illuminati da
umidi raggi di luna
Occhi di Olimpia
Coppelius/Coppola
ottico ambulante italiano
“Occhi qui!”
Coppelius vende
occhiali, binocoli,
barometri (merci-da-
vista):
- vorrebbe buttare
negli occhi di Nataniel
granelli incandescenti
per poi gettarli nel
braciere
Coppelius e Spallanzani
WUNDERKAMMER
PRODUZIONE DI AUTOMI
COPPOLA ENTRA NELLA
STANZA DI NATANIEL
PER VENDERE
BINOCOLI:

“HO ANCHE OCCHI…


OCCHI BELLI…
BEGLI OCCHI …
OCCHIALI…
OCCHIALINI …
… OCCHI BELLI”
BEGLI OCCHI … BEGLI OCCHI …
OLIMPIA LO GUARDAVA CON
GRANDI OCCHI LUMINOSI
IL BALLO A CASA DI
SPALLANZANI
Ballare con lei! … gelida era la mano di
Olimpia. Si sentì scosso da un brivido
mortale, fissò Olimpia negli occhi che lo
guardavano pieni di amore e di desiderio
… e gli parve che le vene
incominciassero a pulsare e a scorrervi
correnti di sangue
LA DANZA DI OLIMPIA
OCCHI PER OLIMPIA
LA RIGIDITA’ MECCANICA
• NELLA DANZA DI
OLIMPIA LO
PORTAVANO
FUORI-TEMPO

• E LEI SOSPIRAVA
SOLO:
“AH …AH…AH”
SI CHINO’ SULLA BOCCA
di lei e le sue labbra ardenti incontrarono le
gelide labbra di lei. Fu preso da un brivido
di terrore e la leggenda della

sposa morta
gli attraversò di colpo la mente: ma Olimpia
lo aveva stretto a sé e le labbra parvero
riscaldarsi a nuova vita
Pupattola di legno … viso di cera
Quella mummia di Olimpia
Cosa animata – macchina viva:
Olimpia ci ha fatto paura
NATANIELE
… IMPIETRITO AVEVA VISTO CHE IL
VOLTO DI CERA DI OLIMPIA
- PALLIDO COME LA MORTE –
NON AVEVA OCCHI: AL LORO POSTO

caverne buie
CAVERNE BUIE
SPALLANZANI GRIDA

“Coppelius mi ha rubato il mio miglior automa


… ci ho lavorato 20 anni … ci ho messo
anima e corpo … l’orologeria … la parola … i
passi … gli occhi … gli occhi rubati a te …
maledetto … corrile dietro … prenditi i tuoi
occhi”

• NATANIELE VIDE OCCHI SANGUINANTI SUL


PAVIMENTO CHE LO FISSAVANO:
SPALLANZANI LI AFFERRO’ E GLIELI
SCAGLIO’ SUL PETTO
FOLLIA CON OCCHI-DI-SANGUE
NATANIELE GUARITO
INSIEME A CLARA
ANDO’ IN CITTA’. A
MEZZOGIORNO
SALIRONO SULL’
ALTA TORRE
CHE GETTAVA UNA
OMBRA GIGANTESCA
SOPRA LA PIAZZA
NATANIELE
Trova meccanicamente
il cannocchiale di
Coppelius … guardò
nella piazza … un
moto convulso …
cerca di buttare giù
Clara urlando:

Bambola di legno …
gira … gira
BAMBOLA DI LEGNO …
• OCCHI BELLI …

• OCCHIALI BELLI!!!

• BINOCOLI …..

… e Nataniele giace nel


selciato con la testa
sfracellata
HOFFMANN E SURREALISMO
FREUD
UNHEIMLICH
ANIMISMO – MAGIA – INCANTESIMO
ONNIPOTENZA DEI PENSIERI – SENSO
OCEANICO – NARCISIMO PRIMARIO
RELAZIONE CON LA MORTE
RIPETIZIONE INVOLONTARIA
RIMOZIONE
COMPLESSO DI EVIRAZIONE
L’ANGOSCIOSO COME PERTURBANTE
UNHEIMLICH

“ilperturbante è quella sorta di


spaventoso che risale a quanto
ci è noto da lungo tempo, a ciò
che ci è familiare”
S.Freud
SCHELLING/FREUD
• Unheimlich è tutto ciò che – di sublime -
avrebbe dovuto rimanere segreto,
nascosto e che è invece

Affiorato
- Heimlich è un termine che sviluppa il suo
significato in senso ambivalente, fino a
coincidere col suo contrario: unheimlich
Perturbante – O Estranho

è il dubbio che un essere


apparentemente animato sia vivo
davvero e, viceversa, il dubbio che un
oggetto privo di vita non sia per caso
animato:
ANIMISMO
Il perturbante riconduce all’antica
concezione del mondo propria dell’
animismo, sopravvalutazione narcisistica
dei propri eccessi psichici, onnipotenza
dei pensieri, tecnica della magia:
MANA
IL RITORNO DEL RIMOSSO
Tremenda angoscia infantile
• Lo studio di sogni, fantasie, miti ha
insegnato che la paura per gli occhi,
l’angoscia di perdere la vista, è spesso
un sostituto della paura dell’evirazione.
• Anche l’autoaccecarsi di Edipo è una
forma mitigata dell’evirazione
• Relazione sostitutiva tra occhio e
membro virile
LA MORTE DEL PADRE
• La paura per l’evirazione è posta in
relazione con la morte del padre
• Sandmann compare ogni volta in veste
di disturbatore dell’amore …
• … e divide l’infelice studente dalla
fidanzata, dall’amico, dalla bella
bambola .
• lo costringe al suicidio
• La relazione di Freud basata su quattro
figure paterne inserisce il padre solo
dentro la “stanza” della famiglia che è
caratterizzata da una psicologia
individuale, anzi da una meta-psicologia
quasi “originaria”; ciò che trascura è la
connessione e la tensione con il contesto
storico : la figura paterna come mito si
incrocia con la dimensione sociale della
produzione storico in cui vive Hoffmann
LA MORTE DEL PADRE
LA MORTE DEL PADRE
IL DOPPIO
LA MORTE E IL PADRE
• Nella storia infantile il padre e
Coppelius rappresentano l’imago
paterna che si è scissa in due
personaggi opposti:
• Uno – crudele e orrendo - minaccia
l’accecamento (evirazione)
• L’altro - buono e mite - supplica che si
risparmino gli occhi del figlio
LA MORTE E’ IL PADRE

IL DOPPIO
PATER = COPPELIUS
D.O.P.P.I.O.
• Per Freud anche Olimpia è la
materializzazione fantasmatica
dell’elemento femmineo di Nathaniel
verso il padre

NATHANIEL= OLIMPIA
OLIMPIA DOPPIO DI NATHANIEL
DAL DOPPIO AL SOSIA
• Un raddoppiamento dell’io
• Una suddivisione dell’io
• Una permuta dell’io
• Nell’Io prende forma un’istanza capace di opporsi al
“resto dell’Io”, istanza che serve all’auto-osservazione e
all’autocritica
• Censura psichica o coscienza morale
• Trattare IL RESTO DELL’IO come un oggetto estraneo

Il soggetto si identifica con un’altra persona perché dubita


del proprio io e lo sostituisce con una persona estranea
IL SOSIA
Il sosia come baluardo contro la scomparsa dell’Io,
come energica smentita del potere della morte

L’anima immortale come primo sosia, la creazione


del doppio come difesa dall’annientamento

Modellare l’immagine del defunto in un materiale


che duri nel tempo

Il narcisismo primario domina la vita psichica


del bambino e dell’uomo primitivo
L’ORRIDO
Sul ritorno dei morti quasi tutti noi abbiamo
ancora la stessa mentalità dei selvaggi
Un timore primitivo nei confronti dei morti è
ancora forte in noi
Il timore che il morto è diventato nemico dei
sopravvissuti e mira a prenderli con sè
SPECCHIO-OMBRA-SOSIA-
DOPPIO
Il carattere perturbante
del sosia sta nel fatto
che è sopravvivenza di
tempi psichici remoti e
superati
FETICICMI VISUALI
OLIMPIA DOPPIO DI CLARA
LA DIALETTICA
DELL’ILLUMINISO
FETICCI
• Nell’età dei loro primi giochi, i bambini non
distinguono ciò che è vivo da ciò che non
lo è, trattano le bambole come esseri
viventi
• La fonte del sentimento perturbante non
sarebbe una paura infantile, ma un
desiderio
• Il desiderio di una molteplicità
INCROCI-INNESTI-TENSIONI
• TRA FETICCI ARCAICI E FETICISMI
VISUALI CONTEMPORANEI

• TRADIZIONI MITOLOGICHE E
PRODUZIONI INDUSTRIALI

• CONTRO E OLTRE OGNI ARCHETIPO


IL DOPPIO
IL DOPPIO DEL DOPPIO
EUS: MULTIPLO DELL’IO: ii
ANGELUS NOVUS COME DOPPIO
IL RIMOSSO CHE RITORNA
LA MORTE – I CADAVERI – IL
RITORNO DEI MORTI
Il labile confine tra fantasia e realtà
EQUIVALENZE FREUDIANE
• PRIMITIVI
• BAMBINI
• NEVROTICI
• SELVAGGI
• PAZZI
• ISTERICHE
• MORTI
HEIMAT
• Succede che individui nevrotici dichiarino
l’apparato genitale femminile rappresenta
un che di perturbante.
• Questo perturbante è l’accesso all’antica
patria (Heimat) dell’uomo, luogo in cui
ognuno ha dimorato un tempo
• Amore è nostalgia
• Ogni paesaggio è l’organo genitale della
madre
HEIMAT
• Anche in questo caso,
Unheimlich
è ciò che un giorno fu
Heimisch

il prefisso negativo “un”


è contrassegno della
rimozione
LA PATRIA
PATRIA?
PATRIA ??
PATRIA-ESPANSIONE DEI
FETICCI VISUALI
Jimmie Durham artista Cherokee
Cranio Bororo diventa
Antenato-Arara
FETICCI VISUALI
TRA MAN RAY E J.P.GAULTIER
FETICISMO METODOLOGICO
• ENTRARE DENTRO I FETICCI VISUALI
PER DISSOLVERE IL POTERE
FETICISTA ATTRAVERSO UNO
SLITTAMENTO SEMIOTICO DEI CODICI
IN ESSI INCORPORATI

FARSI VEDERE
FARSI OCCHIO