Sei sulla pagina 1di 8

La Spagna

Il paese che confina a Nord con la Francia, A Est con il Portogallo ed bagnato a Sud-est dal Mediterraneo e a Nord-ovest dallAtlantico

Lambiente naturale
La Spagna occupa gran parte della Penisola Iberica. Il territorio costituito maggiormente dalaltopiano della Meseta (1000 m) che circondata a Nord dai Pirenei e i M. Cantabrici; a Est dai M. Iberici; a Sud dalla Sierra Morena. Il Sistema Centrale divide a met la Meseta. A Sud c la C. Betica vicino le coste. Nelle Isole Canarie si trova il monte pi alto di Spagna, il Pico de Teide, un vulcano. La portata dei fiumi ridotta a causa delle scarse piogge. Quelli pi importanti sono il Guadalquivir e lEbro. Poi ci sono altri fiumi che la Spagna condivide con il Portogallo: il Duero, il Tago e la Guadiana.

Clima
Ci sono tre tipi di climi: quello mediterraneo, quello atlantico e quello continentale. Il clima mediterraneo (a Sud) ha precipitazioni scarse, estati calde e inverni miti, mitigato dalla corrente africana, calda e secca. La sua vegetazione la gariga e presenti sono anche le palme da dattero. Il clima atlantico (Ovest) costituito da precipitazioni abbondanti per tutto lanno caratterizzato poi da inverni miti ed estati fresche. La sua vegetazione rigogliosa, composta da boschi di conifere e latifoglie, e prati. Il clima continentale (zone interne) caratterizzato da precipitazioni scarse e da escursioni termiche annuali elevate. La sua vegetazione prevalentemente steppica con zone aride o semiaride.

La demografia e i modelli urbani


La Spagna ha la pi bassa densit di popola di tutti i Paesi Mediterranei. un Paese suddiviso in molte regioni: r le principali sono la Castiglia, la Catalogna, la Valencia, lAndalusia, la Galizia, le Asturie e le Province Basche. La capitale un cento finanziario e amministrativo arricchito da un vasto patrimonio culturale (quali monumenti, chiese, ecc) La seconda citt per importanza Barcellona, capoluogo della Catalogna e centro economico, con il pi grande porto della nazione. La Valencia ha come capoluogo la citt col nome omonimo, Valencia. Siviglia il capoluogo dellAndalusia.

Il settore primario
Nelle regioni secche della meseta prevalgono le culture di vite e dell ulivo. Nella regione del Guadalquivir prevalgono le coltivazioni di agrumi specialmente arance, mandorli,gelsi e canna da zucchero. Sono presenti anche molte coltivazioni di patate girasole e tabacco. La spagna il maggior produttore di zucchero Diffusissimo lallevamento ovino, e in fase di potenziamento sono quello bovino e suino. Una forma di allevamento tipica quella dei tori da combattimento

Il settore secondario
La Spagna ricca di materie prime (ferro e carbone) e di energia elettrica. Nelle Austrie e nelle provincie Basche si trovano cantieri navali, impianti chimici, complessi meccanici e siderurgici. L industria tessile sviluppata in Catalogna. Il settore importante e quello dell automobile controllata in gran parte da case produttrici straniere.

Il settore terziario
La rete delle vie di comunicazione sono molto sviluppate e devono collegare la capitale con il resto del paese . La rete stradale e autostradale stata ampliata. Il commercio in espansione infatti importa materie prime. Il turismo in espansione sia quello culturale che quello balneare che attrae turisti da tutto il mondo