Sei sulla pagina 1di 36

APPARATO URINARIO

• Esame radiologico diretto


• Urografia
•Ecografia
•TC
•RM

•Pielografia ascendente
•Cistografia
•Angiografia
Esame radiologico diretto
QuickTimeª e un
decompressore TIFF (LZW)
sono necessari per visualizzare quest'immagine.

• Proiezione AP
(pz supino)

•Ombre renali
•Calcificazioni
•Muscoli grandi
psoas
•Scheletro
Urografia

•Mdc idrosolubili biodati e


triiodati ev (infusione per
fleboclisi di 100 ml in
circa 7 m)

Tre fasi
•Nefrografica
•Calicopielografica
•Cistografica
Pielografia

•Retrograda (cateterismo
transuretrale di uno o entrambi gli
ureteri)

•Anterograda transcutanea
•Anterograda transnefrostomia
Stenosi
ureterale
Ecografia
•US sonde 3.5-5 MHz
•Scansioni sagittali e
trasversali

•Reni (parenchima in
periferia, seno renale)
•Vescica (studio dopo
riempimento)
TC
•Diretta
•Fase nefrografica precoce
•Fase nefrografica tardiva
•Fase calicopielografica
RM
•Sequenze T1 e T2Diretta
•Gd-DTPA
•Uro-RM
•Angio-RM

Uro-RM: pz
sottoposto a
cistectomia radicale
con neovescica
ileale
Angiografia
•Aortografia addominale
•Cateterismo selettivo
arterie renali (fasi
arteriosa, arteriolare,
parenchimografica e di
ritorno venoso)
Angiografia selettiva renale
(fase arteriografica) •Procedure interventistiche
MALFORMAZIONI

• Ectopia renale
• Ipertrofia colonnare
• Rene a ferro di cavallo
• Rene policistico
• M.di Von Hippel Lindau
• Ostruzione giunto pieloureterale
Ectopia renale

Ectopia renale
crociata

Rene sinistro
pelvico
Ipertrofia colonnare
(ipertrofia del tessuto corticale che separa le
piramidi )
Rene a ferro di cavallo
Rene policistico

•Autosomico dominante (forma


dell’adulto)
•Autosomico recessivo (forma
infantile)
M.di Von Hippel Lindau

surrene

Malattia rara autosomica


dominante multisistemica,
caratterizzata da un’anormale
Emangioblastomi crescita di tumori
(emangioblastomi retinici e
cerebrali, cisti renali e
pancreatiche, tumori renali,
epatici, feocromocitoma)
Ostruzione giunto pieloureterale

Pielografia
retrograda

NECT CECT gas dovuto


allo stent
forma
congenita

CECT
Atrofia parenchimale del rene
destro
Pielonefrite
(infezione pelvi, tubuli ed interstzio)
ACUTA
•Ingrandimento globale o parziale
•Escrezione insufficienza del
contrasto
•Nefrogramma striato (aree di
ridotto riempimiento) CRONICA
•Reni ridotti di dimensioni
•Escrezione ritardata del
contrasto
•Deformazioni dei calici
•Cicatrizi della corticale
•Ipertrofia compensatoria
controlaterale
Ascesso renale
CECT
Massa senza contrasto capsulata
Pielonefrite xantogranulomatosa
Infezione cronica del rene e dei
tessuti circostanti caratterizzata
dalla distruzione e sostituzione
del parenchima renale da parte di
macrofagi carichi di lipidi
Pielonefrite enfisematosa
Infezione grave fulminante di tipo
necrotizzante del tratto urinario
superiore associata alla presenza
di gas all’interno del rene

Fattori favorenti:
•Infezioni urinarie ricorrenti
•Immunodepressione
•Diabete mellito
•Ostruzione ureterale
•Pielonefrite
•Insufficienza renale
Nefropatia in corso di HIV
Si tratta di una condizione
determinata da una
glomerulosclerosi focale

Reni ingranditi con incrementata


ecogenicità parenchimale e scarsa
differenziazione cortico-midollare
Glomerulonefrite

Rene normale: GNMP associata ad epatite cronica


istologicamente da virus C
glomerulonefrite acuta

Glomerulosclerosi Glomerulonefrite
focale cronica e
iperparatiroidismo
secondario a IRC
Necrosi papillare
•Nefropatia da analgesici
•Diabete mellito
•Emoglobinopatia S

CECT calcificazione midollare ad


anello sulla superficie di una
Calici a clava (abuso necrosi papillare
analgesici)
Urolitiasi

Diretta RX e urografia

Ecografia

TC
Nefrocalcinosi
•Midollare 95% (Iperparatiroidismo,
Acidosi tubulare renale di tipo I,
Rene spugna midollare)
•Corticale 5% (Glomerulonefrite
cronica, Rene trapiantato cronico
rigetto)
Sarcoidosi
Patogenesi
•Metabolica
•Stasi urinaria
•Distrofia (rene danneggiato)

Dialisi cronica
(calcificazioni
corticale)
Sarcoidosi
Malattia cistica acquisita in corso
di uremia
•Multiple bilaterali
•IR terminale in trattamento dialitico
da lungo tempo
Rene spugna midollare
•Multiple dilatazioni cistiche nei
dotti colletori della midollare
•Predisposizione calcoli
•Sporadica; occasionalmente
ereditaria
Infarto renale
Occlusione trombotica da embolo.
Pz con fibrillazione atriale

Demarcazione tra porzione


ventrale del rene normale e metà
dorsale infartuata
Trombosi della vena renale
•Adulti: associata spesso a S.Nefrosica
•Bambini: disidratazione

Trombosi della v.renale sinistra


estesa in v.cava inferiore
Traumi
•CECT: profonda lacerazione del rene
destro, con sangue perirenale ed attiva
emorragia

CECT: profonda lacerazione


attraverso il rene e grossa
emorragia perirenale
Cisti semplici
Ecografia

TC

TC
Oncocitoma renale
Tumore benigno costituito da
cellule epiteliali eosinofile;
deriva dalle cellule intercalate dei
dotti colletori

CECT: lieve
“enhancement” della
massa e piccola “scar”
centrale
NECT: massa
lievemente iperdensa

RM T1 coronale con contrasto:


“scar” centrale e pseudocapsula
Angiomiolipoma renale
Tumore benigno costituito da
vasi ematici anormali, cellule
muscolari liscie, tessuto
adiposo

CECT: massa con


grasso e vasi

Ecografia: massa iperecogena


Carcinoma renale
Insorge dalle cellule tubulari

RM T1 coronale (con contrasto):


massa nel polo superiore del rene
sinistro estesa alla vena renale e
alla vena cava inferiore

Angiografia

Ecografia
CECT: massa
ipodensa
Carcinoma a cellule transizionale
Pielogramma ascendente:
“oncocalice” nel polo superiore
del rene destro

Neformazione
dell’uretere sinistro

CECT: massa
ipovascolare nella
pelvi
Stenosi arteria renale
Stenosi da displasia
fibromuscolare nel tratto medio
dell’arteria renale di destra

CECT: Ipotrofia del rene di


destra (giovane donna con
ipertensione arteriosa da stenosi
dell’arteria renale da displasia
fibromuscolare del suo tratto
medio)

Color Doppler