Sei sulla pagina 1di 8

TEOREMA DI CARNOT

Risoluzione dei triangoli


william meschieri
PROPRIETÀ DEI TRIANGOLI
La geometria fornisce le seguenti relazioni tra gli elementi dei triangoli scaleni:
A b C
  La somma degli angoli di un triangolo è uguale
all'angolo piatto:  +  +  = 200c.
In ogni triangolo, ciascun lato è minore della
somma degli altri due e maggiore della loro
c
differenza (p.e.: a < c + b e anche: a > c - b).
a In ogni triangolo, la relazione di uguaglianza o
disuguaglianza che intercorre tra due lati vale
 anche per gli angoli rispettivamente opposti (p.e.:
se a < b sarà anche  <  ).
B
Oltre a queste proprietà, la trigonometria fornisce alcuni teoremi per
risolvere i triangoli scaleni. Con gli attuali strumenti di calcolo sono
indispensabili solo i seguenti due teoremi:
 teorema dei seni
 teorema del coseno (o di Carnot)

Zanichelli Editore 2
TEOREMA DI CARNOT
Consideriamo un triangolo ABC, con di lati a,b, c

C Tracciamo l’altezza CH
a CH = b sen a
b b sen a AH = b cos a
a
A c - b cos a
B BH = AB - AH= c - b cos a
H c

Applicando il teorema di Pitagora al triangolo CHB


a2 = CH2 + BH2 = (b sen a)2 + (c - b cos a)2
a2 = b2 sen2 a + c2 + b2 cos2 a -2bc cos a
ma: b2 sen2 a + b2 cos2 a = b2 (sen2 a + cos2 a) = b2

pertanto: a2 = b2 + c2 - 2bc cos a

Zanichelli Editore 3
TEOREMA DI CARNOT (o del coseno)
C Enunciato del Teorema

b g a In un triangolo il quadrato di un lato è uguale


alla somma dei quadrati degli altri due lati,
a b diminuito del doppio prodotto di questi per il
c coseno dell’angolo compreso.
A B
b2 = a2 + c2 - 2ac cos b
a2 = b2 + c2 - 2bc cos a
c2 = a2 + b2 - 2ab cos g
Oppure:

Zanichelli Editore 4
2°CASO: NOTI 2 LATI e L’ANGOLO COMPRESO
immaginiamo noti ,b,c :
C
b g a
 b
A c B

dal teorema di Carnot

Inverso t. di Carnot

Inverso t. di Carnot

Zanichelli Editore 5
4°CASO: NOTI I 3 LATI
dunque sono noti a,b,c : C
b g a

A  b B
c

Zanichelli Editore 6
NOTI 1 LATO E I 2 ANGOLI ADIACENTI
Consideriamo la precedente espressione e il
teorema dei seni per esprimere a:
A b C
 
h
c Sostituendo si ottiene:
a

 Considerando che sen = sen200C-(+ ) = sen(+ ) si ottiene:

ANALOGAMENTE:

Zanichelli Editore 7
NOTI TRE LATI (formula di Erone)

A b C con p il semi perimetro


 

c
a


B

Zanichelli Editore 8

Potrebbero piacerti anche