Sei sulla pagina 1di 12

Il plurale irregolare (nepravilna množina imenica)

Facciamo un ripasso insieme!


il ragazzo alto – i ragazzi alti
la ragazza intelligente – le ragazze intelligenti
lo studente americano – gli studenti americani
la notte lunga– le notti lunghe
A>E
Il fiore piccolo- i fiori piccoli
O>I
E> I
Sostantivi maschili di origine greca che finiscono in –a al singolare:

Il poeta i poeti
Il profeta i profeti
Il tema i temi
Il teorema i teoremi
Il sistema i sistemi
Il programma i programmi
Il dramma i drammi
Il clima i climi
Sostantivi maschili e femminili in –ista (indicano una professione,
ideologia):

Il / la barista i baristi/ le bariste


Il / la tassista i tassisiti/ le tassiste
Il / la regista i registi / le registe

Il / la pessimista i pessimisti / le pessimiste


Il /la comunista i comunisti / le comuniste
La forma del plurale è uguale al singolare:

Sostantivi femminili di origine greca che finiscono in –i:

La crisi le crisi
La diagnosi le diagnosi
La sintesi le sintesi
La prognosi le prognosi
L’analisi le analisi

• Il brindisi – i brindisi (zdravica)


• I sostantivi monosillabici: il re – i re; lo sci- gli sci...

• La vocale finale accentata: il caffè – i caffè; la città – le città; l’università – le università...

• I prestiti (parole di origine straniera): il film – i film; il bar- i bar; lo sport – gli sport; il
tram – i tram...

• Le parole abbreviate: la bici(cletta)- le bici(clette); la moto(cicletta) – le moto(ciclette);


la foto(grafia)- le foto(grafie); il cinema(tografo)- i cinema(tografi)...

• Le parole che finiscono in –i: la crisi- le crisi; la prognosi – le prognosi...

• I sostantivi femminili che finiscono in –ie: la serie- le serie, la specie- le specie...


Attenzione all’ortografia!
Sostantivi che finiscono in – io:

La «i» è accentata:
Lo zio – gli zii
Il pendio – i pendii
Il ronzio – i ronzii

La «i» non è accentata:

Lo stadio – gli stadi


L’esercizio – gli esercizi
L’esempio- gli esempi
Sostantivi maschili in -co, -go:
il fuoco – i fuochi
il parco – i parchi
l’albergo – gli alberghi l’accento cade sulla penultima sillaba
fresco – freschi

Attenzione!
l’amico – gli amici
il nemico – i nemici
il greco – i greci
il porco – i porci
il medico - i medici
il sindaco- i sindaci
l’asparago - gli asparagi l’accento cade sulla terzultima sillaba
fantastico - fantastici
simpatico - simpatici

Attenzione!
L’obbligo- gli obblighi
L’incarico- gli incarichi
I sostantivi maschili in – logo:
Indicano cose:
Il dialogo- i dailoghi
Il prologo – i prologhi

Indicano persone, mestieri:


Lo psicologo – gli psicologi
L’antropologo – gli antropologi
Sostantivi femminili che finiscono in –ca, -ga:

L’amica - le amiche
La collega - le colleghe
simpatica- simpatiche

La mia collega belga è molto simpatica.


Le mie colleghe belghe sono molto simpatiche.
I sostantivi femminili in –cia e –gia:
Se preceduta dalla consonante:
La pioggia – le piogge
L’arancia- le arance

Se preceduta dalla vocale:


La valigia – le valigie
La farmacia – le farmacie

Potrebbero piacerti anche