Sei sulla pagina 1di 32

BENVENUTI!

CORSO DI ITALIANO – LIVELLO PRINCIPIANTE


20 ORE

IO SONO LA VOSTRA INSEGNANTE, MI CHIAMO ANNA

1
FRASI UTILI A LEZIONE:

1.non lo so 2. Non ho capito


Nu stiu Nu am ȋnzeles

3. Non capisco 4. Come si dice…in italiano?


Nu inzeleg Cum sezice….ȋn italiană?

5. Cosa significa questo? 6. Puoi parlare più lentamente?


Ce ȋnseamnă asta Pozi vorbehti mai ȋncet?

7. grazie*
Multumesc 8.Puoi ripetere per favore?
9. Scusa (informale)/ Pozi se me repezi?
scusi (formale)
Scuzame

2
ESPRESSIONI AD ALTA FREQUENZA:
Piacere! = plăcere
Permesso = dazim voie
Figurati! = nici o problemă
(Dai!= come on!
Allora….. = so….well….)
Molto bene! = foarte bine
Perfetto! = perfect!
Benvenuta! = bien ati venit

3
4
scrivere disegnare

1. A
2. B
3…. C
collegare
5
CHE COS’È L’ITALIA PER VOI?

CHE COSA CONOSCETE?


Saluti (ciao…) Luoghi (Milano, Roma…) Cibo e bevande Personaggi (Laura Pausini)
(pizza, vino…) Oggetti famosi (la Ferrari)
6
I SALUTI

ORE 10.00 ORE 10.00 ORE 18.00


-CIAO CARLA. BUONGIORNO! -BUONGIORNO SIGNOR* ROSSI. -BUONASERA DOTTOR* ROSSI.
-CIAO MARIA! -SALVE, SIGNORA* POLLI! -BUONASERA DOTTORESSA*
  POLLI!

ORE 11.00 ORE 18.00 ORE 18.00


-CIAO CARLO, CI VEDIAMO DOPO. -ARRIVEDERCI SIGNOR ROSSI. -CIAO CARLO, A DOMANI!
-CIAO MARIA, BUONA GIORNATA! -ARRIVEDERCI, BUONA SERATA! -CIAO MARIA, BUONA SERATA!

*Signor/Signora Rossi : signor + cognome/ signora + cognome


Dottor/dottoressa Polli: dottor + cognome/ dottoressa + cognome
7
Quando arrivo
FORMALE INFORMALE
Salve Ciao
Buongiorno Buongiorno
Buonasera Buonasera
Quando vado via
FORMALE INFORMALE
Arrivederci Ciao, ci vediamo
La saluto Ti saluto
 
FORMALE ED INFORMALE
Buona giornata
Buona serata
Buonanotte
A domani/ a presto/ a più tardi / a dopo
A lunedì / a sabato…

8
LEGGI I DIALOGHI : è una situazione formale o informale?
1. A: Ciao sono Laura, e tu come ti chiami?
i
B: ciao, mi chiamo Gianni.
 
2. A: Buongiorno, sono il dott. Bianchi, Lei come si chiama? F
B: Buongiorno, mi chiamo Franco Tiri, piacere.
 
3. A: Ciao, sei Paola? i
B: No, mi chiamo Maria.

4. A: Buonasera, Lei è la dott.ssa (dottoressa) Folli?


F
B: Sì, sono Chiara Folli, e Lei chi è scusi?

9
Chiedere e dire il nome
FORMALE INFORMALE

- BUONGIORNO, IO SONO (nome e - CIAO,IO SONO (nome) E TU COME TI


cognome). E LEI COME SI CHIAMA? CHIAMI?

- MI CHIAMO (nome e cognome), - MI CHIAMO (nome), PIACERE.


PIACERE.  
 

  CHIAMARSI ESSERE
Io Mi chiamo Sono
Tu Ti chiami Sei
Lei Si chiama è

10
SITUAZIONE INFORMALE: amici, famiglia, persone giovani

SITUAZIONE FORMALE: lavoro, persone famose, anziani

11
LEGGI IL DIALOGO: Come diventa al formale? Usa la tabella dei verbi!

A: Ciao, mi chiamo Giovanni e sono italiano di Milano. Tu di dove sei?


B: Ciao, io sono spagnola, di Madrid. Mi chiamo Inés.
 

12
SOLUZIONE:
A. Buongiorno, mi chiamo Giovanni Bianchi e sono italiano di Milano. Lei di dov’è?
B. Buongiorno, sono spagnola di Madrid. Mi chiamo Inés Puebla.

13
LA NAZIONALITA’
ITALIA ITALIANO ITALIANA
GERMANIA TEDESCO TEDESCA
ROMANIA RUMENO RUMENA
aggettivi
in O/A
STATI UNITI AMERICANO AMERICANA
SVIZZERA SVIZZERO SVIZZERA
SPAGNA SPAGNOLO SPAGNOLA
AUSTRALIA AUSTRALIANO AUSTRALIANA
GRAN BRETAGNA INGLESE INGLESE
FRANCIA FRANCESE FRANCESE
aggettivi
in E
PORTOGALLO PORTOGHESE PORTOGHESE
CINA CINESE CINESE

MASCHILE -O (italiano, austriaco, spagnolo …)

FEMMINILE -A (italiana, austriaca, spagnola …)

MASCHILE /FEMMINILE -E (inglese, irlandese, francese …) 14


ITALIANO / INGLESE

15
SPAGNOLA / INGLESE
16
La nazionalità
FORMALE INFORMALE

- LEI DI DOV’È? - DI DOVE SEI?


- SONO INGLESE, DI LONDRA - SONO INGLESE DI LONDRA
   

Aggettivo di nazionalità, DI + città

17
COMPLETA CON LA NAZIONALITÁ, ATTENZIONE AL MASCHILE O FEMMINLE:

russo, sudafricano, tedesco, turco, australiano, indiano, francese, brasiliano

1. Sono di Istanbul, sono..

2. sono di Mosca, sono…

3. sono di Johannesburg, sono…..

4. sono di Berlino, sono….

5. sono di Sidney, sono……

6. Sono di Mumbay, sono….

7. Sono di Parigi, sono…

8. sono di Sao Paolo, sono…


18
2-COMPLETA IL DIALOGO CON LE PAROLE DATE:
Carlo: Ciao, io _________ Carlo e tu come _____ ______________ ?
Maria: Io ____ _____________ Maria, piacere.
Carlo: _____________________
Maria: Di ___________ ______________?
Carlo: _____________ olandese, di Amsterdam e tu di dove sei?
Maria: Sono italiana ___________ Roma.
 
Ti chiami , di, mi chiamo, sono, dove sei, piacere, sono
 
ORA TRASFORMA IL DIALOGO AL FORMALE “LEI”
 
Signor Brai: Buongiorno, io mi chiamo Carlo Brai e Lei………
 
 
 

19
3-SEI FRANCESE? LAVORA IN COPPIA:RIPETI IL DIALOGO
ES. giapponese/coreano/francese/Parigi.

1. italiano, spagnolo, tedesco, Berlino


a) Sei giapponese?
2. messicano, colombiano, scozzese,
b) No, sono coreano. E tu di dove
Edimburgo
sei?
3. americano, canadese, giapponese, Tokyo
a) Sono francese, di Parigi, come ti
chiami?
4. brasiliano, portoghese, irlandese, Dublino
b) Mi chiamo …..
5. inglese, australiano, spagnolo, Madrid

20
LEGGI IL TESTO:
Buongiorno a tutti. Mi chiamo Nicolae sono rumeno di Bucarest. Ho 24 (ventiquattro) anni. Abito
a Milano e lavoro presso il Centro Auxologico come infermiere (o sono infermiere).
Parlo bene l’inglese e vorrei imparare bene l’italiano, per questo faccio un corso di lingua e
studio molto a casa. Il mio numero di telefono è 02302375 (zero,due,tre,zero,due,tre,sette,cinque).
Oggi sto molto bene, e tu, chi sei?
INFORMAZIONI PERSONALI

ETÁ Quanti anni hai? Ho…(24) …..anni

RESIDENZA Dove abiti? Abito a Milano in via Bocconi

CORSO DI STUDI Cosa e dove studi? Studio Economia all’università.

LAVORO Che lavoro fai? Non lavoro/ Lavoro come…..medico

STATO D’ANIMO Come stai / come va? Sto bene grazie!

NUMERO DI TELEFONO Qual è il tuo numero di telefono? Il mio numero è …

LINGUE Che lingue parli? Parlo inglese, rumeno e italiano


21
  Verbi regolari
  LAVORARE STUDIARE ABITARE
Io Lavoro Studio Abito
Tu Lavori Studi Abiti
Lei lavora studia abita

FORMA NEGATIVA : NON + verbo

Forma dell’infinito in -ARE ( lavorare, studiare, abitare)


Per fare il presente: -o, -i, -a > VERBO REGOLARE DI PRIMA CONIUGAZIONE
Lavorare > lavor- are > lavor + O/I/A
Una persona = una vocale ( io>-o/ tu>i/ Lei>-a)
Es. io sono italiano = sono italiano.

CONOSCI ALTRI VERBI IN –ARE?


22
  Verbi irregolari
  AVERE FARE STARE*
Io Ho Faccio Sto
Tu Hai Fai Stai
Lei ha Fa sta

*COME STAI?
COME RISPONDO:
STO….. …Benissimo/molto bene! +++
abbastanza bene ++
non c’è male. ++
bene +
Tutto bene/tutto ok/ tutto a posto +
(STO)…così così /insomma
NON STO molto bene -
STO……male --
molto male/malissimo ---
23
I NUMERI DA 0 A 30

0 zero 11 undici 21 ventuno (venti+uno)


1 uno 12 dodici 22 ventidue
2 due 13 tredici 23 ventitré
3 tre 14 quattordici 24 ventiquattro
4 quattro 15 quindici 25 venticinque
5 cinque 16 sedici 26 ventisei
6 sei 17 diciassette 27 ventisette
7 sette 18 diciotto 28 ventotto (venti+otto)
8 otto 19 diciannove 29 ventinove
9 nove 20 venti 30 trenta
10 dieci  
 

24
4- ASCOLTO: CHE NUMERO È? COMPLETA IN BASE ALL’ASCOLTO

1. 5, 9, ………. ,……………, …………., 0

2. 7, ……….., 10, 2, …………, ………….

3. ……………., 3, …………, 12, 1, ……………

4. 13, 8, ……………, …………….., 4, ……………

25
5- ADESSO SCRIVI TU UN BREVE TESTO SU DI TE, COME L’ESEMPIO.
TEMPO 10 minuti

26
 
AVERE SONNO
AVERE CALDO
AVERE FREDDO
1. Maria 2.Ugo 3.Laura AVERE FAME
Essere triste Essere contento Avere fame
AVERE SETE
 
 
 
 
 
ESSERE TRISTE
4. Paola 5. Carlo ESSERE ARRABBIATO/A
Avere sonno Avere sete ESSERE CONTENTO/A
ESSERE SORPRESO/A

Tu hai caldo?
Tu sei contenta/o?
6.Sergio 7.Fabio 8.Rita 9Luigi
Essere sorpreso Essere arrabbiato Avere caldo Avere freddo
27
AVERE ESSERE

IO HO sonno IO SONO contento/a

TU HAI sonno TU SEI contento/a

LEI HA sonno LEI É contento/a

28
FONETICA I: L’ALFABETO ITALIANO

J i lunga K cappa W doppia vu X ics Y ipsilon/i greca


29
LEGGI LE SEGUENTI PAROLE:
USB PDF DVD GPS ATM
 
 
FAI LO SPELLING DEL TUO NOME E COGNOME!

30
FONETICA II: Ascolta e ripeti

RAGGRUPPA LE PAROLE IN BASE AI SUONI

[tʃ] ciao…..
[k] caffè…..
[dʒ] gelato…..
[g] gatto 31
RAGGRUPPA LE PAROLE IN BASE AI SUONI

[tʃ] ciao piacere cinema


[k] caffè chitarra cane zucchero medico
[dʒ] gelato giornale formaggio
[g] gatto spaghetti

[tʃ] = “C” + i , e [dʒ] = “G” + i,e


[k] = “C”+ a, o, u [g] = “G” + a, o, u
hi, he hi, he

SCRIVI LE PAROLE CHE SENTI 32