Sei sulla pagina 1di 23

Passato

Prossimo
I CONTENUTI DI QUESTA
LEZIONE
01
L’ALFABETO
02
PRATICA

03
LO SPELLING
LE
STRUTTURE
PASSATO PROSSIMO = AUSILIARE + PARTICIPIO PASSATO

VERBI AUSILIARI PARTICIPI PASSATI

Regolari:
Essere o avere
Parlare – Parlato
Coniugati all’indicativo presente
Ricevere – Ricevuto
Finire – Finito.
LE
STRUTTURE
Antonella ha comprato qualcosa da mangiare.
LE
STRUTTURE
Suonato/ Luigi/la chitarra/ha
LE
STRUTTURE
? Lucia ha cucinato la cena?
LE
STRUTTURE
Francesco non ha letto un libro
LE
STRUTTURE
giocato/ha /Lorenzo/ non/ con il suo amico
LA
FORMAZIONE
PASSATO PROSSIMO = AUSILIARE + PARTICIPIO PASSATO

Quando dobbiamo mettere l’ausiliare essere o avere?

ESSERE AVERE
Con i verbi intransitivi= Con i verbi transitivi= complemento
complemento è preceduto da una non è preceduto da una
preposizione. preposizione.
Luigi è andato a scuola. Luigi ha comprato una mela.
LA
FORMAZIONE
Quando dobbiamo mettere l’ausiliare essere o avere?

ESSERE
Arrivare
Andare
Entrare
Diventare
Morire
Restare
Rimanere
LA
FORMAZIONE
PASSATO PROSSIMO = AUSILIARE + PARTICIPIO PASSATO
Qual’è l’ausiliare corretto?

Alessandra (restare) a casa. Francesco (scrivere) una lettera.


- è restata - è scritto
- ha restato - ha scritto
LA
FORMAZIONE
Quali sono i verbi che possono avere entrambi gli ausiliari?
LA
FORMAZIONE
Quali sono i verbi che possono avere entrambi gli ausiliari?

Dipende del significato Esempi

Transitivo: Intransitivo:
Regge un Non regge un
complemento complemento Il mondo è
La tecnologia ha
oggettto. oggettto. cambiato negli
cambiato il mondo.
Ripercussioni ultimi anni.
su qualcos’altro o (Essere)
qualcun altro.
(Avere)
LA
FORMAZIONE
Qual’è l’ausiliare corretto?
Arianna (crescere) molto negli Anna (crescere) tre figli da sola
ultimi anni.
- Ha cresciuto
- Ha cresciuto - È cresciuta
- È cresciuta
LA
FORMAZIONE
PASSATO PROSSIMO = AUSILIARE + PARTICIPIO PASSATO

Come si formano i participi passati?

REGOLARI: IRREGOLARI:
Camminare: Camminato. Vediamo l’elenco.
are= ato Scrivere: scritto
Cadere= caduto spendere: speso
Dormire: dormito Vedere: visto
ire=ito
LA
FORMAZIONE
Come si formano i participi passati?
LA
FORMAZIONE
Come si formano i participi passati?
LA
FORMAZIONE
Come si formano i participi passati?

Isabella ha (mangiare) un gelat0. Loro hanno (pulire) la casa.


LA
FORMAZIONE
I verbi riflessivi:
Sono quelli che si usano quando il
Francesco si è lavato i suoi denti.
soggetto compie un'azione rivolta al
(lavarsi)
soggetto stesso.

Questi verbi si formano aggiungendo


le particelle pronominali mi, ti, si, ci,
vi.

Usano l’ausiliare essere e il participio


si concorda in genere e numero.
LA
FORMAZIONE
I verbi riflessivi:

Leonardo (vertirsi) velocemente. Andrea (svegliarsi) presto.


- Si ha vestito - Si è svegliato.
- - si è vestito - - si ha svegliato.
È IMPORTANTE SAPERE CHE…

I VERBI RIFLESSIVI
I verbi modali a volte
PRENDONO SEMPRE
L’AUSILIARE
01 03 prendono l’ausiliare
essere.
ESSERE.

Nel caso dei verbi che PER COSTRUIRE


prendono l’ausiliare UNA FRASE CON IL
essere, il participio PASSATO PROSSIMO
passato deve essere
02 04 DOBBIAMO
concordato in genere e METTERE SEMPRE
numero. UN AUSILIARE.
GLI USI DEL
PASSATO
PROSSIMO:
AZIONE DI
AZIONI TEMPO
CONCLUSE PRECISO
Indicare un’azione
Indicare un’azione che finisce in un
conclusa nel passato momento preciso
con relazione con el nel passato
presente
GRAZIE!
Avete qualche domande?

elizabethfersaca@gmail.com
412 3047698
4242639297

CREDITS: This presentation template was created by Slidesgo, including icons by Flaticon,
and infographics & images by Freepik

Potrebbero piacerti anche