Sei sulla pagina 1di 8

Il testo DESCRITTIVO

«fa vedere» con l’uso delle parole com’è fatta una persona, un animale, una cosa, un ambiente descrivendone le caratteristiche e
gli aspetti più significativi. Un testo descrittivo è: il reportage di viaggi, guide turistiche, depliant, ecc…

La descrizione avviene attraverso i cinque sensi:


 Vista

 Udito

 Gusto

 Tatto

 Olfatto
Il testo DESCRITTIVO
È raro che un testo descrittivo sia un testo autonomo, ma viene utilizzato come sequenze descrittive all’interno di altre tipologie
di testo.

La descrizione può essere:

Soggettiva Oggettiva

L’autore esprime La descrizione è


sensazioni, opinioni ed impersonale, è fatta
impressioni personali - dàattraverso dati condivisibili
una personale da tutti.
interpretazione.
Il testo DESCRITTIVO
Qual è lo scopo?
Varia in base a perché si descrive e, soprattutto in base al destinatario.

 INFORMARE: rappresento fedelmente il soggetto della descrizione in modo chiaro e completo, senza aggiungere elementi
personali.

 PERSUADERE: la descrizione non sarà completa, ma si focalizzerà sugli elementi utili a persuadere il lettore.

 ESPRIMERE: si trasmette principalmente le emozioni e le sensazioni che il soggetto descritto suscita (generalmente ciò avviene
nei testi come romanzi, diari, ecc.
Il testo DESCRITTIVO
Lo stile del testo descrittivo.
Dipende molto dal destinatario del testo descrittivo, ma in genere le caratteristiche generali sono:

 Utilizzo di molti nomi e aggettivi;

 Usare i verbi all’indicativo presente e/o all’imperfetto;

 Frasi brevi, per una maggiore chiarezza della descrizione;

 Usare termini vari e ricchi usando elementi visivi, uditivi, tattili, olfattivi e gustativi;

 Usare similitudini e paragoni;

 Usare indicatori di tempo (in seguito, più tardi, prima…);

 Usare indicatori spaziali (sotto, sopra, di lato….).


Il testo DESCRITTIVO
Elemento essenziale per chi descrive è l’ordine:

 Spaziale: come il soggetto descritto si muove nello spazio;

 Temporale: la descrizione viene dettata dal tempo (mutazione di sensazioni, muta la giornata, ecc);

 Logico: dal generale al particolare.


Il testo DESCRITTIVO
Quando descrivo…

UNA PERSONA devi tenere conto di:

• chi è

• come si chiama

• aspetto fisico, (dalla testa ai piedi)

• abbigliamento

• il carattere: qualità e difetti

• i suoi interessi

• quali sentimenti suscita.


Il testo DESCRITTIVO
Quando descrivo…

UN ANIMALE devi tenere conto di:

•che animale è
•come si chiama
•ambiente in cui vive
•caratteristiche fisiche
•da cosa è ricoperto il suo corpo UN OGGETTO devi tenere conto delle
•versi che produce informazioni provenienti dai 5 sensi:
•il comportamento
•il rapporto che ha con te •con la vista
•quali sentimenti suscita •con il gusto
•con l’udito
•il tatto
•l’odorato
•del posto dove si trova
•la posizione (gli indicatori spaziali)
• sensazioni e gli stati d’animo che suscita
Il testo DESCRITTIVO
Quando descrivo…

UN AMBIENTE devi tenere conto delle


informazioni provenienti dai 5 sensi:

•descrizione del primo piano


•descrizione del secondo piano
• descrizione dello sfondo
•colori
•suoni e rumori
•odori e profumi
•temperatura
•sensazioni e stati d'animo