Sei sulla pagina 1di 7

Hiphil: I -Yodh

Lezione 45
• Hi delle radici I-Yodh (originariamente I-Waw)
presenta la contrazione in ô (cfr. lo stesso in Ni)
• La flessione è del tutto regolare: la sillaba con ô
rimane sempre inalterata, la sillaba tematica
subisce dei cambiamenti uguali a ‫ׁשמִיד‬ ְ ‫ ִה‬.
• Poiché la sillaba del prefisso pronominale è
aperta, l’accento dell’imperfetto invertito (cioè
dello iussivo) è ritratto, con il cambiamento
ē → e: ‫וַּי֫ ֹולֶד‬. (Cfr. iuss. ‫)יֹולֵד‬
Hi Perfetto, I - Yodh
(originariamente I-Waw › contrazione in ô )
3m
‫ הו ֹרִ יד‬egli fece ּ ‫רִידו‬
֫ ֹ ‫הו‬
scendere, portò giù
3f
‫הו ֹ ֫רִידָה‬ ּ ‫רִידו‬
֫ ֹ ‫הו‬
2m
ָּ ּ ‫ד‬
‫ָת‬ ְ ‫ר‬
ַַ֫ ֹ ‫הו‬ ‫תם‬
ֶּ ‫ד‬
ְ ַַ֫‫הו ֹר‬
2f
ְּ ‫ד‬
‫ת‬ְ ‫ר‬
ַַ֫ ֹ ‫הו‬ ‫דתֶּן‬
ְ ‫ר‬
ַַ֫ ֹ ‫הו‬
1
‫תי‬
ִּ ‫ד‬
ְ ‫ר‬
ַַ֫ ֹ ‫הו‬ ּ ‫דנו‬
ְ ‫ר‬
ַַ֫ ֹ ‫הו‬
Hi Imperfetto, I - Yodh
(originariamente I-Waw › contrazione in ô)
3m
‫יו ֹרִ יד‬ egli farà scendere ּ ‫רִידו‬
֫ ֹ ‫יו‬
3f
‫תו ֹרִ יד‬
ּ ֵ֫ ֹ ‫תּו‬
‫רדְ נ ָה‬
2m
‫תו ֹרִ יד‬
ּ ּ ‫תּו ֹרִ ידו‬
2f
‫רִידִי‬
֫ ֹ ‫תו‬
ּ ֵ֫ ֹ ‫תּו‬
‫רדְ נ ָה‬
1
‫או ֹרִ יד‬ ‫נו ֹרִ יד‬
Hi Impf. forme brevi, I-Yodh
(attenzione allo iussivo invertito con il cambiamento ē → e )
3m IUSSIVO
‫יוֹרֵ ד‬ ‫וַי ּי ֫ ּוֹרֶ ד‬
Hi Impv. Inf. Costr., Ptc., I-Yodh
(originariamente I-Waw › contrazione in ô)

IMPERATI
VO 2SING.
‫הו ֹרֵ ד‬ ּ ‫הו ֹרִִ֫י דו‬
IMPERATI
VO
‫רִי די‬
ִ֫ ֹ ‫הו‬ ‫הו ֹרִִ֫י דְנ ָה‬
2PLUR.

INF.
COSTR.
‫הוֹרִ יד‬
PTC. ‫מו ֹרִ יד‬
NB: il verbo ‫ָהלְַך‬
• La forma Hiphil che corrisponde al Qal‫ ָהלְַך‬è
‫הֹולִיְך‬
(come se il verbo pro­venisse dalla radice ‫ילך‬
cfr. lo stesso fenomeno nella forma Qal
Imperfetto)