Sei sulla pagina 1di 4

FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI L’ENERGIA SOLARE

L'energia solare è una delle principali fonti di


Le fonti di energia rinnovabile sono delle fonti energia rinnovabile. Con il termine energia
energetiche ricavate da risorse energetiche solare si intende la produzione di energia
rinnovabili, ovvero quelle risorse che sono termica ed elettrica ottenuta sfruttando i raggi
naturalmente reintegrate in una scala temporale solari. È la fonte "madre" di tutte le fonti
umana, come la luce solare, il vento, la pioggia, le energetiche sulla Terra. (Okpedia)
maree, le onde ed il calore geotermico.
DIFFERENZA TRA
(Wikipedia)

SOLARE TERMICO FOTOVOLTAICO


Le turbine eoliche funzionano secondo un Il fotovoltaico trasforma
principio molto semplice. L'energia nel vento direttamente la luce del
fa girare due o tre pale di elica simile a quelle sole in elettricità grazie a
di un rotore. Il rotore è collegato all'albero pannelli formati da cellule
principale, che fa girare un generatore per di semi-conduttori.
creare elettricità. (Energia Blog) (Anter)
ENERGIA EOLICA ENERGIA IDROELETTRICA
L'energia eolica è l'energia del vento, ovvero CENTRALE IDROELETTRICA
l'energia cinetica di una massa d'aria in
movimento. (Wikipedia) L’energia idroelettrica viene generata quando una quantità
d’acqua si trova ad una certa altezza e precipitando
produce energia cinetica. In montagna le dighe
consentono di accumulare l’acqua, trasportandola verso
valle tramite condotti forzati. Questi ultimi sono studiati in
AEROGENERATORI ASPETTI NEGATIVI maniera tale da fare in modo che l’acqua impatti con
Le turbine eoliche funzionano -Inquinamento visivo maggiore forza in uscita sulle turbine. Sarà poi compito
secondo un principio molto semplice. -Inquinamento acustico della turbina azionare un apposito generatore e tramutare
L'energia nel vento fa girare due o tre -Parametri di progetto rispetto l’energia cinetica in elettricità. (GenialEnergy)
pale di elica simile a quelle di un alla disponibilità naturale (Scienza verde)
rotore. Il rotore è collegato all'albero
principale, che fa girare un
generatore per creare elettricità.
(Energia Blog)
ENERGIA GEOTERMICA ENERGIA DALLE BIOMASSE
L'energia geotermica è l'energia generata per mezzo di fonti BIOMASSA
geologiche di calore e può essere considerata una forma di Con il termine biomassa si indica generalmente un insieme di
energia alternativa e rinnovabile, se valutata in tempi brevi. organismi animali o vegetali presenti in una certa quantità in
(Wikipedia) un dato ambiente come quello acquatico o terrestre.
CENTRALE GEOTERMICA (Wikipedia)
Attraverso trivellazioni più o meno profonde, il vapore viene CENTRALI A BIOMASSE
portato in superficie e convogliato in tubazioni, chiamate
Le biomasse sono bruciate in una camera di combustione in modo
vapordotti. Attraverso queste tubazioni, il vapore viene
tale da produrre il calore necessario a trasformare, nella caldaia,
indirizzato ad una turbina, che lo usa per far girare un albero
l’acqua in vapore. Il vapore è inviato alla turbina, per metterla in
motore (trasformazione in energia meccanica) che a sua volta
rotazione. All’uscita della turbina, il vapore viene di nuovo
lo trasforma in energia elettrica attraverso un alternatore.
trasformato in acqua grazie ad un condensatore e l’acqua è re-
(Wikipedia)
immessa dal condensatore nella caldaia. La turbina, a sua volta, fa
PRIMA CENTRALE GEOTERMICA AL MONDO ruotare il rotore di un alternatore che produce corrente elettrica
L'energia geotermica fu utilizzata per la prima volta per la
alternata. La corrente è inviata ad un trasformatore che la innalza di
produzione di elettricità il 4 luglio 1904. Accadde in Italia, tensione prima che venga immessa nella linea di trasmissione.
ad opera del principe Piero Ginori Conti, il quale sperimentò
il primo generatore geotermico a Larderello, in Toscana, in
seguito furono create delle vere e proprie centrali
geotermiche.
(Wikipedia)
ENERGIA MARINA
Con energia marina, energia oceanica o energia pelagica si intende l'energia
racchiusa in varie forme nei mari e negli oceani. (Wikipedia)

CENTRALE MAREMOTRICE
La foce del fiume viene sbarrata da una diga che, è completata da due chiuse che favoriscono
l’innalzamento naturale, legato al fenomeno delle maree, della massa d’acqua in tempi più brevi. Quindi,
l’acqua passa attraverso speciali turbine a bulbo, collocate nella diga stessa, che a loro volta sono
accoppiate ad alternatori che producono la corrente elettrica, che in seguito passa nei trasformatori e
quindi nelle linee di distribuzione. (Edatlas)

CENTRALI MAREMOTRICI NEL MONDO


Nel mondo le principali centrali maremotrici sono:
- Rance in Francia: 240 MW
-Annapolis in Canada: 20 MW
-Jiangxia in Cina: 3,2 MW
-Kislaya Guba in Russia: 1,7 MW
-Uldolmok in Sud Corea: 1 MW
(soswiki)