Sei sulla pagina 1di 19

ORAL EXOSTOSES AND

CONGRUENCE OF THE CONTACT IN THE


TEMPORO-MANDIBULAR JOINT
Maria Cristina Valigi and Silvia Logozzo
 

Department of Engineering
University of Perugia
ARTICOLAZIONE TEMPORO-MANDIBOLARE

MUSCOLI
PRINCIPALI:
 massetere
 temporale
 pterigoideo
FAVORISCE:
 masticazione
 fonazione
 movimenti automatici

1. Condilo mandibolare
2. Disco articolare
3. Fossa del temporale
4. Muscolo pterigoideo
5. Eminenza del temporale
6. Cresta del temporale
TAC del CASO STUDIO

Il rigonfiamento è visibile nel cavo orale e non presenta


neoplasie maligne.Si tratta di una formazione benigna
di tessuto osseo della mascella.
ESOSTOSI MASCELLARE

L’ESOSTOSI è classificabile come una neoformazione ossea benigna.

Cause delle esostosi:

• fenomeni irritativi ripetuti


• un trauma
• un'infezione
• una mutazione genetica
• conseguenza di stimolazione
meccanica (legge di Wolff)
LEGGE del RIMODELLAMENTO OSSEO
Secondo Wolff si ha che:

« una trasformazione ossea può essere vista come risposta a sollecitazioni


meccaniche tali da generare variazioni architetturali del tessuto osseo stesso »

Classici esempi :

• Gli astronauti dopo mesi nello spazio in assenza di gravità manifestano fragilità
ossea.
• In chi pratica karate è possibile notare un ispessimento dell’osso in alcune parti
della mano.
• Si consiglia di passeggiare a chi soffre di osteoporosi per rafforzare le ossa.  
Congruenza Articolare

La capacità dell’articolazione di distribuire le diverse forze su di essa agenti,


in maniera ideale. Permette di confrontare stati sani da stati patologici.

In medicina la valutazione è qualitativa.

In biomeccanica, grazie ai recenti studi [1-2], la congruenza articolare


può essere valutata, con una relazione geometrica derivata
dal modello di contatto del letto di molle di Winkler.

[1] Conconi, M., Parenti-Castelli, V. A sound and efficient measure of joint congruence, Proc. Inst. Mech. Eng. Part H J. Eng.
Med., 228, 935–941, 2014.
[2] Conconi, M., Halilaj, E., Parenti-Castelli, V., Crisco, J.J. Is early osteoarthritis associated with differences in joint
congruence?, J. Biomech., 47, 3787–3793, 2014.
MODELLO di CONTATTO di WINKLER: LETTO DI MOLLE
Applicazioni civili ed industriali
Nei modelli di contatto tra i rulli
di laminazione
In geotecnica per le fondazioni

Applicazione al caso studio

ATM
Nel contatto tra il condilo
p(x,y) = K δ(x, y) mandibolare e
l’acetabolo temporale
MISURA DI CONGRUENZA (CM) [1-2]

La pressione: p(x,y) = K δ(x, y)

La pressione di picco p0 in corrispondenza


della posizione di massima penetrazione (Δ):

p0 = K δmax = K Δ

  forza risultante F della pressione può essere


La
calcolata come: V

KV

Intersezione V
Il rapporto: CM =
dell’elemento 1 (acetabolo temporale)
dell’elemento 2 (condilo).
fornisce la misura di congruenza
MISURA DI CONGRUENZA CM

V1=volume acetabolo
temporale
 Scelto un offset (acetabolo temporale):
V2=volume condilo

viene definito volume di controllo:

 Vc = VΔ – V1

Definito il volume di intersezione:

V = Vc ∩ V2
V

La misura di congruenza: CM =
CONFRONTO ATM dx e sx
Non sono presenti malocclusioni dentarie

ATM sinistra ATM destra


ANALISI DI CONGRUENZA

Tramite
InVesalius

TAC
Importato in Geomagic
Wrap, riparata la mesh.

Estratta la mesh della mandibola Estratte le superfici dell’acetabolo temporale


ANALISI DI CONGRUENZA tra la parte dx e la sx

Scelto un offset Estratti i volumi di intersezione

Valutazione CM

CM_dx=108,2 mm2 < CM_sx=121,6


mm2
MAPPE DI PENETRAZIONE in 3D
Valutazione delle mappe di penetrazione
tra mandibola e mascella

Tramite
InVesalius

TAC
Importato in Geomagic
Wrap, riparata la mesh.
MAPPE di PENETRAZIONE in 3D

La parte destra risulta più stimolata della parte sinistra.

L’accrescimento osseo e la morfologia dell’accoppiamento sono


correlate, in accordo alla legge di Wolff.
CONCLUSIONI

1) Si è studiato un caso di esostosi orale e per comprenderne le cause è


stata valutata la misura della congruenza (CM ) dell’ATM sia per la
parte sana che per quella affetta da esostosi.
2) Si è effettuata una valutazione comparativa tra la parte destra e quella
sinistra in termini di mappe di penetrazione.
3) Si può affermare che l’esostosi è conseguenza della diversa congruenza
dell’ATM destra e sinistra. La parte sana ha una maggiore congruenza
della parte malata.
GRAZIE PER
L’ATTENZIONE
Soluzione proposta al paziente

Impronte dentali in silicio Modello in gesso

Mappe di deviazione tra la scansione


dell’impronta e la CT
CMD = VD / Δ = 224.74 mm2 CMS = Vs / Δ = 43.31 mm2