Sei sulla pagina 1di 6

RIFLETTERE SUL COMPORTAMENTO

UMANO
A cura del Prof.
MAURIZIO SPACCAZOCCHI

Quello che ogni tanto accade nel mondo non è casualità, ma è frutto
dell’insieme dei comportamenti degli uomini che sottovalutano il
rapporto scorretto che si crea fra le loro cause e gli effetti che molto
spesso coinvolgono l’intera comunità mondiale, come è accaduto
con la diffusione del Covid-19.
A VOLTE ANCHE UNA STORIA INVENTATA PUÒ AIUTARE A RIFLETTERE
SULL’ERRATO COMPORTAMENTO DELLA NOSTRA SPECIE NEI CONFRONTI
DEL MONDO VEGETALE, ANIMALE E MINERALE.
Qualche riflessione potremmo anche farla in merito a questo frammento tratto
dalla Genesi (26):
Dio disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine, secondo la nostra somiglianza: dòmini sui
pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutti gli animali selvatici e su tutti i
rettili che strisciano sulla terra».

A VOLTE IL TROPPO POTERE CHE L’UOMO SI È DATO HA CERTAMENTE


BISOGNO DI RIDIMENSIONARSI… ANCHE DI MOLTO!
ANCHE I CHIROTTERI…
Testo, Voce recitante e Musica
di
Maurizio Spaccazocchi
Dopo l’ascolto di questa storia, proviamo a riflettere individualmente e in gruppo sui seguenti temi:

QUANTI DIRITTI HA LA SPECIE UMANA NEI CONFRONTI DI QUESTA TERRA?


FINO A CHE PUNTO DOVREBBE INTERVENIRE SUL MONDO ANIMALE?
FINO A CHE PUNTO DOVREBBE INTERVENIRE SUL MONDO VEGETALE?
FINO A CHE PUNTO DOVREBBE INTERVENIRE SUL MONDO MINERALE?
COME E PERCHÉ LA CONDIZIONE ECONOMICA DEI VARI POPOLI È COSÌ SBILANCIATA?
COME E PERCHÉ LE GUERRE D’OGNI TIPO E DI OGNI SCUSA SONO ANCORA MOLTO PRESENTI?
SIAMO CERTI CHE I CONSUMI SIANO DAVVERO EQUILIBRATI FRA I POPOLI?
LO SCOPO DELLA VITA UMANA E DELLA SUA EVOLUZIONE È SOLAMENTE DETTATA DALLE RAGIONI DELLA SPECIE UMANA?
Etc…

Quali azioni significative spettano all’uomo per mutare queste attuali condizioni?
Riflettiamo su questa frase dell’educatore americano Duane Elgin (in Voluntary Simplicity):

Le opportunità per azioni significative e importanti sono ovunque: il cibo che scegliamo di mangiare, il lavoro che
scegliamo di fare, il mezzo di trasporto che scegliamo di usare, il modo in cui scegliamo di avere relazioni con gli
altri, l’abbigliamento che scegliamo di indossare, l’apprendimento che scegliamo di acquisire, le cause pietose che
scegliamo di appoggiare, il livello di attenzione che scegliamo di dare al nostro passaggio nella vita momento per
momento e così via. La lista è infinita poiché la sostanza della trasformazione sociale è identica alla sostanza di cui
è fatta la nostra vita quotidiana.
ARRIVEDERCI E BUONE RIFLESSIONI
Maurizio Spaccazocchi