Sei sulla pagina 1di 116

G R O U P

Bottazzi Franco

Torino 14/18-03-05
Master in Ingegneria del Petrolio
WELL TESTING
WELL TESTING
Indice Argomenti
Generalità

Wire Line Formation tests

Prove di Strato (DST)

DST String

Attrezzatura di prova di fondo pozzo

Attrezzatura di Prova di Superficie

Esecuzione della prova di DST da Land Rig o Jack Up

Esecuzione della prova di DST da Floating Rig

Surface Test Equipment


WELL TESTING
Generalità

Le prove di strato consistono nell’accertamento della natura, delle caratteristiche


e dello stato dei fluidi di un determinato livello al fine di valutarne le capacità
produttive . Le prove di strato possono essere eseguite:

-Con wire line ( FIT, RFT, MDT)

-Con le aste di perforazione (o con tubings) e down hole test tools (DST)

-Con completamento permanente.


WELL TESTING

Wire Line Formation tests


.
WELL TESTING
Wire Line Formation tests

Le prove di strato eseguite con il cavo elettrico wire line possono


essere :
prove selettiva di formazione
FIT ( Formation Interval Test)

prove selettive ripetute:


RFT( Repeat Formation Test)

MDT (Modular Formation Dynamics Tester)

Le informazioni ottenibili con queste registrazioni hanno un costo


contenuto in quanto impegnano l’impianto per periodi relativamente brevi
e sicure poiché condotte con la presenza costante del carico idrostatico
del fango in pozzo.
WELL TESTING
Wire Line Formation tests
FIT (Formation Interval Test)
L’attrezzatura per la prova FIT è costituita da un Packer, da una Unità
Idraulica e da una di Campionamento.

Il Packer serve per isolare l’intervallo di prova; l’ energizzazione è


comandata dalla superficie e avviene per mezzo della pressione del fango,
opportunamente moltiplicata da un pistone differenziale.
Un pattino si appoggia alla parete opposta del foro, mentre la probe penetra
in parete.
Un segnale dalla superficie apre il circuito idraulico ed un campione di
liquido può entrare nell’attrezzo.

L’unità di campionamento è munita di un registratore di pressione, di una


valvola per l’ingresso del fluido di strato e di una camera serbatoio per il suo
recupero.

Al termine della prova per richiudere i pattini si riabbassa la pressione entro


il circuito idraulico mediante l’apertura di valvole comandate dalla superficie.

Questo attrezzo può effettuare una sola lettura/campionamento, quindi deve


essere estratto e redressato in superficie.
WELL TESTING
Wire Line Formation tests

RFT( Repeat Formation Test)


La prova RFT non necessita, a differenza di quella FIT, di estrarre
l’attrezzo dopo ogni campionamento. Permette di verificare l’efficacia
della tenuta del packer e permette di prelevare più di un campione di
fluido di strato da uno stesso livello o da differenti livelli.

Nella attrezzatura RFT, l’unità idraulica del FIT è sostituita da una unità
motrice, costituita da un motore e una pompa comandati elettricamente
dalla superficie.
Il sistema di tenuta è munito di un Cilindro con Pistone (Probe) che
viene spinto dentro la formazione e mette in comunicazione diretta la
formazione con l’attrezzatura di campionamento, senza l’interferenza
del pannello del fango.

Il fluido di strato viene “aspirato” da sistemi pistone –cilindro che


operano prelievi in sequenza. Durante il prelievo si rilevano le pressioni
di aspirazione e risalita che sono visualizzate e registrate in tempo reale
in superficie,

L’analisi diretta del carbonio e dell’ossigeno contenuti nel campione


permette di valutare la natura e le quantità di acqua e idrocarburi
presenti in formazione
WELL TESTING
Wire Line Formation tests

MDT (Modular Formation Dynamics Tester)

L’MDT è l’evoluzione dell’RFT.

Può effettuare misurazioni in sequenza, e prelevare un


certo numero di campioni da riportare in superficie.

Possiede un regolatore di flusso per impedire errori di


valutazione dovuti ad eccessivo P, ed anche un
analizzatore di fluido di tipo ottico
WELL TESTING

Prove di Strato (DST)


WELL TESTING
Prove di Strato (DST)

Obiettivi
Una prova di strato, eseguita su un pozzo esplorativo ha come obiettivi
principali:

La determinazione della natura dei fluidi di formazione.

L’ottenimento di campioni rappresentativi dei fluidi di formazione per le


analisi di laboratorio.

La misura della produttività del pozzo.

La misura della pressione e temperatura del giacimento.

La caratterizzazione del giacimento.

La stima dell’efficacia del completamento


WELL TESTING
Prove di Strato (DST)

Prove di strato in foro scoperto 1

Possono essere precedute dalla posa di tappi di cemento


o di sabbia per escludere parti sottostanti di foro
scoperto oppure impiegare due packers, meccanici o
inflatable, per selezionare l’intervallo da provare.

I vantaggi maggiori dell’esecuzione di una prova in foro


scoperto sono principalmente di carattere economico.
Con questo tipo di prova è possibile infatti una prima,
seppur sommaria, valutazione del reservoir senza dover
ricorrere al rivestimento del foro con il casing di
produzione.

Esistono però delle difficoltà, soprattutto per la sicurezza


del pozzo, poiché e formazioni ove il packer viene fissato,
sottoposte a depressione possono collassare
compromettendo l’esito della prova e la stabilità del foro.
WELL TESTING
Prove di Strato (DST)
Prove di strato in foro scoperto 2
Inoltre non è sempre possibile individuare le zone idonee ove
fissare il packer.
In questi casi può essere di aiuto la disponibilità di un
caliper.

Le difficoltà impongono tempi brevi di prova, specie in


formazioni tenere, così che le possibilità di interpretazione
della prova risultano limitate.
Condizioni meno sfavorevoli si hanno invece quando il packer
può essere fissato in formazioni dure oppure quando il
packer può essere fissato in scarpa, nel casing (Barefoot
Test).

Il ricorso a prove di strato in foro scoperto non sono


frequenti per le difficoltà che comportano
WELL TESTING
Prove di Strato (DST)

Prove di strato in colonna

Questo metodo di prova usato più frequentemente


offre maggiori garanzie di sicurezza e i dati che fornisce
consentono in genere analisi quantitative attendibili.
WELL TESTING

DST String
WELL TESTING
DST String

Prove da impianti a terra e impianti Jack Up


WELL TESTING
DST String
Prove da impianti a terra e da impianti Jack Up 1
concettualmente usano le stesse attrezzature.

La string completa è composta da un sistema di lettura dei dati di fondo


pozzo in tempo reale ( Data Latch).

Questo sistema oltre a visualizzare l’andamento della prova a fondo


pozzo, permette di risparmiare tempo evitando lunghe soste non
necessarie per registrare risalite di pressione.

La valvola di fondo (Dual Valve) oltre alle operazioni di chiusura e


apertura al fondo è usata anche per fare il test idraulico della string
prima di aprire il pozzo e fa la funzione di una safety valve.

La valvola di circolazione di cui è dotata (Circulating reverse valve) è


usata per circolare inversamente alla fine del test.

Come back up è inserita una seconda valvola di circolazione (Single


shot reversing valve)
WELL TESTING
DST String
Prove da impianti a terra e da impianti Jack Up 2

Il packer del tipo meccanico retrievable con hold down idraulici


realizza una tenuta sicura e affidabile sopra la zona produttiva.

In una DST string, il packer è sempre accompagnato da un safety


joint e da un jar

Gli Sip joints sono inseriti nella string per compensare i


movimenti della string stessa, tra i due punti fissi del packer e
della testa pozzo, dovuti alle variazioni di temperatura e pressione
durante la prova.

Il fucile TCP, posizionato sotto al packer; può essere sceso con la


batterai di DST come mostrato nella schema, e in questo caso tra
l’operazione spari e l’erogazione non c’è il danneggiamento della
formazione dovuto al fango.
WELL TESTING
DST String
Prove da impianto galleggiante (Drillship o Semisub) 1
Quando la perforazione del pozzo è condotta da un impianto galleggiante,
una nave (drillship) o un semi-sub, il BOP è posizionato a fondo mare
ed è equipaggiato con uno o due preventer a sacco, una o due rams
cieche e/o shear e due o tre rams per chiudere sulle aste o sulla test
string.

Il riser, che convoglia il fango in superficie, è collegato sul BOP Stack con
un connector idraulico che permette la sconnessione quando è necessario.

Il BOP Stack ed il connector sono operati dalla superficie per mezzo di


linee idrauliche.

Durante la prova di produzione le aste o il tubing sono pieni di olio e/o gas
e se è necessario spostare l’impinto via dalla verticale del pozzo,
essenzialmente per ragioni metereologiche, il controllo del pozzo è
assicurato solo dalle shear rams che potrebbero anche essere danneggiate
dal taglio e non assicurare la tenuta.
WELL TESTING
DST String
Prove da impianto galleggiante (Drillship o Semisub) 2
Inoltre il ritorno ed il ripristino della production string è impossibilitato sia
dalla pressione del pozzo che dalla deformazione indotta dalle shear rams
sull’asta o tubing.

Per ovviare a questo una valvola, chiamata “Sub Sea Test Tree” è
inserita nella string di prova e alloggiata all’interno del BOP Stack.

La SSTT è insieme una valvola di sicurezza e un connector idraulico


comandato a distanza.

Con un comando idraulico inviato dalla superficie attraverso un ombelicale


si ottiene la chiusura dell’interno delle aste e lo svincolo di una parte della
valvola stessa.

Fatto questo l’operazione successiva è di chiudere le blind rams libere


dalla presenza della valvola e scollegare il Riser dal BOP lasciando il rig
libero di spostarsi.

Per la prova da un impianto galleggiante le attrezzature di fondo pozzo


sono le stesse usate per altri impianti
WELL TESTING

Attrezzatura di prova di fondo pozzo


WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
Attrezzature di prova di fondo pozzo Le attrezzature necessarie per una prova
DST sono:

Packer,

Tester Valve (valvola di fondo) per le chiusure e aperture in erogazione a fondo


pozzo,

Valvola di circolazione per aprire una comunicazione tubing / casing,

Sistemi di registrazione per acquisire i valori di pressione e temperatura a


fondo pozzo,

Campionatori di fondo (Sampler)

Accessori quali Jar, Giunti di Sicurezza (Safety Joint), Slip Joint, e di


appesantimento (Drill Collar).
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Packer)

Funzione
Il packer ha la funzione di isolare l’intervallo perforato dal
carico idrostatico del fango.

Il packer più comunemente usato nelle prove di strato è del


tipo meccanico retrievable.

Il peso scaricato sul packer attraverso le aste comprime la


gomma contro le pareti del casing creando una barriera tra
l’annulus e il tubing.

La formazione in prova può così essere messa in


comunicazione con l’interno delle aste e trovando un carico
idrostatico inferiore alla propria pressione, permetterà al
fluido in essa contenuto di fluire verso la superficie.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Packer)

Tipi
I packers sono di tre tipi principali:

per prove in foro scoperto,


per prove in foro tubato
per prove di produzione con pozzo completato.

Di ognuno di questi tipi esistono più versioni dovute a diversi


particolari costruttivi ma le loro funzioni principali sono le stesse
per cui la scelta dipende principalmente dalle condizioni operative
(stato del foro, profondità, pressioni, temperature, etc..)
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Packer)
Componenti
Il packer è composto da tre elementi principali:

l’insieme dei cunei con i pattini di frizione,

l’elemento di tenuta (Packing)

il by-pass.

I pattini di frizione sono degli elementi caricati a molla


che aderiscono alle pareti del casing durante tutta la
discesa in pozzo e durante la manipolazione con giri a
destra e sinistra e tiri e rilasci effettuati sulle aste in
superficie, permette il movimento relativo di una parte
del packer rispetto ad un'altra attivando i sistemi di
fissaggio e rilascio.
Un di J-slot inserito nel sistema frizione cunei seleziona
le posizioni, di fissaggio e rilascio.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Tester Valve)

Valvole di fondo (Tester Valve)


Per il controllo delle varie fasi della prova (erogazioni
e chiusure) è possibile impiegare una o più valvole.

Queste hanno anche il compito di impedire l’ingresso


del fango nella batteria durante la discesa e di trattenere
i fluidi erogati durante la prova permettendo il loro
recupero a testa pozzo.

La chiusura e l’apertura delle valvole di fondo è ottenuta


eseguendo manovre in superficie che differiscono a secondo
del tipo di valvola utilizzata.

Quelle di prima generazione, non più utilizzate, erano


meccaniche, e venivano manovrate scaricando peso
(apertura) o mettendo in tiro la string (chiusura).
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Tester Valve)

Tester Valve operata con pressione dell’annulus.


Le Tester Valve operate attraverso la pressione dell’annulus
sono le più comuni valvole di fondo pozzo usate per
controllare l’erogazione della formazione e per chiudere il
pozzo.

La sequenza operativa di una Tester Valve dopo


il fissaggio del packer, consiste nel pressurizzare l’annulus per
aprire la valvola e scaricare la pressione dell’annulus per
richiuderla.

La pressione operativa di un Tester idraulico varia con la


profondità ma è normalmente compresa tra 1500 e 1700 psi
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Tester Valve)

Con le Tester Valve possono essere inseriti


nella string altri attrezzi come un “pressure
reference tool” per segregare, a fine discesa
in pozzo, la pressione idrostatica di fondo
all’interno dell’attrezzo e limitare così la
pressione di precarica di azoto.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Tester Valve)

Altro tool utilizzato può essere un “hold


open tool” per mantenere la Tester valve
aperta anche con la pressione dell’annulus
scaricata per permettere il passaggio di
attrezzi wire line oppure circolare attraverso il
Tester prima di fissare il packer
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Tester Valve)

Tester Valve operata con impulsi di pressione


dell’annulus. (Pulse Operated Tool)
E’ un sistema di attivazione delle valvole di fondo pozzo che
richiede bassi valori di pressione (alcune centinaia di psi)
ma applicati per un numero di volte e per un tempo definiti.

La serie di impulsi di pressione a bassa pressione


così applicati all’annulus vengono riconosciuti da
un sistema elettronico di fondo che utilizzando la pressione
idrostatica azionano la Tester Valve e una Circulating
Valve, contenute entrambe in un unico Tool
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)

Permettono l’esecuzione della circolazione dopo la prova


e quindi il recupero dei fluidi entrati nelle aste.

La circolazione inversa è indispensabile quando i fluidi erogati sono idrocarburi e


l’estrazione a batteria piena presenta dei pericoli.

La valvola di circolazione è usata anche per spiazzare a fondo pozzo l’acido durante
le stimolazioni senza pompare in formazione fluidi indesiderati.

Nella batteria di prova sono generalmente inserite più valvole di circolazione con
sistemi di apertura diversi, ridondanti rispetto al principale.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)
Valvole di circolazione (pressure operated)
Quelle operate con la pressione del tubing (Schlumberger MIRV e MCCV) Normalmente si
aprono, dopo la chiusura del tester, pressurizzando l’interno delle aste e sfruttando il sistema “Multi
cycling” si possono poi richiudere e riaprire più volte.

Multi Cycle Circulating


Valve (MCCV)

Multiple opening Internally


operated Reversing Valve
(MIRV)

Questa funzione permette ad esempio con la valvola tester chiusa, la possibilità di eseguire il test idraulico
della string a fine discesa e dopo l’apertura del tester circolare inversamente (annulus-tubing) oppure
spiazzare la string di aste con un fluido leggero per dare sulla formazione il carico idrostatico voluto
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)

Valvole di circolazione (pressure operated)

Le valvole di circolazione operate attraverso la


pressione dell’annulus (Halliburton OMNI ) hanno
le stesse funzioni di quelle operate con la pressione del
tubing; la scelta delle funzioni e del tipo di comando
deve essere fatta considerando l’insieme di tutte le
attrezzature discese in pozzo
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)

Valvole di circolazione (Single Shot)


Sono valvole di circolazione inserite nella string di prova
come back up alle valvole primarie che, come dice la
parola, aperte non si possono richiudere senza estrarle
dal pozzo.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)
Valvole di circolazione (Single Shot)
Aprono il passaggio Tubing / Annulus per mezzo di una shear pin o un shear disc
tranciati con una over pressure dell’Annulus (Mod.(SHRV) Single-Shot Hydrostatic
Overpressure Reverse Valve Schlumberger & Mod.APR-A Halliburton )

SHRV Schlumberger APR-A Halliburton


WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Circulating Valve)
Valvole di circolazione (Single Shot)
oppure pressurizzando il Tubing ad un valore predeterminato. (Mod. SHRV-T
Schlumberger & Halliburton IPO )

Schlumberger SHRV-T Halliburton IPO


WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (GaugeCarrier)
Gauge Carrier (Bundle Carrier) (1)
L’acquisizione di pressione e temperatura, avviene mediante
gauges elettronici che possono registrare i dati su memorie
elettroniche o trasmetterli in tempo reale in superficie
attraverso l’Electric Wire Line.

Gli strumenti elettronici hanno sostituito i registratori


meccanici che erano formati dall’insieme orologio-tubo di
Bourdon (denominati BT) e dal pennino appuntito che incideva
l’andamento del parametro su una sottile lamina di ottone
annerita.

I registratori meccanici di fondo pozzo sono stati utilizzati fino


alla fine degli anni ’80.

L’impiego dei registratori di fondo pozzo è indispensabile per


l’interpretazione sia qualitativa che quantitativa delle informazioni
acquisite.
.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Gauge Carrier)

Gauge Carrier (Bundle Carrier) (2)


Il numero di registratori utilizzati durante una prova di
DST varia da un minimo di due a molti di più in casi
particolari e quando le condizioni di pozzo sono
particolarmente gravose ( pozzi profondi o in
off.shore).

I Memory Gauges sono inseriti nella batteria DST


tramite un Gauge Carrier (Bundle Carrier), un DST
Tool full flow, che può alloggiare fino a quattro
gauges, che possono leggere la presione sia all’interno
del gauges sia all’esterno.

Il Gauge Carrier può essere inserito sia sopra il packer


(ma sotto la Tester valve), sia sotto il packer.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
(Registratori di fondo pozzo)

Registratori di fondo pozzo (1)


Sono strumenti dotati di memoria elettronica in cui sono
immagazzinati tutti i dati relativi alla prova registrati
con una cadenza che può essere stabilita prima della
discesa degli stessi in pozzo (Memory gauges)

In una DST string possiamo trovarne di due tipi :

memory gauges in tutto simili a quelli che si possono


usare con la slick line, che vengono alloggiati nel Gauge
Carrier

e memory gauges compresi in un down hole tool,


che viene posizionato appena sopra il tester e che ha la
possibilità di leggere la pressione al di sotto di esso
(Reading and Transmitting Tool)
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
(Registratori di fondo pozzo)

Registratori di fondo pozzo (2)


Anche in questo caso il gauge è programmato prima
della discesa in pozzo, ma può
essereriprogrammato scendendo un
“Communicating Tool” con il cavo elettrico

E’ anche possibile scaricare dalla memoria


elettronica degli strumenti registratori di fondo
pozzo, tutti dati fino a quel momento registrati.

Questa possibilità è molto utile perché permette


di valutare l’attendibilità e la completezza dei dati
raccolti senza estrarre la string di prova.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
(Registratori di fondo pozzo)

Acquisizione dati con lettura dalla superficie


(Surface Readout) (1)
L’acquisizione dati con lettura diretta dei dati in
superficie è ottenibile con gli strumenti appesi al
cavo elettrico, con il sistema Data Latch o SRO.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
(Registratori di fondo pozzo)

Acquisizione dati con lettura dalla superficie


(Surface Readout) (2)

Gli strumenti, discesi dopo il fissaggio del packer e


dopo il clean up, vengono agganciati nella sede
preposta e registrano i valori di pressione e
temperatura in condizioni di pozzo chiuso o flowing,
sopra e sotto il Tester (Data latch) oppure rimangono
appesi al cavo e vengono posizionati al top del livello
produttivo (SRO)

Terminata la prova gli strumenti vengono estratti


prima dell’apertura della valvola di circolazione.
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo
Campionatore di fondo (Sampler)
E’ un attrezzo costituito da due valvole e da un serbatoio (capacità
da 2 a 10 litri) che viene montato immediatamente sopra il Tester
ed ha .la funzione di intrappolare un campione di fluido erogato dal
pozzo a condizioni dinamiche di fondo durante la fase finale della
erogazione.

Una volta prelevato, il fluido rimane segregato in una camera


dell’attrezzo e, una volta estratto in superficie, viene trasferito
mediante opportune attrezzature, nelle bombole per essere poi
inviato in laboratorio

L’analisi dei fluidi in esso contenuti ed il valore di pressione che si è


stabilito nel serbatoio permettono di estrapolare, tramite opportuni
calcoli, valori indicativi del rapporto gas/olio a fondo pozzo e il tipo
di fluido prodotto.

Il suo impiego è indispensabile nelle prove di breve durata ove non


sia possibile l’erogazione del fluido a giorno.

Si possono mettere in string uno o più Sampler e modificando le


shear pins di attivazione si possono aprire contemporaneamente
oppure in tempi diversi durante il test
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Accessori)

Giunto di sicurezza (Safety Joint)


E’ posizionato immediatamente sopra il
packer e permette
di scollegare la batteria in caso di presa del
packer.

Normalmente si svincola con rotazione anti-


oraria della string, previo tranciamento di
una shear pin ( modello SJB
Schlumberger)

oppure di una shear sleeve (modello RTTS


Halliburton).

SJB Schlumberger) RTTS Halliburton).


WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Accessori)
Jar
In tandem con il giunto di sicurezza permette la sollecitazione
meccanica della batteria e quindi ne facilita il recupero in caso
di presa del packer o del peduncolo sotto packer.
L’attrezzo è formato da due parti, un Housing e un Mandrel,
liberi di scorrere uno rispetto all’altro e fra i due una camera di
olio separata in due, da un lato con una restrizione e dall’altro
una check valve.
In presenza di un attrezzo preso, il sovratiro causerà il travaso
lento dell’olio attraverso l’orifizio fino a quando il passaggio non
sarà libero e l’attrezzo non si aprire repentinamente causando il
colpo verso l’alto.
La valvola di contro facilita il flusso inverso dell’olio per riarmare
l’attrezzo.
Nel Jar Halliburton modello Big John il passaggio rapido
dell’olio da una parte all’altra del pistone è realizzato con un
Halliburton
diametro interno maggiorato della camicia in corrispondenza
modello Big
della parte finale della corsa del pistone verso l’alto
John
WELL TESTING
Attrezzatura di prova di fondo pozzo (Accessori)

Slip Joint
E’ un giunto telescopico che viene posizionato, in numero di due o tre
elementi al top della DST string, subito sotto il crossover per i tubing.

Gli slip joint hanno la funzione di compensare gli allungamenti e gli


accorciamenti della string nelle diverse fasi del test (erogazione,
acidificazione ecc) e vengono posizionati, al momento del fissaggio
packer, per metà chiusi e per metà della loro lunghezza aperti.

E’ importante tenere in considerazione la posizione in cui si lasciano gli


slip joint, soprattutto per un DST con TCP.

Nei DST sugli impianti galleggianti, facilitano anche il posizionamento


della SSTT, che rappresenta il secondo punto fisso della batteria, dopo
il packer.
WELL TESTING

Attrezzatura di Prova di Superficie


WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie Flow Head
La Flowhead è montata direttamente sulla string ed ha la funzione di:

• Sostenere il peso dell string di prova.

• Trasmettere i tiri e rilasci alla string di prova (è sospesa alla taglia mobile)
e la rotazione se è collegato lo Swivel.

• Controllare il fluido prodotto attraverso la wing valve.

• Collegare la kill line per colmatare il pozzo a fine prova oppure in


emergenza.

• Permettere l’introduzione in pozzo degli attrezzi wire line attraverso


la swab valve.

Le Flow Head si differenziano per pressione di esercizio, diametro delle valvole


e disposizione delle valvole.

Per l’esecuzione di DST solo qualitativi si può usare un lay out che preveda,
oltre alla master valve solo una Remote Control Valve verticale
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie (Choke Manifold Lay-out)

Il Choke Manifold ha la funzione di controllo


del flusso del fluido prodotto dal pozzo
riducendo la pressione di erogazione prima
che lo stesso raggiunga le attrezzature di
processo di supeficie.

.
E’ collegato alla Flow Head con una linea
flessibile ad alta pressione.
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie Choke Manifold

Il Choke Manifold consiste in assieme di valvole e


fittings tale da indirizzare il flusso in due direzioni
attraverso due portadusi.

Ogni portadusi può accettare sia dusi fisse che


variabili. Le dusi fisse sono orifizi di materiale
resistente
. con diametro graduato in frazione di
pollice o millimetri .

Le due direzioni simmetriche del flusso permettono


la sostituzione o la verifica di una delle due dusi.

Su un lato del choke manifold la duse fissa può


essere sostituita da un orifizio a geometria variabile
utile per gestire l’erogazione scostante del pozzo
nelle fasi di erogazione iniziale del pozzo.
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Surface Safety Valve o E-Z Valve)
La Surface Safety Valve o E-Z Valve è una
valvola di sicurezza installata all’interno del BOP
Stack in impianti a terra o Jack Up durante i
production test.

Le pipe rams sono chiuse attorno allo Slick Joint


alla sommità della valvola a protezione
dell’annulus mentre la valvola, comandata
idraulicamente, può chiudere il pozzo a livello
BOP:
.
La valvola è Fail Safe Closed ( normalmente
chiusa) e controllata da una centralina idraulica a
testa pozzo.

La valvola è in grado di tagliare in emergenza il


cavo wire line o il coiled tubing con l’assistenza di
una linea idraulica dedicata ed è provvista di un
passaggio di una Injection Line per l’iniezione di
inibitori contro la formazione di idrati
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)
La valvola Sub Sea Test Tree è il sistema primario di
sicurezza, usata come master valve, durante i test
condotti da un impianto galleggiante.

E’ installata all’interno del BOP Stack a fondo mare ed è


costituita principalmente da due sezioni, una valve
section che comprende due chiusure della string, ciascuna
operata indipendentemente dall’altra ma entrambe
mantenute aperte da un singolo comando idraulico e da
una latch section con il meccanismo di sgancio rapido
della Landing String dalla Valve Section in caso di
emergenza.

Nella valve section il rilascio della pressione della Control


Line provoca la chiusura, assistita dalla forza di una molla,
sia della valvola a sfera che della valvola a ciabatta.
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)

Sub Sea Test Tree Valve


Nella valve section il rilascio della pressione della
Control Line provoca la chiusura, assistita dalla forza di
una molla, sia della valvola a sfera che della valvola a
ciabatta.
Qualora al momento della chiusura in emergenza ci
fosse in pozzo un cavo wire line o un Coiled Tubing, la
chiusura della ball vave sarà assistita da una carica di
azoto ( SSTT Halliburton) oppure dalla pressione
idraulica inviata da una dedicata linea idraulica di
emergenza ( S-Tree Schlumberger)
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)

Sub Sea Test Tree Valve


Il meccanismo di sgancio della latch section è
operato idraulicamente dalla superficie attraverso
una control line dedicata oppure con una rotazione in
senso orario della landing string in caso di failure del
sistema idraulico.
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)
Il sistema Sub Sea Test Tree oltre alla valvola è composto da altri
elementi modulari che permettono diverse installazioni all’interno del BOP
Stack:
Il Fluted Hanger permette l’appoggio della string all’interno della Sub Sea
Wellhead (nell’Housing). E’ Adjustable per permettere di posizionare
correttamente la valvola tra le pipe rams del BOP.
Lo Slich Joint è un giunto distanziere su cui sono chiuse le pipe rams.
Lo.Shear Sub è un giunto posizionato in corrispondenza delle shear rams
da tagliare in caso di emergenza.
La Retainer Valve è una tubing retrievable valve normalmente aperta e
operata dalla superficie per mezzo di una control line. E’ installata
direttamente sopra la Sub Sea Tree a fondo mare e ha la funzione di
segregare il fluido all’interno della landing string quando si sgancia la Sub
Sea Tree.
La Lubricator Valve è come la retainer valve ma è installata nella
Landing String ad una predeterminata distanza dal rig floor e serve da
lubricator per le operazioni wire line in sostituzione, parziale o totale, del
lubricator di superficie.
Spanner Joint è un giunto montato al top della Retainer Valve che
permette la chiusura del BOP Anulare sulla Landing String proteggendo
l’ombelicale idraulico
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)

Sistemi di controllo della Sub Sea


Test Tree
Il tempo di sconnessione della SSTT è
molto importante per la sicurezza delle
operazioni
. di testing da impianti
galleggianti.

Il tempo che trascorre dal comando


di chiusura allo svincolo delle valvola è
influenzato da diversi fattori, ma il
principale è la profondità di acqua e
conseguente lunghezza dell’ombelicale.
WELL TESTING
Attrezzatura di Prova di Superficie
(Sub Sea Test Tree Valve)

Sistemi di controllo della Sub Sea Test


Tree

I sistemi di controllo in funzione della


profondità d’acqua sono:
.
Idraulico diretto fino a 500 mt w.d.

Idraulico con accumulatori a fondo mare


fino a 1500 mt w.d.

Elettro-idraulico fino a 2600 mt w.d.


WELL TESTING
Esecuzione della prova di DST da Land Rig o Jack Up
WELL TESTING

Esecuzione della prova di DST da Land Rig o Jack Up (1)


L’attrezzatura viene portata al fondo con le aste, o meglio, con i tubing, e
raggiunta la profondità programmata, si mette in presa il packer.

La valvola di fondo (Tester) è chiusa per impedire l’entrata del fango nelle
aste. La sua apertura e chiusura è comandata dalla superficie sollevando e
abbassando la batteria (nei vecchi modelli meccanici) oppure
pressurizzando e scaricando la pressione della intercapedine.

Con la valvola di circolazione chiusa è possibile eseguire il test idraulico


della string e la successiva sua apertura permette lo spiazzamento della
string per predisporre sulla formazione il carico idrostatico previsto.

Con l’apertura della valvola di fondo, essendo la pressione idrostatica


all’interno delle aste inferiore a quella di strato, il fluido di formazione
entrerà in pozzo fino a risalire all’interno delle aste.
WELL TESTING

Esecuzione della prova di DST da Land Rig o Jack Up (2)


Dopo un breve periodo di registrazione la valvola di fondo (Tester)
viene chiusa per registrare l’andamento della risalita della pressione e
procedere alla successiva erogazione.

I valori delle pressioni e delle temperature durante le fasi di erogazione


e delle chiusure del pozzo vengono registrati sugli strumenti dotati di
memoria elettronica oppure trasmessi in tempo reale in superficie per
mezzo di gauges scesi con il cavo elettrico all’interno dalle aste.

A fine prova si provvede al prelievo dei campioni di fluido prodotto


attraverso l’attivazione delle valvole del Campionatore di Fondo Pozzo.

Con l’apertura della Valvola di Circolazione, la circolazione inversa


porterà in superficie l’eventuale fluido di strato risalito in pozzo sopra
la quota della valvola e omogenizzerà il fango in pozzo per preparare lo
svincolo del packer e l’estrazione della string di prova.
WELL TESTING
Esecuzione della prova di DST da Floating Rig
WELL TESTING
Esecuzione della prova di DST da Floating Rig (1)
Le attrezzature di prova di fondo pozzo sono le stesse usate per pozzi
perforati da Land o Jack Up Rig.

Per i test da floating rig, in cui il BOP Stack è posizionato a fondo mare, la
Sub Sea Test Tree è posizionata all’interno del BOP Stack e con le valvole
accessorie è comandata idraulicamente dalla superficie mediante un
ombelicale di linee idrauliche dedicato allo scopo.

Il Sub Sea Test Tree permette la chiusura della string di prova e la


sconnessione rapida del rig dal BOP Stack a causa delle condizioni meteo
avverse, della perdita o dello scorrimento di un’ancora o di un cattivo
funzionamento del sistema di posizionamento dinamico.

Con l’intervento della SSTT si ottiene l’isolamento della Landing String


dalla Test String, la segregazione del fluido all’nterno della Landing string
per mezzo della Retainer valve e la sconnessione della Landing String
attivando il Latch della SSTT.
WELL TESTING
Esecuzione della prova di DST da Floating Rig (2)

La sequenza della sconnessione è la seguente;

Le valvole della SSTT sono chiuse.

La Retainer Valve è chiusa e la pressione tra le due valvole è scaricata.

Il Latch della SSTT è scollegato dalla valvola.

La Landing String è sollevata fino a portare il Latch sopra al BOP Stack.

Le Blind Rams del BOP sono chiuse.

Il Riser è scollegato dal BOP Stack.

Il Rig può spostarsi dalla verticale del pozzo lasciando lo stesso sotto controllo.
WELL TESTING

Surface Test Equipment


WELL TESTING
Surface Well Test Package

Safety Control
A Panel
E Choke Manifold I Separator F Test Tank

D Data Header

Surface
B Test Tree

H Indirect Heater

Chemical
C Injection Valve
G Transfer Pump

J Surface Computerized Data Acquisition Network System (SCAN)


Onl ine
Report Pri ntout
TYPICAL SCAN SENSORS
High Stage
1. Bottom Hole Pressure Separator
Barri ers
2. Bottom Hole T emperature
3. Casing Pressure Real Time Gra phics
4. Wellhead Pressure Analog T o
Digit al
5. Wellhead Temperature Convert er
6. Downstream Pressure
7. Downstream T emperature
8. Downstream Heater T emperature
Well-Site Lab L
9. Oil Temperature
10. Oil Metering 2"
11. Oil Metering 3"
12. Water Metering Hi gh Stage Separa tor Multi-Cable
13. Gas Dif ferential Pressure
14. Gas Pressure
15. Gas Temperature
16. Others If Required

Burner Boom Burner Boom

K Sea Emerald Burner K Sea Emerald Burner


WELL TESTING
Surface Test Tree

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Wellhead Pressure and Temperature Out
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Surface Test Tree

Provide Temporary Wellhead


during Testing Operations
WELL TESTING
Features & Benefits

• Allows manipulation of tools


• Four valve block manifold
• Hydraulic actuated flow valve
• Check valve in Kill line
• Chemical Injection Port
• Fluid cushion flow 90’s
• Stiff joints allow freestanding installation
• Meets Industry Standards
• Can be third party certified
WELL TESTING
Flexible Pipe

Conveys hydrocarbons from


Surface Tree to Rig Floor
WELL TESTING
Features & Benefits

• Flexible connection between STT and rig floor


• Corrosion resistant
• Suitable for application
• Fire resistant
• Mechanical resistance to cyclical service
• Abrasion resistant
• Can be third party certified
• 130°C w/CO2 +H2S <10%
WELL TESTING
Data Header

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Data Header

• Provides access to the process fluid upstream of


the choke manifold to allow:
- Measuring of Pressures
- Measuring of Temperatures
- Gathering of Samples
- Injecting of Chemicals
- Variable Size and Pressure Rangers
- H2S Service
WELL TESTING
Data Header

Specifications
Size 2 in. 2 in. 3 in. 3 in. 3 in.
Working Pressure 10,000 psi 15,000 psi 10,000 psi 15,000 psi 15,000 psi
Service H2S* H2S* H2S* H2S* H2S*
End Connections Fig 1502 Fig 2202 Fig 1502 Fig 2202 API 6 Bx Fig
Length 37 in. 22 in. 30 in. 20 in. 21 in.
Weight 56 lb 225 lb 140 lb 225 lb 225 lb

* meets requirements of NACE MR-01-75


WELL TESTING
Features & Benefits

• Up to six ports with valves


• Up to two ports with thermowells
• Can be attached to the inlet of choke manifold
• Meets Industry Standards
WELL TESTING
Choke Manifold

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Choke Manifold

• Provides a means of
controlling and adjusting
the flow from the
reservoir.
• Reduces downstream
pressure to a safe level.
WELL TESTING
Features & Benefits

• Dual chokes
• Designed for ease of maintenance
• Component design lowers redress cost
• Bypass allows more options
• Meets Industry Standards
WELL TESTING
Heater

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Heater

• Provide Heat to Re-heat Process Fluid after it Cools


due to Pressure Drop Expansion Across Choke
• Prevent Hydration
• Reduces Surface Tension and Viscosity of Oil
• Dissolve Paraffin and Asphaltenes
WELL TESTING
Steam Heat Exchanger
WELL TESTING
Indirect Fired Heater
WELL TESTING
Features & Benefits

• Automatic temperature control


• Split Coil design
• Bypass manifold
• ISO container
• Meets Industry standards
• Can be third party certified
• Prevents hydrates
• Improves separation
• Dissolves Paraffin
WELL TESTING
Separator

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Separator

Pressure vessel used to separate well fluids into gaseous


and liquid components.
WELL TESTING
Features & Benefits

• Three Phase Separation


• Wide Turndown Ratio
• Multiple Bypass Options
• ISO Container
WELL TESTING
Liquid Meters

End Connections:
• Threaded
• Grooved
• Flanged
• EZ-IN
• Tri-Clover
WELL TESTING
MC-II Display

Mounts Directly on Top of the Meter


Remote Mount Also Available
WELL TESTING
Daniel Senior Orifice Meter

• Allows the replacement of orifice plate


without interruption of flow.
• Meets the requirements of AGA for
accurate measurement of gases.
• Various sizes of orifice plate available,
dependent on size and rating of orifice
meter.
WELL TESTING
GFC-332 Modular Gas Flow Computer

• Fully Compensated Gas


Orifice Meter Computer
• Fully Compensated Gas
Turbine Meter Computer
• Fully Compensated Liquid
Meter Computer
WELL TESTING
Tank

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Wellhead Pressure and Temperature Out
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Tank

• Storage of Liquids
• Meter Calibration
• Second or Third Stage
• Provide NPSH for Pumps
WELL TESTING
Features & Benefits

• Pressurized tank allows Higher Operating Pressures


• Can be used as additional stage of Separation
• Magnetic Level Indicator
• ISO Container
• Meets Industry Standards
• Can be Third Party Certified
WELL TESTING
Transfer Pumps

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Transfer Pump

• Transfer Crude from Tank to Burner or Pipeline


• Provide Crude to Burner at Constant Pressure and Rate

Diesel Pump Electric Pump


WELL TESTING
Features & Benefits

• Electric, diesel or gas driven


• Oilfield Skid
• Mechanical Seal
WELL TESTING
Burner Boom

Extends crude oil burner and gas flare a set distance from an
offshore rig to allow the safe burning of produced hydrocarbons.

Booms are available in the following sizes:


• 60 ft., 90 ft. or 120 ft.

U-Shaped Burner Boom


WELL TESTING
Features & Benefits

• Modular design
• Light Weight
• U-Shaped Slot for Simplified Installation
• Integral Air, Water, Oil and Vent Lines
• Protected Walkway
WELL TESTING
Sea Emerald Burner

Sand Samples Chemical


Detector Taken Injected Ortifice
Valve
Back Run
Choke Pressure Test Back
Surface Heater Valve Tank Pressure
Safety Valve
Valve
Ortifice
Choke Valve Meter
STT Dump High
Valve Pressure
Kill Pump Gas
Line Separator
Data Sand
Header Low
Trap
Pressure
DWT Manifold Oil Meter Gas
Water Samples
Temp. Meter Taken
Indicator
Water In
Well Air In
Water
Out
Wellhead Pressure and Temperature
Recorder Used
Samples at Separator Taken
WELL TESTING
Sea Emerald Burner

Provides Clean Burn of Produced Oil


WELL TESTING
Combustion Performance

• Fuel Properties
– Limited control except for viscosity which is a function of fluid
temperature
• External Water Injection
– Changes black smoke to gray
– Increases fallout
– Lowers radiation intensity
• Time, Temperature and Turbulence
– No control of time and temperature
– Limited control of turbulence
• Atomization and Spatial Distribution of Spray
– Parameters significant to combustion performance that can be controlled
WELL TESTING
Atomisation Performance

• Quality of atomisation is a function of the energy applied


to the liquid by either the liquid itself, by exposure to high
velocity air or a combination of both

• Major factors affecting atomisation or nozzle performance


include fluid flow rate, air flow rate, nozzle geometry and
fluid viscosity
WELL TESTING
Pressure Swirl Atomisers
AIR
AIR

OIL OIL

Fixed Orifice Spring Loaded


(Old CB-12 nozzle)
(Experimental nozzle)
WELL TESTING
12,000 bbl/d Arrangement
WELL TESTING
Specifications – 12,000 bopd Head

Oil
• Nominal Oil Flow Rate 12,000 BOPD
• Maximum Working Pressure 1440 psi
• Oil Inlet Size 3 inch

Air
• Nominal Air Flow Rate 4500 scf/min
• Maximum Working Pressure 750 psi
• Air Inlet Size 4 inch

Service H2S
WELL TESTING
1 Head at 6483 bopd, 25% Water
WELL TESTING
Technical Conclusions

• The burner discharged less than 1 m3 for 4000 m3 oil burned.

• Water injection directly into the oil stream improves the performance
and reduces the amount of heat radiated considerably.

• No control valves were required to flow to the individual guns within


each head.

• Very stable pilot & igniter system.


WELL TESTING
Air Compressor
WELL TESTING
Features & Benefits

• Mounted on Lift Skid w/Diesel Tank

• Ecology Drip Pan

• Crash Frame & Lifting Eyes

• High Air Discharge Temp Shutdown

• High Engine Water Temp Shutdown

• Safety Relief Valve

• Low Engine Oil Pressure Shutdown


WELL TESTING
Generator Set
WELL TESTING
Features & Benefits
• Diesel Drive Engine

• A.C. Generator

• Generator Control Panel - NEMA 1

• Low Oil Pressure Shutdown

• High Engine Water Temp Shutdown

• Overspeed Shutdown

• Crash Frame w/Ecology Drip Pan


WELL TESTING
Data Acquisition System

Surface Computerized Acquisition Network (SCAN)


The SCAN System combines the
most up-to-date electronic
hardware and data gathering
software for Real Time
Operations during Well Testing
and Underbalanced Drilling
Applications.

Can be used in conjunction with


a state-of-the-art (PLC)
Electronic Safety Shutdown
System with Local Area Network
(LAN) and Wide Area Network
(WAN) capability.
WELL TESTING
RTO and INSITE (Real Time Operations)

Well Site Office Connected


VPN
DAS DAS Data
Data
Data
WITS
Internet
INSITE
DB Browser
INSITE (Replicated)
DB

Disconnected

Web Server
PDA Pager
Browser
Editing Plotting
Browser

WEB Clip/ Cell


Cell Phone
Phone
SAPHIR/ WAP Server
Processing
WELL TESTING
FastQ – Multiphase Flow Meter
Applications:
• Detections of rapid changes in flow conditions

• Optimisation of gas lift operations

• Allocation measurement

• Production Testing

• Exploration Well Testing

• Remote location testing

• Suitable for small wellhead platforms


WELL TESTING
FastQ – Multiphase Flow Meter

SAUDI ARABIA FastQ™ UNIT

Dimensions
85” x 64” x 88”
2167 x 1638 x 2244 mm
Weight 4,410 lbs. (2000kgs)
WELL TESTING
FastQ – Multiphase Flow Meter
COMPLETAMENTO DI UN POZZO

DOMANDE???

Potrebbero piacerti anche