Sei sulla pagina 1di 40

interazioni tra gli

organismi di una
comunità
L’ecologia
L’ecologia è la scienza che
studia le relazioni che
intercorrono sia tra i differenti
organismi presenti in un certo
ambiente (componente biotica)
sia tra questi organismi e
l’ambiente stesso (componente
abiotica).
L’ecosistema
Un sistema ecologico, o ecosistema, è un insieme di
componenti biotiche e abiotiche caratterizzato da
flussi continui di energia e sostanze. Affinché un
ecosistema funzioni, devono verificarsi tre condizioni:
•l’esistenza di una fonte di energia primaria (il Sole);
•la presenza di un flusso unidirezionale di energia;
•la realizzazione di cicli biogeochimici.
Il ciclo dell’acqua

Il ciclo
dell’acqua
coinvolge
l’atmosfera,
l’idrosfera e la
crosta terrestre.
Effetto serra e riscaldamento
globale
Il CO2 lascia
passare la luce solare
(linea continua), ma
intrappola il calore prodotto
dalle radiazioni infrarosse
riflesse (linea tratteggiata).
La catena alimentare
• Il passaggio di energia da un
organismo a un altro avviene
lungo una catena alimentare,
una serie di livelli di nutrizione, o
livelli trofici.
• Le catene alimentari sono unite
fra loro in complesse reti
alimentari.
I livelli trofici
• Gli animali erbivori, come le pecore,
nella catena alimentare sono
consumatori primari.
• Il giaguaro invece è un consumatore
secondario, in quanto predatore che
si nutre di altri organismi.
• Le muffe sono decompositori.
I cicli biogeochimici
Nei cicli biogeochimici si ha un continuo passaggio di
sostanze inorganiche attraverso litosfera, idrosfera,
atmosfera, biosfera.
I principali cicli sono:
• il ciclo del carbonio;
• il ciclo dell’azoto;
• il ciclo del fosforo.
Il ciclo del carbonio
Il ciclo del fosforo

Il fosforo è necessario
a tutti i viventi in quanto
è una componente di
biomolecole essenziali,
come il DNA.
Il ciclo dell’azoto

I tre stadi principali di


questo ciclo sono:
•l’ammonificazione;
•la nitrificazione;
•l’assimilazione.
I biomi

• I biomi sono definiti come estese aree


geografiche caratterizzate soprattutto dal tipo
di vegetazione dominante.
• I biomi possono essere terrestri o acquatici.
• I biomi della Terra formano la biosfera.
I biomi acquatici marini
• I biomi marini si dividono in oceanici e litoranei.
• In mare aperto ci sono gli organismi pelagici.
• Gli organismi bentonici comprendono sia
animali sessili sia animali mobili che vivono sui
fondali.
I biomi acquatici marini
I biomi acquatici d’acqua dolce

I biomi d’acqua dolce si dividono in:


• biomi d’acqua corrente (fiumi);
• biomi d’acqua ferma (laghi, stagni).
I biomi acquatici d’acqua dolce
Temperatura e precipitazioni
La distribuzione della
vegetazione varia in
funzione della
temperatura e delle
precipitazioni, fatttori a
loro volta determinati dalla
latitudine e dall’altitudine.
I biomi terrestri
Popolazioni e comunità
Popolazioni e comunità
• Gli organismi animali o vegetali
appartenenti a una stessa specie che
vivono contemporaneamente nella
stessa regione geografica costituiscono
le popolazioni.
• Popolazioni diverse che abitano nello
stesso ambiente interagendo tra loro
costituiscono, invece, una comunità.
La competizione e la predazione
La competizione è l’interazione tra gli organismi di una
comunità. Può avvenire tra:
•singoli organismi della stessa specie (competizione
intraspecifica);
•organismi di specie diverse che sfruttano le stesse risorse
(competizione interspecifica).
La predazione è l’aggressione di altri organismi viventi a
scopo nutritivo.
Simbiosi: mutualismo e parassitismo
La simbiosi prevede un’associazione
stretta e permanente tra organismi di
specie differenti.
•Il mutualismo è una simbiosi che risulta
vantaggiosa per entrambe le specie.
•Il parassitismo prevede che una specie
risulti avvantaggiata e l’altra danneggiata.
POPOLAZIONI E COMUNITA

Una popolazione è l’insieme degli individui di una


stessa specie che vive in una determinata area
geografica.
Una comunità è l’insieme delle popolazioni che
vivono in una determinata area
Caratteristiche di una popolazione
DIMENSIONE :numero di individui che compongono una
popolazione

DENSITA’ : numero di individui che compongono una


popolazione per unità di spazio
NATALITA’: quantità di nuovi individui che si aggiungono a
una popolazione attraverso la riproduzione in una
determinata unità di tempo
MORTALITA’: quantità di individui morti nell’unità di tempo stabilita

DISTRIBUZIONE SECONDO L’ETA’: quantità di individui di ciascuna età

TASSO DI ACCRESCIMENTO: differenza tra natalità + immigrazione e


mortalità + emigrazione della popolazione in una data unità di tempo

DISTRIBUZIONE: modo in cui gli individui sono distribuiti nell’area in cui


vivono.

LA DINAMICA indica le variazioni che la


dimensione di una popolazione subisce nel tempo
Gli organismi della stessa specie formano una popolazione.

Le popolazioni
popolazione
che vivono in
uno stesso luogo
compongono la
comunità
comunità.
La vita sulla Terra è
organizzata in livelli
strutturali
TASSO DI ACCRESCIMENTO =

NATALITA’ + IMMIGRAZIONE
_
MORTALITA’ + EMIGRAZIONE
Indica l’aumento del numero di individui di una popolazione in una
determinata unità di tempo
La dinamica delle popolazioni
I tassi di natalità e
mortalità possono
essere visualizzati
tramite le curve di
sopravvivenza
La dinamica delle popolazioni

I modelli di crescita delle popolazioni: crescita esponenziale e crescita logistica


FATTORI CHE REGOLANO LA
CRESCITA DELLE POPOLAZIONI

FATTORI DENSITA’ DIPENDENTI : la crescita di una


popolazione è strettamente legata al numero degli
individui che la compongono.

FATTORI DENSITA’ INDIPENDENTI :la crescita di


una popolazione è legata al clima.
La dinamica delle popolazioni

I fattori densità-dipendenti
La dinamica delle popolazioni

I fattori densità-indipendenti
INTERAZIONI TRA GLI ORGANISMI DI UNA COMUNITA’

1. COMPETIZIONE : interazione tra individui di due specie diverse


(interspecifica) o della stessa specie( intraspecifica) che sfruttano
entrambe le stesse risorse.

2. PREDAZIONE : interazione tra organismi in cui una specie si


nutre dell’altra.

3. SIMBIOSI : associazione stretta e permanente tra organismi di


specie differente. La simbiosi comprende:
4. a) parassitismo;
5. b) commensalismo;
6. c) mutualismo.
Le interazioni tra gli organismi di una
comunità

La competizione
Le interazioni tra gli organismi di una
comunità

L’interazione tra organismi in cui una specie si nutre di un’altra è detta predazione
Le interazioni tra gli organismi di una
comunità

La simbiosi
• H. Curtis, N.S. Barnes,
A. Schneck, G. Flores. Introduzione alla
biologia.azzurro. Ed Zanichelli.