Sei sulla pagina 1di 11

Sua maestà…..

IL BAROLO
L’ECCELLENZA DEL NEBBIOLO
LA ZONA GEOGRAFICA
• in provincia di Cuneo:
include l'intero
territorio dei comuni
di Barolo,
Castiglione Falletto,
Serralunga d'Alba
ed in parte il territorio
dei comuni di
Monforte d'Alba,
Novello,
La Morra,
Verduno, Grinzane
Cavour,
Diano d'Alba,
Cherasco e Roddi;
BASE AMPELOGRAFICA
• NEBBIOLO 100%
• Anche nelle tipologie: RISERVA, CHINATO
• “MENZIONI GEOGRAFICHE AGGIUNTIVE”
– Storicamente nell’albese si trovano
quattro sottovarietà di Nebbiolo:
• Il Michet (così denominato per la
forma compatta del suo grappolo che
ricorda la pagnotta di Langa);
• Il Lampia, dal grappolo più grosso e
abbastanza allungato, ma con qualità
enologiche equilibrate e costanti;
• Il Rosè, oggi però quasi del tutto
abbandonato per la sua scarsa resa
enologica;
• Il Bolla, dal nome del selezionatore
di santa Maria di La Morra.
NORME PER LA VITICOLTURA
• terreni: argillosi, calcarei e loro eventuali
combinazioni;
• - giacitura: esclusivamente collinare; sono da
escludere categoricamente i terreni di
fondovalle,
• umidi, pianeggianti e non sufficientemente
soleggiati;
• - altitudine: non inferiore a 170 metri s.l.m. e
non superiore a 540 m s.l.m
RESA UVA E GRADO ALCOLICO
==============================================================
Vino Resa Titolo
alcolometrico
uva t/ha vol. min.
naturale
===========================================================
«Barolo» 8 12,50 % vol
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 8 12,50 % vol
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
con «menzione geografica aggiuntiva»
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» 8 12,50 % vol
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 8 12,50 % vol
-----------------------------------------------------------------------------------------------------
RESA UVA E GRADO ALCOLICO
CON MENZIONE “VIGNA”
seguita dal relativo toponimo
o nome tradizionale
============================================================
Vino Resa Titolo alcolometrico
uva t/ha vol. min. naturale
=============================================================
«Barolo» 7,2 13,00 % vol
----------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 7,2 13,00 % vol
----------------------------------------------------------------------------------------------------
RESA UVA - VINO
La resa massima dell'uva in vino finito
non dovrà essere superiore a:
==================================================
Vino Resa produzione max
uva/vino di vino
==================================================
«Barolo» 70% 56 hl/ha
-----------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 70% 56 hl/ha
-----------------------------------------------------------------------------------
PERIODO DI INVECCHIAMENTO
===============================================================
Vino durata di cui decorrenza
mesi in legno
===============================================================
«Barolo» 38 18 1° novembre
dell’anno
di raccolta
delle uve
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 62 18 1° novembre
dell’anno
di raccolta
delle uve
-------------------------------------------------------------------------------------------------------
IMMISSIONE AL CONSUMO
============================================================
Vino data
============================================================
«Barolo» 1° gennaio
del quarto
anno successivo
alla vendemmia;
--------------------------------------------------------------------------------------------------
«Barolo» riserva 1° gennaio
del sesto anno
successivo
alla vendemmia;
--------------------------------------------------------------------------------------------------
CARATTERISTICHE AL CONSUMO
• colore: rosso granato;
• odore: intenso e caratteristico;
• sapore: asciutto, pieno, armonico;
• titolo alcolometrico volumico totale minimo:
13,00% vol;
• con «menzione geografica aggiuntiva» e «vigna»:
13,00% vol;
• acidità totale minima: 4,5 g/l;
• estratto non riduttore minimo: 22,0 g/l.
I BAROLI IN DEGUSTAZIONE
ANNATA 2004
• BAROLO “ARBORINA” - ELIO ALTARE
LA MORRA (CN)
• BAROLO “VIGNA D’LA ROUL” ROCCHE DEI MANZONI
MONFORTE D’ALBA (CN)
• BAROLO “BUSSIA” PRUNOTTO
ALBA (CN)
• BAROLO “GINESTRA CASA MATE” E.GRASSO
MONFORTE D’ALBA (CN)
• BAROLO BOGLIETTI “FOSSATI”
LA MORRA (CN)