Sei sulla pagina 1di 15

A passo uno nella mente

Guardare le emozioni con la Stop-motion


La Stop-motion dà al film una qualità all’antica, quasi tattile. Offre
davvero l’idea che il personaggio si muova, inquadratura dopo
inquadratura - Tim Burton
Stop-motion

Scatto-manipolazione-scatto
Evoluzione della Stop-motion

La Stop-motion è una tecnica cinematografica che risale agli albori del cinema
Tecniche di Stop-motion
Le numerose tecniche di animazione in Stop-motion utilizzano materiali diversi,
ma sono accomunate dallo stesso principio di ripresa a fotogramma singolo.

Pixilation Cut-out Animation Model Animation Silhouette Animation

Go-motion Object Animation Puppet Animation Clay Animation


Stop-motion e CGI
La CGI agevola la realizzazione di un film in Stop-motion, ma le
competenze acquisite nella modellazione e nell’animazione
tradizionale sono necessarie
Nella mente dello Spettatore
Il coinvolgimento emotivo spiegato dalle neuroscienze

Dalla scimmia all’uomo

Scoperta dei neuroni specchio (1992)

Correlazione fra ciò che lo spettatore vede sullo schermo e un


comportamento del cervello nell’area della corteccia pre-motoria.
Lo spettatore pensa, ride e piange

Embodied Simulation

Mimica facciale
Sondaggio: Animazione ed Emozione
Modalità del sondaggio

Prima parte: percezione emotiva


 Confronto tra scene in Stop-motion e in CGI in base al grado di
realismo

Seconda parte: consapevolezza tecnica


 Consapevolezza dello spettatore riguardo i due tipi di animazione
proposti.
Realismo più alto dovuto a:
 Evoluzione nel campo della tecnologia digitale (CGI)
 Escamotages in grado di muovere singole parti del personaggio
tramite ingranaggi e leve (Stop-motion)
Quanto riusciamo a percepire ciò che vediamo come reale?
Caso 1 – Grado di realismo alto
Corpse Bride vs Moana
 Caso 2 – Grado di realismo basso
Anomalisa vs TinToy
Quale caratteristica privilegia l’una o l’altra
tecnica?

Stop-motion + CGI = prodotto più fluido, MA tecnica


tradizionale mantiene fascino e artigianalità
E per il futuro?
 Utilizzo di tecniche non invasive
Eye-tracking

Rilevazione del percorso dell’occhio Registrazione dell’attività elettrica


durante la vista di uno stimolo visivo. cerebrale in grado di misurare
l’intensità delle emozioni.