Sei sulla pagina 1di 22

La prova dilatometrica

(DMT) nelle indagini


geotecniche
nearshore e offshore

Studio Prof. Marchetti Srl


Roma, Italy
Alcuni esempi di opere marittime

Ormeggio in bacino aperto


Trincea per condotta

Impianto eolico

Palancolata
Piattaforma petrolifera
Possibili scenari nelle indagini offshore
Acque protette (porti e baie) Acque non protette (mare aperto)
- prove nearshore - prove offshore

Basso fondale <30 m

Alto fondale >30 m

Prova corta (5 m)
- posa di cavi
- condotte
Prova corta (5 m)

Prova profonda (30 m)


- fondazioni

Prova profonda (30 m)


Prova DMT da Floating Wheels Module

Il modulo è costutuito da un
penetrometro da 3 tonnellate ,
installato su una zattera anfibia
dotata di vitoni di ancoraggio.

Basso fondale: 2-3 m


Prove corte: 5 m
Acque protette: prova DMT da pontile
La Spezia
Cantiere Navale Beconcini

Pontile
Metodologia Esecuzione prove
 Preforo nel pontile
 Installazione tubo guida fino al
Tubo guida fondale
 Spinta con penetrometro
Fondale autocarrato
Acque protette: prova DMT da pontile provvisorio
Porto di Salerno

Molo Trapezio

Trave di controvento
Prova Seafloor DMT per bassi fondali

Profondità di prova: 5-7 m


Prova DMT da pontone
Prova DMT da pontone - schema
Esecuzione della prova
Il pontone fluttua con il moto ondoso

Il tubo telescopico garantisce una


guida verticale delle aste fino al
fondale

L’operatore cura l’avanzamento di aste


e strumentazione tenendo sotto
controllo gli effetti del moto ondoso sul
sistema di spinta (fluttuante con il
pontone)

fondale max 30 m Quando la strumentazione è alla


profondità desiderata, il sistema di
spinta viene sganciato dalle aste
(ancorate nel terreno)

Le misure vengono eseguite a


Penetrazione circa 30 m strumentazione ferma
DMT da pontone: video fase di spinta
DMT da pontone: video fase di misura
Prova DMT da Jack-up
Venezia (MO.SE.) Vado Ligure (SV)
Nuova piastra multifunzionale
Prova DMT col metodo Torpedine - schema

Sonda
Jackup

LIVELLO MARE

FONDALE
Confronto costi Jackup vs Pontone

nolo 10 giorni ≈ 300.000 € nolo 10 giorni ≈ 10.000 €

Differenza in 10 giorni = 290.000 €


Prova DMT da pontone: Genova
Nuovo Terminal Container – Calata Bettolo (Porto di Genova)
Prova DMT da pontone e Jackup: Barcellona
Estensione porto di Barcellona – cedimento banchina
Prova SDMT da Jackup: Vado Ligure (SV)
Prova Seafloor DMT per fondali profondi

Prova DMT per fondali fino a 100 m


Profondità di prova: 5-7 m
Prova Torpedo DMT per fondali profondi

Nave attrezzata per prove offshore

Prova DMT per fondali fino a 100 m


Profondità di prova: 30-40 m
Prova DMT offshore - Vantaggi

-La prova DMT è indipendente dalla velocità di penetrazione nel


terreno, permettendo l’uso dei più svariati metodi di infissione, e
tenendo sempre alta la qualità della prova;
-La prova è indipendente dalla pressione neutra, e lo strumento non
necessita di alcuna calibrazione prima della prova;
-La rapidità di esecuzione della prova DMT mediante spinta da camion
penetrometrico permette un notevole risparmio economico se
abbinata all’utilizzo di un pontone in luogo di un jackup;
-Lo strumento DMT è lo stesso di quello per le prove onshore ovvero
non è modificato né nella forma né nelle dimensioni;
Prova DMT-SPT per bassi fondali: Costa Rica
Riassumendo
La principale caratteristica del DMT, di effettuare misure solo a punta
ferma, permette di poter scegliere tra metodi diversi di infissione nel
fondale marino, combinando rapidità di esecuzione con economicità
dei mezzi navali a noleggio
Col dilatometro è possibile eseguire indagini geotecniche a mare con
fondali che vanno da pochi metri fino al centinaio di metri
• Per verticali di prova spinte fino a circa 30-40 m, con fondali che non
superano i 30 m, la prova DMT può essere eseguita sia da pontone sia
da jack-up;
• Per verticali di prova spinte fino a circa 5-7 m, con fondali che non
superano i 100 m, la prova DMT può essere eseguita utilizzando un
piccolo battello che cala in mare il seafloor DMT

Arrivederci

Potrebbero piacerti anche