Sei sulla pagina 1di 30

Consigli per una sana alimentazione

Marilù Mengoni
Biologa nutrizionista
Psicologa del Lavoro e delle Organizzazioni
www.psicoalimentazione.it
www.psicoalimentazione.it
Dieta = Stile di vita

www.psicoalimentazione.it
“Alimento”

Alimento viene considerata qualunque sostanza,


che, introdotta nell'organismo, è in grado di fornire
elementi energetici, nutritivi e plastici,
indispensabili alla crescita e allo svolgimento delle
funzioni vitali dell'individuo.
Il termine deriva dalla radice indoeuropea al, alzare,
da cui ha preso origine il greco aldèo, cresco, il
verbo latino alere, nutrire.
www.psicoalimentazione.it
I nutrienti
• Proteine
• Carboidrati
• Lipidi
• Vitamine
• Sali minerali
• Fibre
• Acqua

www.psicoalimentazione.it
Le proteine

www.psicoalimentazione.it
Fonti di proteine
Di origine animale Di origine vegetale

www.psicoalimentazione.it
I carboidrati
Semplici Complessi

www.psicoalimentazione.it
www.psicoalimentazione.it
I lipidi
•Glicerina
+
•Acidi grassi

Saturi Insaturi

www.psicoalimentazione.it
I lipidi
Sono fondamentali
•Per il trasporto di certe vitamine
•Per l’apporto di acidi polinsaturi essenziali, che
sono indispensabili nella formazione

•di sostanze •delle membrane


disinfiammanti cellulari e del sistema
(prostaglandine -PG1 e nervoso centrale
PG3)
www.psicoalimentazione.it
Le vitamine
• Idrosolubili • Liposolubili

I sali minerali
Presenti in minima concentrazione, ma importantissimi,
vengono continuamente rinnovati grazie agli alimenti

www.psicoalimentazione.it
La fibra

La fibra alimentare, pur non dando un vero


apporto nutritivo, è un componente fondamentale
della nostra alimentazione www.psicoalimentazione.it
Acqua
Indispensabile per la vita

Il senso della sete viene inibito da:


•Vecchiaia
•Consumi eccessivi di:
caffè, alcool, carne e zucchero
www.psicoalimentazione.it
www.psicoalimentazione.it
…Alcuni consigli

www.psicoalimentazione.it
Mastica lentamente

Una buona masticazione permette agli enzimi digestivi già


presenti nella saliva di rendere il cibo pronto per il lavoro dello
stomaco.

www.psicoalimentazione.it
Riduci i grassi animali ed evita
gli insaccati

www.psicoalimentazione.it
Fai molta attenzione ai
“cibi spazzatura”

www.psicoalimentazione.it
Attenzione alle etichette!!

www.psicoalimentazione.it
Bevi molta acqua!

www.psicoalimentazione.it
Attenzione agli zuccheri!!!

www.psicoalimentazione.it
Riduci il sale!

www.psicoalimentazione.it
Esegui ogni giorno attività fisica

www.psicoalimentazione.it
Impara e metti in pratica le regole per
una sana alimentazione

www.psicoalimentazione.it
…quale alimentazione?

www.psicoalimentazione.it
www.psicoalimentazione.it
•Una sana e completa colazione a base di frutta
fresca, cereali, semi, latte di riso o di avena.
•Metà mattina: frutta fresca di stagione
•Pranzo: verdure crude miste per iniziare, poi
alimenti di origine animale (come pesce, oppure
carne o uovo alla coque) con verdure cotte di
contorno
•Merenda: frutta fresca di stagione oppure frutta
secca o noci e bere spremute appena fatte, o ancora
dei biscotti fatti con farine integrali e orzo o tè verde
•Cena: verdure crude miste per iniziare e minestre di
cereali con legumi o verdure (es: risotto con piselli,
pasta integrale con verdure miste, polenta con
condimenti vegetali, farro con i ceci, ecc.)
www.psicoalimentazione.it
Conclusioni….

www.psicoalimentazione.it
Grazie per l’attenzione!

www.psicoalimentazione.it