Sei sulla pagina 1di 25

m        

 
Y 

„ Sintesi della Ê 


  
di una stanza

„ ¬ssorbimento delle pareti dipendente dalla frequenza

„ Sintesi risposta binaurale rispetto ad ascoltatore umano

„ Filtraggio in tempo reale con risposte impulsive ͞lunghe͟

„ Implementazione come PlugIn per ambiente NU-Tech

2
Ê 
  
si può ottenere:
ma Ê 
  

 Per via sperimentale, registrando la risposta ad un suono
fortemente impulsivo (colpo di pistola)
¬ttraverso un
 Ê x

uale
scegliere?

3
ë 

  
 
   




    
›   
   


 







›  
   Ê
  Ê 

Ê

     Ê
 


›
uoni per basse uoni per alte frequenze
› frequenze
     
Ê


4
Il suono Y raggiunge il ricevitore al tempo:

In questo istante  percepirà il livello:

      


î
×Ê 

Il suono Y raggiunge il ricevitore al tempo:

Nell͛istante  ,  percepirà il livello:       


    ë a
 Ê
‰   c ffici t i ass r i t ac stic lla ar t

Ôopo due riflessioni il livello sarà:
    
    ë a  ë a
 Ê

5
Ê Ê
" 

" :: le onde riflesse arrivano in rapida
successione al ricevitore, con un ritardo rispetto
al suono direttox
I livelli dei suoni rifessi decrescono
fino a che si ha una  
  Ê

 
in cui non si distinguono
più le riflessioni

ma  
  Ê
di un suono va a sporcare il
fonema o la nota musicale che seguex Ne risulta
un Ê
  ! Ê
" 

  Ê

 per
   G il calcolo della
     ÊÊ Ê

º
d



 
  


 



  
   
      

      
   


 
     

Ê Ê
 ÊÊ
#
  Ê
 Ê 


Ê

ma distanza percorsa da suono riflesso  è pari alla


distanza tra il ricevitore e la sorgente immagine  

Riflettendo a loro volta le sorgenti immagine rispetto


alle pareti, troviamo le sorgenti del    Ê,
relative ai suoni con compiono due riflessioni

X
{ r sta z i f r a r tta g lar il
t ll i agi i g  ra 
r tic l  ll tr i si ix

Ôall   



"
,
  Ê
 Ê
Ê Ê l͛alg rit ricava l

"  ÊÊ
 al
ric vit r q ii i ritari i arriv
 ll rifl ssi i


Ôistanza sorgente-ricevitore:

Incremento ordine di riflessione:

dove
 (
 ): dimensioni della stanza
( )= 

me onde riflesse arriveranno al


ricevitore con un ritardo pari a

9
In luogo di singoli coefficienti di assorbimento, sono stati utilizzate le
risposte in frequenza del materiale che compone le paretix

º materiali diversi,
con coefficienti di
riflessione specificati
per determinate
frequenze suddivise
in bande d͛ottava,
da º3 Hz a  Hz

isposta in frequenza per ͚  ͛ (# )

G

Ê 
  
  
   Ê
Ê

 



 
$
%&%

 Ê   
Ê Ê

el nostro caso lavoriamo nel   


!Ê' "
:
mo spettro dell͛impulso ritardato è
attenuato secondo la risposta in
frequenza delle pareti che vengono
coinvolte nel pathx

sorgente ma combinazione delle risposte in


ricevitore
frequenza delle pareti, danno il
contributo del singolo path alla
risposta finale

GG
 !! (
"
)*   
Ê
"

   
Ê
 

+,Ê  ÊÊ
! " Ê
!Ê  

$-&

-

il suono impiega tempi diversi per il suono giunge all͛orecchio in
giungere ai padiglioni auricolari, a causa ombra con un livello inferiore rispetto
del differente cammino percorso all͛altro, perché la testa assorbe parte
dell͛energia

G2
0d d0 Ê 
  



! " 
" 6 
"  

î Ê
 
"  $.& 
/01l
01l

1 Ê
   
"  $š& 
/2 l
î134î l

î11 
    
22 5-"

 


7   
Ê 
  

Ê 
 Ê
Ê
     Ê

Ê

ö IPI ,       

G3

Ê 

 



%   
 

Ê 
  


6  
Ê" 
   
%  

 
 Ê

G4
 Ê
  

 Ê YÊ




h(n) Zero-pad FFT a m punti


K punti m punti Hz(m)
IFFT Selezione ultimi
Yi(m)=Xi(m)Hz(m) m-K campioni
x(n) Selezione
FFT a m punti
sequenza
Xi(m) ¬ll͛output
di m punti

m>K 

   
ÊÊ  8+4 4
 $93 
225-"&

P OmI:
 Tempi di latenza eccessivi per applicazione real-time;
 isorse memoria eccessive per successivo  su scheda ÔSP

G5
  Ê YÊ



Ê" 



Ê 
  
%$&

Ê" 

  Ê Ê
  
 %  8

:8+
Il valore di P viene scelto dal
programma in base alle
caratteristiche della stanzax

G blocco 2 blocco 3 blocco 4 blocco


Õ d  Õ 
Õ Õ Õ  Õ ÕÕ  Õ

ÕÕ Õ
  Ê  Ê
ÕÕ Õ ÕÕÕ Õ Õ
 Õ
Õ  Õ Õ  Õ Õ  Õ ÕÕ  Õ
Õ
 ;  
" 
Õ Õ
Õ Õ  
ÕÕ ÕÕ

Õ Õ  Õ Õ  Õ Õ Õ Õ
 

"
Ê 

  Õ
 ÕÕ  ÕÕ  Õ Õ

Õ 
 
"%<
ÕÕ ÕÕ ÕÕ Õ

Õ  ›  Ê!Ê 
 


Õ ÕÕ ÕÕ Ê  Ê
Õ

Õ ÕÕ
 ›  ÊÊ
Ê" 
Ê 
  
" 

Õ Õ Õ Õ Õ Õ Õ Õ
 Õ  Õ  Õ  Õ  Õ  Õ  Õ  Õ  ›
 Ê!   ) 
Õ Õ Õ Õ
 Ê %""

!Õ !Õ !Õ !Õ
%

   Ê!!"

" Õ " Õ " Õ Õ Õ Õ Õ " Õ
 Õ
  Õ  Õ
  Õ  Õ
  Õ
   Õ
  Õ  
Õ
 Õ Õ
 Õ Õ
 Õ Õ
 Õ
+î:8
GX
 
Ê 

munghezza I munghezza I a 44 kHz Tempi di sintesiö


Partizioni K
J J  J    
G 4 9º 4 9º 92x Ê
î
2 4 9º G92 G5xX 
î1 
 
4 4 9º Gº34 3XGx5 
î 
9 1
 4 9º 32Xº X43 

9 î1
Gº 4 9º º553º G4º ; 1
ö  ! " # $% "!!$ # &'()

G
 ma verifica è stata effettuata confrontando la risposta impulsiva calcolata
dal ›%  con quella di un altro software di sintesi
 Una funzione specifica del PlugIn è stata scritta per caricare la risposta da
confrontare e visualizzarla in ambiente NU-Tech
 me risposte sono state poi sovrapposte

B
 
    

!%
'  (US¬)

Software di sintesi della risposta


in ¬Tm¬, con caratteristiche
simili al echoin

G9
 dimensioni della sala J x  x  : (G xºxº) metri;
 coordinate ricevitore J : (9,3,3);
 coordinate sorgente J : (G,3,3) ;
 flags ͞  ͟(echoin) e ͞ 
 ͟(rown): disabilitati;
 materiale pareti: #3º - ͞"  **+,-
 frequenza di campionamento: GºkHzx

2
2G
22
23
 Il confronto con l͛algoritmo della rown è soddisfacente
 m͛impressione soggettiva è soddisfacente
 Suoni impulsivi si riproducono con alcune «artificiosità» dovute
al mancato trattamento del campo diffuso nel modello

 Introduzione del contri uto del campo diffuso mediante


modellazione i rida
 stensione ad am ienti di forma generica
 {ossi ilità di lettura di modelli CAD degli am ienti in studio

25