Sei sulla pagina 1di 17

PROCESSO PRODUTTIVO

Corso di
TECNOLOGIA, INNOVAZIONE, QUALIT

Prof. Alessandro Ruggieri


Prof. Enrico Mosconi
Oggetto della lezione

Definizione di processo produttivo

Produttivit

Tipologie di processi produttivi

2 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LA PRODUZIONE
La produzione comprende i processi
tecnologici di fabbricazione dei componenti
del prodotto e il loro successivo
assemblaggio, nonch i processi di supporto
allattivit di trasformazione (manutenzione
delle macchine, controllo di processo,
gestione della qualit, movimentazione dei
materiali).

3 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
COSA UN PROCESSO?

sommatoria di funzioni e/o divisioni


da coordinare
AZIENDA
insieme di processi di business

Sequenza di attivit
interdipendenti e finalizzate al
PROCESSO perseguimento di un obiettivo
comune.
Per il singolo processo
lobiettivo rappresentato dalla
creazione di valore per il
destinatario delloutput. Per la
rete dei processi che
compongono lazienda coincide
4 con i valori e gli obiettivi
Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
dellazienda.
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
COSA UN PROCESSO?

PROCESSO

Insieme di risorse e di attivit che consentono di


trasformare input in output (entit in ingresso in entit in
uscita).
Le entit in uscita possono essere prodotti tangibili o
intangibili.
Nellambito del ciclo di produzione di un prodotto o di un
servizio e possibile avere pi processi, che a loro volta
possono essere scomposti in pi fasi.
Lobiettivo del processo aziendale creare valore per
5 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
lutente. Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
COSA UN PROCESSO?

PROCESSO

Il processo il luogo in cui le attese degli utenti si traducono in


obiettivi aziendali e dove questi ultimi si traducono nelle
risposte dellazienda alle attese degli utenti, cio i prodotti.
Il processo il sottosistema elementare, componente di un pi
ampio sottosistema costituito dal flusso di processi, collegati ai
prodotti e/o servizi che lazienda produce per il mercato; il
sistema dei flussi di processi un modello per rappresentare la
realt aziendale.

6 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
PROCESSO

ENTITA IN USCITA
ENTITA IN INGRESSO PROCESSO

INPUT OUTPUT
informazioni risultato/obiettivo del
materiali
processo

prodotto/servizio e/o
specifiche del cliente
Trasformazione
informazioni
che d valore
aggiunto e
e coinvolge personale
ed
altre risorse

7 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
ELEMENTI CHE CARATTERIZZANO UN
PROCESSO

L'elemento in uscita
da un processo pu
costituire l'elemento
in ingresso per un
processo successivo.

8 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
COSA UN PROCESSO PRODUTTIVO

Sequenza logica di azioni elementari (attivit)


concatenate finalizzate alla trasformazione di
materiali in prodotti (beni economici).

Attivit della trasformazione:

Lavorazioni

Collaudi/controlli

Trasporti

Immagazzinamenti

9 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
PROCESSO PRODUTTIVO

Appro Fabbri
vvigio Monta Contro Distrib
cazion
namen ggio llo uzione
e
INPU to OUTPUT
T

10 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
Misurare le performance dei
processi
Produttivit

Output/Input

Tasso di utilizzo

Tempo effettivo di lavorazione/ tempo


disponibile
Rendimento

Output effettivo/output standard

Tempo effettivo di lavorazione

Tempo di attrezzaggio + tempo di


11 produzione
Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
con riferimento allorganizzazione dei
processi produttivi
1. Produzione su progetto (commessa

singola)

2. Produzione a lotti (job shop)

3. Produzione a flusso teso (flow line)

4. Produzione a flusso intermittente


12 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
con riferimento allorganizzazione dei
processi produttivi
1. Produzione su progetto (commessa
singola):
tipica di ambienti caratterizzati da prodotti speciali,
spesso di elevata complessit e di alto valore
unitario, fabbricati per specifici clienti che ne
stabiliscono le caratteristiche tecniche di base.
Lorganizzazione produttiva di tipo job shop o, nel
caso di prodotti di grandi dimensioni (aerei, navi,
macchine), a cantiere, in modo da assicurare la
massima flessibilit dimpiego delle risorse.
Il ciclo logistico si articola in fasi (progettazione,
fabbricazione/assemblaggio, montaggio presso il
13 cliente, avviamento) vincolate
Prof. Alessandro Ruggieri al rispetto della data
- Prof. Enrico Mosconi
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
con riferimento allorganizzazione dei
processi produttivi
2. Produzione a lotti (job shop):
denominata anche a lotti ricorrenti, discreta o
discontinua, a seconda dellaspetto che si intende
sottolineare, comprende realt molto diverse la cui
caratteristica comune rappresentata dalla
fabbricazione di molteplici articoli in quantit
discrete che si ripetono nel tempo. Prodotti maturi a
limitato contenuto tecnologico, elevata
frammentazione dellofferta, volumi non sufficienti a
giustificare una produzione in linea qualificano
questa tipologia. Lattivit produttiva quindi
caratterizzata da lotti di articoli diversi che seguono
uno specifico flusso, contendendosi le risorse
14 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
organizzate in reparti o in celle.
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
con riferimento allorganizzazione dei
processi produttivi
3. Produzione a flusso teso (flow line):
tipica di ambienti caratterizzati da prodotti
standardizzati con opzioni e varianti predefinite. Si
caratterizza per gli alti volumi di produzione di
ciascun articolo, mercati maturi e fortemente
competitivi, vendite a catalogo, consegne dal pronto
o comunque in tempi ridotti. La ripetitivit dei
processi consente un assetto produttivo basato su
risorse dedicate a un unico o a pochi prodotti finiti
appartenenti alla stessa famiglia tecnologica e
organizzate secondo layout in linea in modo da
cogliere i vantaggi economici legati allelevata
produttivit e allalta utilizzazione di impianti e
15
macchine. Prof.
Il Alessandro
focus della gestione logistica la
Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
con riferimento allorganizzazione dei
processi produttivi
4. Produzione a flusso intermittente
(job flow):
si caratterizza per unimpostazione intermedia tra la
produzione a flusso teso e quella tradizionale a lotti. E
applicabile in ambienti con sequenze ripetitive del mix
produttivo e con processi caratterizzati da bassi lead time
e tempi unitari di lavorazione, ma con volumi che non
giustificano luso di risorse organizzate per famiglie di
prodotti. I materiali procedono con una logica di flusso
intermittente resa possibile da set up e tempi di
lavorazione unitari molto brevi, nonch da ridotti tempi di
transito che rendono ininfluente la sequenza di messa in
lavorazione e il controllo avanzamento. Tale logica implica
16 che ciascun Prof.
centro produttivo/fornitore fabbrichi nellarco
Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi
di ogni periodoCorso indi Tecnologia,Innovazione,Qualit
cui articolato il programma di
LE TIPOLOGIE PRODUTTIVE
Matrice

Varie
t

17 Prof. Alessandro Ruggieri - Prof. Enrico Mosconi Volum


Corso di Tecnologia,Innovazione,Qualit
e