Sei sulla pagina 1di 18

LA DIVINA COMMEDIA

UN AVVENTURA

LA DIVINA COMMEDIA
RACCONTA
Di un eccezionale viaggio (immaginario) che Dante
compie attraverso i tre regni delloltretomba
(INFERNO, PURGATORIO, PARADISO)
Inizia l8 aprile 1300 e dura 7 giorni
E LOPERA PI FAMOSA DI DANTE
lespressione pi compiuta della sua maturit
spirituale ed artistica in essa confluiscono le
molteplici esperienze biografiche e culturali del
poeta:

ESPERIENZE CHE CONFLUISCONO


Sentimentale

Filosofica
CONVIVIO

VITA NOVA

LA COMMEDIA

Linguistica

Politica

DE VULGARI

DE MONARCHIA

LA DIVINA COMMEDIA
QUANDO?

I primi 7 canti dell Inferno


probabilmente prima dellesilio (ante
1302)
La riprese poi saltuariamente tra il
1304 e il 1307
Ininterrottamente dal 1307 fino alla
fine dei suoi giorni (1321)

LA DIVINA COMMEDIA
Il manoscritto

Il manoscritto autografo?
Non esiste pi
Ci pervenuta grazie alle copie dei
primi amanuensi
Problemi di errori
Ricerca filologica

LA DIVINA COMMEDIA
Il Titolo (1)

Dante intitol il poema

Commedia

o meglio

Comeda

Ha un inizio orribile e triste, ma una fine lieta e felice.


La tragedia, invece, nel Medioevo ha carattere opposto:
Racconta vicende tese e drammatiche e ha una fine luttuosa.

LA DIVINA COMMEDIA
Il Titolo (2)

La Commedia di Dante fu chiamata


DIVINA dai posteri
Tale aggettivo fu usato per la prima volta da BOCCACCIO
per qualificare sia il contenuto religioso dellopera che
laltezza della poesia.

LA DIVINA COMMEDIA
La tradizione medievale (1)
Il viaggio allegorico
rappresentazione della redenzione
individuale e collettiva
La finalit didattica (per insegnare)
ammonire gli uomini perch si ravvedano e
costruiscano in terra il REGNO DI PACE E
GIUSTIZIA = premessa per la GERUSALAMME
CELESTE

LA DIVINA COMMEDIA
La tradizione medievale (2)
Luso delle simmetrie
tre cantiche di 33 canti ognuno (+ uno)
ogni cantica termina con la parola stelle
nel sesto canto di ogni cantica si affronta
un argomento politico
La simbologia dei numeri
Dio uno e trino
per cui i numeri 1 e 3 con i loro multipli,
nonch il 10 (con i suoi multipli) sono
considerati sacri

LA DIVINA COMMEDIA
La tradizione medievale (3)
La simbologia dei numeri
le cantiche sono 3
100 i canti del Poema
33 i canti di ogni cantica (+ il primo dellInfernointroduzione generale)
3 i versi endecasillabi che formano le strofe (terzine)
le rime (incatenate) sono ripetute tre volte (aba bcb
cdc)
i cerchi dell Inferno sono 9 + il vestibolo degli ignavi
= 10
le balze del Purgatorio sono 9 + il Paradiso Terrestre
= 10
i cieli del Paradiso sono 9 + Empireo = 10
3 le fiere (la lonza, la lupa e il leone),

LA DIVINA COMMEDIA
La cosmologia

Candida Rosa

Australe
Boreale
Empreo

Gerusalemme

ALLEGORIA
Discorso o rappresentazione che vuol dire
qualcosa di diverso da quello che significa o
rappresenta alla lettera
Figura retorica per mezzo della quale lautore
esprime e il lettore ravvisa un significato
riposto, diverso da quello letterale
PIANO

PIANO

LETTERALE

ALLEGORICO

Significato ALLEGORICO
La Divina Commedia lallegoria del cammino
dellumanit che vittima delle proprie passioni
smarrita nella corruzione politica dei tempi, ma ha
la possibilit di recuperare la virt perduta
ritrovando la guida della propria ragione e
riprendendo la diritta via che conduce alla felicit
terrena della giustizia e della pace e al premio della
vita eterna: la contemplazione di Dio

Significato LETTERALE
Secondo il senso letterale, Dante il
cittadino di Firenze del 300, che, disperato
per la morte di Beatrice, si lasciato andare a
vizi e atteggiamenti sconvenienti, per grazia
speciale, attraverso il viaggio che costituisce
largomento del poema, ritorna alla verit e
alla virt.

INFERNO
I dannati sono puniti secondo la regola del
contrappasso
Le passioni sono esasperate dalla mancanza
di speranza
I dannati sono incorporei, ma hanno aspetti
e lineamenti umani soffrono fisicamente
Rivela la coscienza dolorosa di una realt
disintegrata e violenta a cui necessario
opporre lesigenza di verit e giustizia

CONTRAPPASSO
Indica la corrispondenza tra peccato
e pena.
Pu essere in antitesi o analogia:
Antitesi = c contrapposizione
(indovini)
Analogia = c somiglianza
(lussuriosi)
occhi per occhio ecc.

PURGATORIO
Le anime oltre ad essere sottoposte alla pena
specifica, sono continuamente ammonite con esempi
di virt opposte ai loro peccati o con esempi di
punizione
Le punizioni sono meno corporali e le sofferenze
pi spirituali
C unatmosfera di attesa e speranza
Hanno ricordi della vita terrena, ma questi sono
avvolti in un velo di lontananza e di perdono
Non c passione Tono elegiaco per esprimere
sentimenti deliticati e gentili di gente comune

PARADISO
E la cantica della progressiva immedesimazione
dellanima di Dante con Dio.
Dio per Dante intelletto - Dio non oblio della terra
Esteriormente i beati sono uniformi avvolti nella luce .
Gli eletti sono lontani dalla terra, ma non staccati da essa
molti sono i temi terreni presenti - lesaltazione
dellImpero e le polemiche contro la Chiesa corrotta
Loltremondo per Dante non la negazione del mondo, ma
la continuazione e la conclusione di questo.