Sei sulla pagina 1di 27

Definizione e funzione

Soddisfazione allucinatoria di un desiderio rimosso

Soluzione di compromesso (come il sintomo nevrotico) tra desideri


rimossi, che tendono a riemergere e le istanze difensive dellIo

Espressione di desideri inconsci

Via regia allinconscio

Custode del sonno

Il sogno il risultato di un complesso lavoro psichico destinato a:


preservare lo stato di sonno, ad appagare il desiderio di dormire
[conservazione dello stato di quiete] che rischia di essere turbato
dallemergere di un antico desiderio inconscio risvegliato da qualche
impressione del giorno precedente (residuo diurno)
Fonti del sogno
Desideri rimossi

Teatro affettivo attuale

Stimoli attuali fanno da stimolo per lattivazione


stimoli esterni
stimoli somatici

Resti diurni tra i molti avvenimenti della giornata il soggetto sceglie quello
che presenta qualche relazione con un ricordo dellinfanzia

Il sogno sta con un piede nel presente e un piede nellinfanzia


Il sogno un fenomeno tra il fisiologico e lo psicologico
Esempi
Sogno di comprare quel dolce che volevo tanto da
bambina e che la mamma non mi comprava.
Soddisfazione di un desiderio infantile

Vedo una scena durante la giornata e il sogno assume


unambientazione simile: assisto ad una rapina ed il
sogno si ambienta in una banca.
Residuo diurno
Cos un sogno
nellanalisi?
Colloquio come casa

Sogno come camera da letto


- luogo dove solitamente si dorme
- richiama lintimita

Involontario

(Cassardo, 2004)
Esempio
Ho sognto di tradire mia moglie, senza pieta
alcuna...manon capisco perche.. Noi stiamo molto bene
insieme...ce qualcosa che non mi appartiene...io non lo
farei mai

Involontarieta dello scenario/evento


Incapacita di pz di ritrovarne una corrispondenza
rispetto alla propria situazione
Desiderio rimosso o residuo diurno?
Appartenenza del sogno
Duplice fisionomia: il mio/non mio

ho fatto un sogno personale intimo

ho visto in sogno visita, dono, altro

(Cassardo, 2004)
Credenze sul sogno
Sogno come PREMONIZIONE: evento trascendente
Proiezione/Deresponsabilizzazione del pz
Compito del terapeuta: suscitare nel pz lidea che i sogni
provengono dai suoi desideri e stati emotivi.

Sogno come CATTIVA DIGESTIONE: non e nulla


Pz non racconta il sogno o lo comunica solo alla fine della seduta
dicendo di non averlo raccontato perch non importante

Sogno come SIGNIFICATO ULTIMO: caccia al tesoro


Scovare cosa c dietro, un significato univoco senza darsi il tempo
di guardare il sogno con calma e di scoprire un campo di significati
possibili

(Cassardo, 2004)
Costruzione del significato al risveglio
attraverso il lavoro cs

Sogno sognato Sogno ricordato

Il sognatore sa quel che ricorda del sogno,


ma non ricorda quel che sognava
(Bion)

Il terapeuta si occupa dei sogni che pz


ricorda, non dei sogni che sogna

(Cassardo, 2004)
Linterpretazione dei
sogni

1900, S. Freud

Titolo originale: Die Traumdeutung lezione


Flectere si nequeo Superos, Acheronta movebo

Passaggio dalla tecnica della libera associazione di


idee al nuovo metodo che privilegia direttamente
l'attivit onirica, attraverso linterpretazione del
sogno.
Nel corso di questi studi psicoanalitici mi sono imbattuto
nellinterpretazione del sogno. I pazienti che io avevo impegnato a
raccontarmi tutte le idee e i pensieri che si imponevano loro di fronte a
un determinato argomento, mi raccontavano i loro sogni, dimostrando
cos che un sogno inseribile nella concatenazione psichica che,
partendo da unidea patologica, va inseguita a ritroso nella memoria.
Non ci volle dunque che un passo per trattare il sogno stesso come un
sintomo e per applicare al sogno il metodo di interpretazione gi
elaborato per il sintomo.

Freud, S. (1899): Linterpretazione dei sogni.


(O. S. F. vol. III, pp. 102 103; c.f.m. pp. 112 113)
Lavoro onirico
Complesso di operazioni che trasformano i materiali del
sogno in un prodotto che il sogno manifesto.

CONTENUTO MANIFESTO: scena del sogno


CONTENUTO LATENTE: simbolico/rimosso
(stimoli attuali, resti diurni, pensieri del sogno, desideri
infantili)

La deformazione dei pensieri del sogno leffetto di tale


lavoro.
I meccanismi del lavoro
onirico:

ELABORAZIONE PRIMARIA:
condensazione/dispersione, spostamento
daccento, drammatizzazione/raffigurabilit,
trascrizione simbolica

ELABORAZIONE SECONDARIA:
Processo per cui mentre si Sforzo che il sognatore fa di
assimilazione
ricostruisce il percettiva,
sogno razionalizzazione
assimilare i contenuti presenti
inconsapevolmente si inseriscono nella scena manifesta del
delle regole logiche.
mnestica.sogno a sue precedenti e
Caratteristica del sogno la non personali percezioni di oggetti,
logicit, la non temporalit. scene ed eventi realmente
vissuti.
Stimoli sensori CONTENUTO MANIFESTO CONSCIO

Elaborazione secondaria PRECONSCIO

Drammatizazione
INCONSCIO

Simbolizzazione
Condensazione
Spostamento
LAVORO ONIRICO

Censura

Situazione di vita CONTENUTO LATENTE


Residuo diurno
Risoluzione del
complesso edipico

RICORDI DELLINFANZIA

H.F. Hellenberger (1976),


LIBIDO
La scoperta dellinconscio, p. 566
TOPICA:
Dal conscio allinconscio

TEMPORALE:
Regressione nel
sogno Dal presente allinfanzia

FORMALE:
Dal linguaggio alle rappresentazioni
figurate e simboliche
...Il paese delle
meraviglie
PAESE delle MERAVIGLIE = Inconscio
luogo in cui limmaginazione regna sovrana, in cui sono stravolte le
percezioni spaziali e temporali e popolato da realizzazioni fantastiche di
passioni, paure e desideri e angosce.

TEMPO come rappresentazione soggettiva.


Il Cappellaio Matto fa del tempo ci che vuole, rivisitando lidea dello
scorrere delle ore e dei giorni (Buon non-compleanno).
Il Bianconiglio rappresenta luomo divorato dal rapporto con il tempo sempre
in ritardo, nel suo affaccendarsi privo di senso (Presto che e tardi).

ALICE, preadolescente alle prese con le diverse mutazioni tipiche della fase,
autrice di questo teatro:
I personaggi fantastici sono trasposizioni di figure reali
Le diverse peripezie da affrontare rappresentano le diverse angosce
adolescenziali con le quali la protagonista si trova in conflitto
Uso clinico del sogno
Il sogno non un tesoro da scoprire,
un tesoro da costruire.

I temi del sogno raccontato sono le priorit psichiche del


paziente in quel momento;

Domandarsi e domandare da quale spunto di realt viene


il sogno (v. fonti), per cercare di collocarne i contenuti;

(Cassardo, 2004)
Domandarsi e cercare se, come e dove il sogno
somiglia a cio che sta avvenendo nel corso della
seduta e al modo in cui si sta svolgendo la cura;

Andare a lezione dal paziente, farsi spiegare il suo


sogno, impararlo, procedere insieme;

Chiedere come stava mentre sognava e aiutarlo


nello sforzo associativo;

Esplorare il punto piu bizzarro del sogno, quello


cioe meno trasformato al risveglio;

Proporre commenti ed interpretazioni comprensibili,


maturati nel lavoro comune.
(Cassardo, 2004)
Come interpretare i sogni
Accedere al contenuto latente
In che modo?
Scomporre il sogno nei suoi elementi:
non considerarlo unitariamente , un prodotto
dellelaborazione
secondaria e rappresenta una sovrastruttura;
Effettuare le modificazioni opposte rispetto a quelle
avvenute durante la costruzione del sogno:
ordine di successione, unificazione/disgregazione degli
elementi,
inversione delle tonalit emotive, inversione dei rapporti
causa/effetto, sostituzione degli elementi di cui si conosce il
valore
Come utilizzare il sogno in
seduta
Utilizzare la funzione narrativa del sogno, inteso come
insieme di immagini e trame a disposizione in seduta,
commentandole a due voci e vedere dove conducono;
Pensare al sogno come immagini e trame di
Giocare con i sogni, cio aiutare il pz a vedere lestrema
cui noi e il nostro pz disponiamo per scoprire
complessit, flessibilit e sensibilit della nostra mente, la
dove
bellezza dellapossono guidarci
sua capacit le nostre menti,
connettiva;
guardandole.
Imparare a tollerare la simultaneit: offrire al pz un
equilibrio tra pluralit di significati e rischio della confusione.

(Cassardo, 2004)
A partire dalla narrazione del
pz:
Posso interpretare i personaggi come:
Storici, realistici;
Oggetti interni;
Espressione di come il pz vive la seduta.

Il terapeuta cucina nella sua mente gli elementi


della narrazione e porta a tavola linterpretazione (le
emozioni) secondo i gusti del pz.

I significati vengono sempre co


costruiti nella relazione pz analista. (Ferro, 2007)
Il sogno di Sophie
(In treatment, settimana 7)

http://youwin.forumfree.it/?t=43487504
Gli elementi del sogno
La stanza dalbergo

TP: Eri gi stata in quella stanza?


Cercare lo spunto con il reale

TP: Comera (stanza)?


S: Buia, di legno scuro con mobili scuri; una caverna, un
tunnel con la luce alle estremit. Non faceva paura.

Ricerca di collegamenti simbolici del


luogo onirico con il
vissuto/esperienza della pz
Negazione
Gli elementi del sogno
Il serial killer

S: un uomo bussa alla porta e io gli apro. Poi capisco che si tratta di un serial
killer. Si siede ad aspettare con me e io so che quando arrivera mio padre, lui lo
uccidera
Angoscia per la perdita del padre
Desiderio incoscio di uccidere il padre

TP: Che aspetto aveva (serial-killer)?


S: Aveva scarpe come le tue
TP come serial-killer: colui che distrugge il quadro idealizzato che la pz
dipinge del padre

S: per tutto il tempo pensavo a come farmi aiutare e a come scappare


Ambivalenza verso la terapia (aiuto/fuga)
Atteggiamento del terapeuta verso
il sogno
Pone domande , interroga il sogno

Si mette nella posizione di apprendere dal pz.

Costruzione di un mondo di significati possibili

Di fronte al materiale del sogno la pz mette in atto una serie di


meccanismi di difesa: razionalizzazione, negazione

Smantella in parte le difese che la pz ha usato fino ad ora:


spostamento, idealizzazione

Progressiva apertura: il campo si allarga, non si chiude.


Grazie agli interventi del terapeuta e alla narrazione
della pz emerge un nuovo significato possibile del
sogno:
Dietro alluomo che vuole uccidere il padre si cela
laggressivit latente di Sophie nei confronti del padre
per aver tradito la madre (e lei) e quindi il
soddisfacimento di un desiderio inconscio.
Daltro canto Sophie si rende conto del potere
dellanalista, che puo aiutarla ma a costo di
distruggere la sua immagine idealizzata del padre