Sei sulla pagina 1di 20

Scuola Interuniversitaria Siciliana di

Specializzazione per l'Insegnamento Secondario

Area:
Poligoni, Circonferenza, Figure
Irregolari
Didattica della Matematica
Classe 59/A Anno Primo

Relatore: Dott. Geol. Cristiano Villari


Docente: Prof. Maurizio Pennisi

CATANIA, 23 FEBBRAIO 2007

Mappa Concettuale
Prerequisiti:
Eseguire e riconoscere il disegno di figure geometriche;
Conoscere e saper utilizzare le unit di misura delle superfici.
Obiettivi:
Conoscere e saper utilizzare larea dei poligoni e del cerchio;
Conoscere le formule per il calcole delle aree.
Metodologie:
Esposizione dei concetti tramite analogie con il mondo reale;
Verifica tramite esercizi di quanto appreso;
Complementariet con il software Cabr.

Concetto di superficie ed area


La superficie una porzione di piano;
Ha una lunghezza ed una larghezza;
E priva di spessore (bidimensionale).
Larea un numero;
Indica la misura di una superficie.

Gli

alunni

spesso

fanno

confusione tra i due termini


perch nel linguaggio comune
sono

usati

come

(vedi area di rigore).

sinonimi

Misura di una superficie


La superficie una grandezza cio pu essere misurata.
Per

misurare

la

superficie

dobbiamo scegliere lunita di

= unit di misura

misura, cio unaltra superficie


con cui confrontarla.
Lunit di misura che
usiamo abitualmente
un quadrato di lato 1 m
(metro quadro) od un
multiplo o sottomultiplo
decimale del metro.

Misurare una superficie significa scoprire quante volte essa


contiene lunit di misura.

Area di figure irregolari


Disegniamo su un foglio di carta
millimetrata

la

figura

di

cui

vogliamo conoscere larea;


Disegniamo sulla nostra figura
solo i quadrati che entrano per
intero (cm2);
Resteranno porzioni (

) non

coperte dai quadrati rossi;


Disegniamo

in

queste

parti

quadratini pi piccoli (mm2);

La somma totale ci da larea.

= unit di misura (cm2)

Area: rettangolo e quadrato


Consideriamo

un

rettangolo

qualunque, per esempio uno


avente dimensioni:
base = 8 cm ; altezza = 3 cm.
Disegniamo i quadrati (cm2)
contenuti nel rettangolo:
Il numero totale 24

= unit di misura (cm2)


AREA = BASE X ALTEZZA

Area = 24 cm2
Il quadrato un rettangolo
particolare dove base e altezza

AREA = LATO2

sono uguali al lato.


Nellesempio consideriamo un quadrato di lato = 3 cm (area = 9 cm2)

Area: parallelogramma e rombo


Consideriamo un parallelogramma
di cui conosciamo base e altezza.
Ritagliamo uno dei due triangoli
spostandolo dalla parte opposta.
Otteniamo un rettangolo
avente la stessa area del
parallelogramma.
Consideriamo un rombo
di

cui

conosciamo

la

misura delle diagonali.


Inscrivo il rombo in un rettangolo
che avr come dimensioni le diagonali.

AREA = BASE X ALTEZZA


AREA =
PRODOTTO
DELLE DUE
DIAGONALI
DIVISO DUE

Area: triangolo
Sappiamo

che

una

diagonale

divide una parallelogramma in due


triangoli uguali.
Consideriamo un triangolo qualunque.
Consideriamo un secondo triangolo
uguale a quello dato. Unisco questo
triangolo al primo per formare un
parallelogramma.
Calcolo larea del parallelogramma.
Larea del triangolo la met.

c
a

A = BASE X ALTEZZA/2

Area: trapezio
Consideriamo un trapezio qualunque.

B
B = base maggiore
h

b = base minore
h = altezza

A = area

Affianchiamo

al

trapezio

un

secondo

trapezio uguale al primo, capovolgendolo.


Otteniamo un parallelogramma.
Larea

del

trapezio

la

met

dellarea del parallelogramma.

A = (B+b) x h
2

Area: poligoni regolari


Per calcolare larea di un poligono si
pu dividerlo in triangoli, tracciando
le diagonali, e calcolare larea di
ciascun triangolo noto il lato l.
Non sempre sono note le altezze dei
triangoli in cui suddiviso il poligono.
Consideriamo il caso di un poligono
circoscritto ad una circonferenza.
Unendo i vertici del poligono con il centro
della circonferenza dividiamo il poligono
in n triangoli le cui altezze corrispondono

At = l x a/2

al raggio della circonferenza (apotema a).

A = n x l x a/2

Larea la somma delle aree dei triangoli.

A = P x a/2

Considerazioni sui parallelogrammi


Anche il quadrato un poligono
circoscrivibile ad una circonferenza
per cui si pu applicare la formula
relativa per il calcolo dellarea.
E i parallelogrammi?
Un quadrilatero circoscrivibile a un
cerchio se e solo se la somma delle
lunghezze dei lati opposti costante.
Quindi, tra i parallelogrammi solo i rombi
sono circoscrivibili ad una circonferenza.
Possiamo quindi applicare
la formula dellarea per i
poligoni circoscrivibili.

A=Pxa
A = (4 lato) x lato
A = 4 lato x lato
A = lato x lato = lato2

Circonferenza
Procuriamoci dei dischi di raggi (r)
diversi ed un filo di ferro flessibile.

Adagiamo il filo a partire da un


punto, lungo ogni circonferenza
(C),

tagliamolo

dove

si

ricongiunge al punto. Tendiamolo


in modo da disporlo in linea retta
e misuriamolo con la riga.
Misuriamo di ciascun disco il suo
diametro

(d)

facciamone

il

rapporto con la circonferenza.


Per

ciascun

disco

il

rapporto

circonferenza / diametro costante.

C / d = K (costante)
K = 3,14 =
d = 2r
C = 2r

Area: cerchio (I)


Consideriamo
raggio

un

di

cerchio

lunghezza

di
r.

Decomponiamo questo mediante


due diametri ortogonali tra loro
in

quattro

settori

Ripetiamo la stessa operazione


dividendo il cerchio in otto settori.
le

uguali.

Ricomponiamolo come in figura.

Aumentando

suddivisioni

5 4

2
3

del

cerchio e ricomponendo i triangoli la


figura ottenuta si avvicina sempre
pi ad un parallelogramma avente
come base la semicirconferenza e
altezza il raggio del cerchio.

7
6

8 1

A=Cxr
A = (2r) x r
A = r2

Area: cerchio (II)


Disegniamo

alcune

circonferenze

aventi tutte lo stesso raggio r ed in


esse inscriviamo rispettivamente un
quadrato, un esagono, un ottagono.
Al crescere del numero dei lati:
Il perimetro di avvicina sempre pi
a quella della circonferenza;
La misura dellapotema si avvicina
sempre pi a quella del raggio;
Larea

del

poligono

si

avvicina

sempre pi a quella del cerchio;

A = (P x a)/2
A = (C x r)/2
A = (2 r x r)/2
A = r2

Verifiche proposte
Utilizzando le unit di misura indicate, trovare larea di ciascuna figura.

= unit di misura

Quesiti concettuali
Scrivere la formula per il calcolo della misura richiesta a partire dai dati.

A =

A =

h
h

l =

D
d

A =

b
b =

h =

A
a

a =
l =
P =

Esercizi da svolgere
Rettangolo

Rombo

Base

Altezza

Area

Diagonale

diagonale

Area

12

14

18

45

22

275

55

50

1100

Parallelogramma

Cerchio

Base

Altezza

Area

Raggio

Area

15

7,5

56

20,25

210

162,7776

Test a risposta multipla


1) In una circonferenza si indica con la lettera greca :
a) il rapporto tra la lunghezza di una circonferenza e quella del suo
diametro;
b) la differenza tra la lunghezza di un diametro e quella del raggio di
una circonferenza;
c) il rapporto tra la lunghezza di una circonferenza e quella del raggio.
2) La formula che permette di calcolare larea di un poligono
circoscritto ad una circonferenza di raggio r :
a) A = C x r /2
b) A = P x r / 2
c) A = P x r
3) Qual larea di un cerchio avente il diametro lungo 14 cm?
a) 56 cm2
b) 196 cm2
cm2

c) 392

Verifica con Cabr

Bibliografia
Daniele Valenti, Claudio Gori Giorgi - Matematica per immagini
Geometria Editore Zanichelli.
Teresa Genovese, Lorenza Manzone Bertone, Giorgio Rinaldi
Geometria Editore Lattes.
Dispense del Professore Milici Geometria prima rappresentazione
del mondo fisico.