Sei sulla pagina 1di 41

La globalizzazione

GLOBALIZZAZIONE
Per globalizzazione si intende una situazione in cui
mercati, produzioni, consumi e anche modi di vivere e
di pensare sono connessi su scala mondiale in un
continuo flusso di scambi di denaro, di beni, di
informazioni, di persone che li rende interdipendenti e
tende a unificarli secondo modelli comuni.

Ilmercatoglobale

Ilmercatoglobale

Ilmercatoglobale

Ilmercatoglobale

Laglobalizzazionefinanziaria

Laglobalizzazionefinanziaria

Laglobalizzazionefinanziaria

Lafabbricamondo

Lafabbricamondo

Lafabbricamondo

Lafabbricamondo

Ilcommerciointernazionale

Ilcommerciointernazionale

Ilcommerciointernazionale

Laretemondialedeitrasporti

Laretemondialedeitrasporti

Laretemondialedeitrasporti

Laretemondialedeitrasporti

Laretemondialedeitrasporti

Laretemondialedelletelecomunicazioni

Laretemondialedelletelecomunicazioni

Laretemondialedelletelecomunicazioni

Laretemondialedelletelecomunicazioni

Laretemondialedelletelecomunicazioni

La globalizzazione delleconomia
Sistema economico mondiale
GLOBALIZZAZIONE
crescita
crescita
dei
dei paesi
paesi ricchi
ricchi
ee degli
degli scambi
scambi

trasferimento
trasferimento
delle
delle produzioni
produzioni
nel
nel Sud
Sud del
del mondo
mondo

perdita
perdita di
di milioni
milioni
di
di posti
posti di
di lavoro
lavoro
nei
nei paesi
paesi del
del Nord
Nord

crescita
crescita delle
delle
disuguaglianze
disuguaglianze

globalizzazione
potere alle MULTINAZIONALI
industrializzazione
industrializzazione
rapida
rapida di
di molti
molti
paesi
paesi del
del Sud
Sud

trasferimento
trasferimento
sfruttamento
sfruttamento della
della
delle
delle produzioni
produzioni
manodopera
manodopera
nel
nel Sud
Sud del
del mondo
mondo
aa basso
basso costo
costo

crescita
crescita delle
delle
disuguaglianze
disuguaglianze

I limiti della globalizzazione


I paesi pi poveri del
G77 accusano i paesi
ricchi del G8 di aver:
spinto i paesi poveri
ad aprire le frontiere
ai prodotti industriali;
mantenuto chiusi i
propri mercati,
soprattutto quelli dei
prodotti agricoli.

Una nuova geografia delleconomia

La globalizzazione ha trasformato le geografia economica:


il Nord del mondo, 30 paesi industrializzati (foto 1)
il Sud del mondo, 150 paesi economicamente periferici:
paesi a forte crescita economica (foto 2)
paesi con un livello intermedio di sviluppo (foto 3)
49 paesi pi poveri del mondo (foto 4)

Unmondoadifferentilivellieconomici

Unmondoadifferentilivellieconomici

Unmondoadifferentilivellieconomici

Unmondoadifferentilivellieconomici

Unmondoadifferentilivellieconomici

I debiti schiacciano i paesi poveri


I debiti esteri dei paesi meno
sviluppati nei confronti di
banche e governi del Nord
sono enormemente
aumentati negli ultimi anni: un
vero disastro umanitario.
Alcuni stati del Nord hanno
accettato di ridurre il debito,
ma sono solo misure parziali.

Gli squilibri del commercio globale


forte diminuzione prezzi materie prime

MULTINAZIONALI
MULTINAZIONALI
che
che controllano
controllano ilil mercato
mercato mondiale
mondiale

ENORMI
ENORMI SUSSIDI
SUSSIDI
dei
dei paesi
paesi ricchi
ricchi agli
agli agricoltori
agricoltori

impongono
impongono ai
ai produttori
produttori
prezzi
prezzi sempre
sempre pi
pi bassi
bassi

riescono
riescono aa vendere
vendere
aa un
un prezzo
prezzo molto
molto modesto
modesto

crisi agricoltura Sud del mondo

Le Organizzazioni Non Governative


maggior sensibilit abitanti paesi industrializzati
ONG

(assistenza
(assistenza medica,
medica, costruzione
costruzione scuole,
scuole, difesa
difesa della
della natura,
natura,
progetti
progetti contro
contro ilil lavoro
lavoro minorile,
minorile, la
la prostituzione,
prostituzione, ecc)
ecc)

COMMERCIO
COMMERCIO
EQUO-SOLIDALE
EQUO-SOLIDALE

MICROCREDITO
MICROCREDITO