Sei sulla pagina 1di 8

La fecondazione

Tipi
Esterna
Interna

Esterna
Per questo tipo di fecondazione richiesto un habitat acquatico
Tipico degli organismi che non possiedono una capacit locomotoria
Necessita un gran numero di gameti
Sincronizzazione dellemissione dei gameti

Pectinaria gouldii

Coscinasterias muricata

Interna
Riproduzione sulle terre emerse
Protegge lembrione nelle prime fasi di sviluppo
Necessario disporre di apparati copulatori
Non necessitano grandi quantit di gameti
Eventuale uso di spermatofore

OVIPARIT E VIVIPARIT
Definizioni tradizionali delle modalit riproduttive:
Oviparit: uovo deposto si sviluppa allesterno del corpo dellorganismo
materno.
Viviparit: ritenzione delluovo nel corpo della madre e supporto nutrizionale.
Ovoviviparo: indica un tipo di modalit nutrizionale per cui luovo viene ritenuto
fino alla schiusa nel corpo materno, ma non presuppone alcun
supporto metabolico o scambio con i tessuti materni. Questo non
accade mai, quanto meno la madre predispone lambiente
chimico ideale (scambio di gas o nutrienti elementari).

Diffusione della viviparit nei


vertebrati
Taxon

Frequenza (%)

Esempi

Agnati

Condroitti

65

Squalo maccarello,
squalo collarino, squalo
balena, razza butterfly e
torpedine

Osteitti

2.8

Celacanti, poecilidi,
pesce quattrocchi

Anfibi

Salamandra atra, varie


cecilie e alcune rane

Chelonidi

Coccodrilli

Rettili squamati

20

Lucertole,e serpenti di
numerose famiglie

Uccelli

Mammiferi

99

Marsupiali, euteri

Classificazione
In relazione alle modalit di rifornimento dellembrione:
Lecitotrofia: lembrione utilizza i nutrienti presenti nel vitello delluovo (tutti gli
ovipari; molti squamati, qualche anfibio e alcuni condroitti e osteitti
vivipari).
Matrotrofia: direttamente la madre che fornisce tali sostanze, sia tramite
placenta (es. mammiferi, monotremi oviparit matrotrofica), sia
tramite analoghi placentali (pochi squamati, alcuni cecilidi, rane,
alcune salamandre, condroitti, osteitti, mammiferi).
Estremi lecitotrofia e matrotrofia, ma anche contemporaneamente in
sequenza.

Vantaggi e svantaggi
La scelta di una determinata strategia riproduttiva uno dei fattori pi
importanti che favoriscono il successo evolutivo individuale. Molti
animali hanno ottenuto un buon successo evolutivo attraverso
loviparit, altri hanno scelto una strategia riproduttiva alternativa:
la viviparit. Queste due modalit presentano sia dei vantaggi sia
degli svantaggi e si sono affermate alternativamente in relazione
al tipo di nicchia ecologica della specie.
Svantaggi oviparit: predazione uova, attacchi microbi, disidratazione, raggi
ultravioletti, temperature estreme.
Svantaggi viviparit: problemi reperimento cibo madre si riflettono sulla
sopravvivenza della prole, limiti di spazio nello sviluppo,
limitazione del numero gravidanze (limiti nelloutput riproduttivo).
Quindi viviparit evolve solo dopo analisi costi benefici.
Oviparit specializzata degli uccelli (stessi benefici della viviparit:
termoregolazione dai genitori, protezione disidratazione e attacchi
microbici dal guscio, membrane e albume, protezione predatori
dai genitori, mimetismo ovarico o costruzione nidi inaccessibili.