Sei sulla pagina 1di 42

Le tesi fondamentali

della
filosofia hegelliana
a) la risoluzione del finito
nellinfinito;
b) lidentit fra ragione e
realt;
c) la funzione giustificatrice
della
filosofia.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana

a)

Finito e infinito

la realt
)
un organismo unitario
di cui tutto ci che esiste parte o manifestazione.
)
non ha nulla al di fuori di s
)
rappresenta la ragion dessere di ogni realt
coincide
con lAssoluto e con lInfinito,

non un insieme di sostanze autonome

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

di conseguenza,
il finito, come tale, non esiste,
perch
ci che noi chiamiamo finito
unespressione parziale
dellInfinito.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

come la parte non pu


esistere se non in
connessione con il Tutto,
in rapporto al quale ha vita e
senso.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

il finito
esiste unicamente
nellinfinito
e in virt dellinfinito.

in quanto reale, non tale, ma lo stesso infinito.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Lhegelismo si configura
come una forma di
monismo panteistico:
esiste ununica realt divina
di cui il mondo visibile
costituisce la realizzazione o
la manifestazione.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Nella concezione cristiana


invece
Dio trascendente
c una distinzione ontologica
fra il Creatore e il mondo
creato

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Il panteismo di Hegel
si differenzia da quello moderno:
lAssoluto una Sostanza statica
che coincide con la Natura,
per Bruno e per Spinoza

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

In Hegel

lAsssoluto
si identifica
con un Soggetto spirituale in
divenire

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Assoluto
tutto ci che esiste un
momento o una tappa di
realizzazione.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Per Hegel
dire che
la realt non Sostanza
ma Soggetto significa dire
che essa non qualcosa di
immutabile e di gi dato

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

ma un processo di auto-produzione
che soltanto alla fine, con luomo
(= lo Spirito)
e le sue attivit
arte- religione- filosofia
giunge a rivelarsi per quello che
veramente:

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

Il vero lintero.
Ma lintero soltanto lessenza che si
completa mediante il suo sviluppo.
DellAssoluto devesi dire che esso
essenzialmente Risultato, che solo
alla fine ci che in verit ...
( Prefazione alla Fenomenologia dello Spirito)

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito

IL PANTEISMO IDEALISTICO E DINAMICO


DI HEGEL
Il finito e linfinito coincidono
in quanto
manifestazione
Il finito
momento necessario

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


a) finito e infinito
dell infinito
( Assoluto, Dio, Spirito)

Linfinito o Dio un soggetto spirituale

in divenire
che si realizza progressivamente in tutti i
suoi momenti
e solo alla fine , cio nelluomo,
acquista piena coscienza di se.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
Identit fra ragione e realt:

Per Hegel il soggetto spirituale infinito che sta alla base


della realt chiamato IDEA o RAGIONE.

Intende l'identit di ragione e realt che coincide anche


nell'identit tra essere e dover essere.

Riprende uno schema tipicamente romantico: Visione della


realt in senso processuale come una totalit processuale
necessaria.
Cio i singoli momenti della realt non si comprendono in
maniera isolata ma si comprendono attraverso
un processo che collega tutti i momenti.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Il Soggetto spirituale infinito che sta alla


base della realt viene denominato da
Hegel con il termine di Idea o di Ragione,
intendendo con queste espressioni
lidentit di pensiero ed essere, o meglio,
di ragione e realt.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt

Da ci il noto aforisma, contenuto


nella Prefazione ai Lineamenti di
filosofia del diritto, in cui si riassume il
senso stesso dellhegelismo:
Ci che razionale reale
e ci che reale razionale.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Con la prima parte della formula,


Hegel intende dire che la
razionalit non pura idealit,
astrazione, schema, dover essere,
ma la forma stessa di ci che
esiste, poich la ragione governa
il mondo e lo costituisce.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Viceversa, con la seconda


parte della formula, Hegel
intende affermare che la realt
non una materia caotica, ma
il dispiegarsi di una struttura
razionale (lIdea o la Ragione)
che si manifesta in modo
inconsapevole nella natura e in

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Per cui, con il suo aforisma,


Hegel
non esprime la semplice
possibilit
che la realt sia penetrata o
intesa dalla ragione

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

ma la necessaria, totale e sostanziale


identit di realt e ragione.
Tale identit implica anche lidentit
fra essere e dover essere,
in quanto ci che
risulta anche ci che razionalmente
deve essere.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Le opere di Hegel sono


costellate di osservazioni piene
di ironia e di scherno a
proposito dell astratto e
moralistico
dover essere che non
dellideale che non reale.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

E tutte insistono sul fatto che


il mondo, in quanto , e cos com
razionalit dispiegata,
ovvero ragione reale e realt
razionale
che si manifesta attraverso una serie
di momenti necessari che non
possono essere diversi da come sono.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Infatti, da qualsiasi punto di


vista guardiamo il mondo,
troviamo ovunque una rete di
connessioni necessarie
e di passaggi obbligati che
costituiscono larticolazione
vivente
dellunica Idea o Ragione.

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

Hegel, secondo uno schema


tipico della filosofia romantica,
ritiene che la realt costituisca
una totalit processuale
necessaria, formata da una
serie ascendente di gradi o
momenti

Le tesi fondamentali della filosofia hegelliana


b) Identit fra ragione e realt:

che rappresentano,
ognuno, il risultato di quelli
precedenti
ed il presupposto di quelli
seguenti

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
Funzione giustificatrice della filosofia
Hegel riteneva che il compito della filosofia
fosse quello di comprendere la struttura
razionale della realt.
Il tratto essenziale della filosofia hegeliana
quello di attribuire alla razionalit, attraverso
la filosofia, una funzione di giustificazione
razionale. "GIUSTIFICAZIONISMO HEGELIANO"
giustificare razionalmente il reale.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

La funzione della filosofia


coerentemente con il suo
orizzonte teorico,
fondato sulle categorie di
totalit e di necessit,

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana

Hegel ritiene che


il compito della filosofia
consista nel prendere atto della
realt e
nel comprendere
le strutture razionali che la
costituiscono:

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

Comprendere ci che
il compito della filosofia
poich ci che la
ragione.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della filosofia

A dire come devessere il mondo,


la filosofia arriva sempre troppo
tardi;
sopraggiunge quando la realt
ha compiuto il suo
processo di formazione.

Le tesi fondamentali della


filosofia hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

Essa, afferma Hegel con un paragone


famoso,
come la nottola di Minerva che
inizia il suo volo sul far del crepuscolo
cio quando la realt gi belle
fatta.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

La filosofia deve dunque


mantenersi in pace con la
realt e rinunciare alla
pretesa assurda di
determinarla e guidarla.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della filosofia

deve soltanto
portare nella forma del pensiero,
cio elaborare in concetti,
il contenuto reale che lesperienza
le offre,
dimostrandone, con la riflessione,
lintrinseca razionalit.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della filosofia
Questi chiarimenti delineano il tratto
essenziale della filosofia e della personalit
di Hegel.
Lautentico compito che Hegel ha inteso
attribuire alla filosofia
e ha cercato di realizzare con la sua filosofia,
la giustificazione razionale della realt,
del fatto.

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

Questo compito egli lha affrontato


con maggiore energia proprio
l dove esso sembra pi rischioso:
nei confronti della realt politica,
dello Stato

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

infatti

pu sembrare ovvio che il


mondo naturale
sia razionale, in quanto
regolato da leggi necessarie,

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della filosofia

mentre

pi difficile
riconoscere che qualsiasi
costruzione storica delluomo
sia lespressione di una
necessit razionale

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
c) Funzione giustificatrice della
filosofia

e che quindi
debba essere accettata cos
com

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana
d) il dibattito critico intorno al
giustificazionismo hegeliano

Le tesi fondamentali della filosofia


hegelliana

3 CONCETTI FONDAMENTALI
per HEGEL.
- 3 momenti dell'assoluto
3 corrispondenti ripartizioni
della filosofia