Sei sulla pagina 1di 26

La Macedonia: da Filippo II ad

Alessandro Magno

La Macedonia

Regno a nord della Grecia

Abitato da genti di origini diverse

Dinastia degli Argeadi (= originari di Argo)

Capitale: Pella

Regione montuosa (Makednes = montanari)

Economia: agricoltura e pastorizia

Esportazione di legname (usato per la flotta


ateniese)

La Macedonia

Filippo II (359-336 a. C.)

Filippo II (359-336 a. C.)

Conquista le miniere d'oro


della Tracia
Rafforzamento dell'esercito
Nuova tattica:
la falange macedone
Pretesto per intervenire in Grecia:
guerra tra citt greche del nord
provoca il saccheggio del
santuario di Delfi

La falange macedone

La falange macedone

Fanteria armata di picche lunghe da 5 a 7


metri
Squadre di cavalieri disposte ai lati per attacco
decisivo e inseguimento dei nemici

La falange macedone

La falange macedone

Filippo II scende in Grecia

La Macedonia si proclama protettrice del


santuario di Delfi

Filippo presiede l'anfizionia delfica

Allarme ad Atene

Demostene e le Filippiche:
unione delle poleis greche
contro i barbari

Filippo II scende in Grecia

Avversario di Demostene Isocrate


Tutti i greci uniti attorno al re macedone per
affrontare il vero nemico: i persiani
Prevale la linea di Demostene
Una coalizione greca si schiera
contro Filippo

A capo della lega: Tebe e Atene

338: battaglia di Cheronea

Filippo II scende in Grecia

Filippo II scende in Grecia

Filippo decide di non annettere la Grecia


Cerca il consenso delle poleis per affrontare,
con il loro aiuto, i persiani
Nasce la Lega di Corinto (337 a. C.)
Filippo viene ucciso l'anno dopo (336 a. C.) con
una pugnalata proprio mentre preparava la
grande spedizione contro i persiani

Alessandro Magno

Alessandro Magno

20 anni
Ha partecipato alla battaglia di Cheronea
comandando la cavalleria (aveva 18 anni)
Era stato educato alle armi ma anche alla
cultura
Suo maestro era stato il filosofo Aristotele

Alessandro Magno

Molte citt greche approfittano della morte di


Filippo per ribellarsi alla Macedonia

Il figlio Alessandro stronca ogni tentativo

Tebe rasa al suolo e i suoi abitanti deportati

Alessandro riprende il progetto del padre: la


grande spedizione all'attacco dell'impero
persiano di Dario III

La spedizione di Alessandro

Un sovrano macedone e persiano

Uccisione a tradimento di Dario III

Solenni funerali voluti da Alessandro

Adeguamento della monarchia macedone al


modello persiano

La proscinesi

Congiura dei macedoni

Politica di matrimoni tra macedoni e persiani

Alessandro e Rossane

Un sovrano macedone e persiano

Alessandro muore per una violenta febbre nel


323 a. C., a 33 anni

Dopo la morte di Alessandro

Alessandro non ha un erede

Il fratellastro Filippo III era malato di mente

Il figlio che aspettava da Rossane non era ancora


nato

I generali macedoni pi potenti ne approfittano

L'et dei diadochi (= successori)

Guerre tra i generali con combattimenti molto


aspri

La guerra dei diadochi

La guerra dei diadochi

Al termine di molto combattimenti sono costituiti


quattro regni:

Regno di Siria (Seleuco)

Regno d'Egitto (Tolomeo)

Regno di Macedonia (Antigone)

Regno di Pergamo (Attalo)

I regni ellenistici

L'ellenismo

I regni ellenistici annullano la tradizione delle


poleis

Da cittadini a sudditi

Il sovrano una divinit

Ellenismo il periodo che va dal 323 al 31 a. C.

Ellenismo la diffusione della cultura greca


in un'area molto vasta, dalla Macedonia
all'India

L'ellenismo

Caratteristiche principali del periodo:

una lingua ufficiale: la koin

Individualismo e cosmopolitismo

sincretismo religioso

Luogo simbolo dell'ellenismo la biblioteca di


Alessandria

L'ellenismo