Sei sulla pagina 1di 26

Unit 2 - Lezione 1

Unit 2 - Il Sistema Solare

Lezione 1
Le caratteristiche
del Sistema Solare e la sua
origine

Unit 2 - Lezione 1

Le domande guida
Quali sono le principali differenze tra pianeti
terrestri e pianeti gioviani?
Quali sono i principali materiali che
compongono i pianeti?

Unit 2 - Lezione 1

Le domande guida
Da che cosa dipendono la presenza e la
composizione delleventuale atmosfera di un
pianeta?
Qual lorigine del Sistema Solare, secondo
lipotesi nebulare?

Unit 2 - Lezione 1

Unit 2 - Lezione 1

I pianeti si possono suddividere in due gruppi


i pianeti terrestri o interni, simili alla Terra:
Mercurio, Venere, Terra e Marte
i pianeti gioviani o esterni, simili a Giove:
Giove, Saturno, Urano e Nettuno
Spostandoci dal Sole verso lesterno incontriamo
Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno,
Urano e Nettuno

Unit 2 - Lezione 1

Quali considerazioni si possono fare osservando le distanze tra


le orbite dei vari pianeti?

Unit 2 - Lezione 1

Unit 2 - Lezione 1

Quali sono le principali differenze tra


pianeti terrestri e pianeti gioviani?
Le dimensioni e la massa dei
pianeti terrestri sono molto inferiori
a quelle dei pianeti gioviani
I pianeti gioviani sono spesso
chiamati pianeti giganti

Unit 2 - Lezione 1

Quali sono le principali differenze tra


pianeti terrestri e pianeti gioviani?
La densit dei pianeti terrestri
maggiore rispetto a quella dei
pianeti gioviani a causa della
differente composizione chimica

Unit 2 - Lezione 1

10

Quali sono i principali materiali che


compongono i pianeti?
I materiali che costituiscono i
pianeti si suddividono in tre gruppi
in base al loro punto di fusione
gas
materiali rocciosi
ghiacci

Unit 2 - Lezione 1

11

Quali sono i principali materiali che


compongono i pianeti?
I gas sono
idrogeno
elio
Questi gas hanno un punto di
fusione vicino allo zero assoluto

Unit 2 - Lezione 1

12

Quali sono i principali materiali che


compongono i pianeti?
I materiali rocciosi sono costituiti
principalmente da
minerali silicatici
ferro metallico
Questi materiali hanno un punto di
fusione che supera i 700 C

Unit 2 - Lezione 1

13

Quali sono i principali materiali che


compongono i pianeti?
I ghiacci comprendono

ammoniaca
metano
diossido di carbonio
acqua

Queste sostanze hanno punti di


fusione intermedi rispetto a quelli
degli altri due gruppi
Unit 2 - Lezione 1

14

Quali sono i principali materiali che


compongono i pianeti?
I pianeti terrestri sono costituiti per
la maggior parte da materiali di tipo
roccioso e metallico con quantit
minori di gas e ghiacci
I pianeti gioviani contengono
grandi quantit di idrogeno ed elio,
e acqua, ammoniaca e metano

Unit 2 - Lezione 1

15

Da che cosa dipendono la presenza e la


composizione delleventuale atmosfera
di un pianeta?
La possibilit che un pianeta ha di
trattenere unatmosfera dipende
dalla forza di gravit superficiale,
che ne determina la velocit di
fuga, e dalla sua temperatura

Unit 2 - Lezione 1

16

Da che cosa dipendono la presenza e la


composizione delleventuale atmosfera
di un pianeta?
I pianeti gioviani hanno una
elevata forza di gravit superficiale
e temperature piuttosto basse, e di
conseguenza trattengono anche i
gas pi leggeri

Unit 2 - Lezione 1

17

Da che cosa dipendono la presenza e la


composizione delleventuale atmosfera
di un pianeta?
I pianeti terrestri sono in grado di
trattenere solo una sottile atmosfera

Unit 2 - Lezione 1

18

Qual lorigine del Sistema Solare,


secondo lipotesi nebulare?

Unit 2 - Lezione 1

19

Qual lorigine del Sistema Solare,


secondo lipotesi nebulare?
Secondo lipotesi nebulare, tutti i corpi celesti del
Sistema Solare hanno avuto origine da una
nebulosa primordiale di polveri e di gas
Circa 5 miliardi di anni fa la nebulosa primordiale
inizi a contrarsi e a ruotare sempre pi
rapidamente
Al centro della nube si form il protosole

Unit 2 - Lezione 1

20

Qual lorigine del Sistema Solare,


secondo lipotesi nebulare?
I planetesimi, corpi metallici e rocciosi, collidendo,
diedero origine dapprima a protopianeti e poi ai
pianeti interni
Contemporaneamente, avvenne la formazione dei
pianeti esterni

Unit 2 - Lezione 1

21

Parola per parola


Pianeta
Deriva dal greco planetes: errante, in
opposizione alle stelle fisse sulla sfera celeste

Unit 2 - Lezione 1

22

Le parole chiave
Pianeti terrestri o interni Terrestrial/Inner Planets
Pianeti giovani o esterni Jovian/Outer Planets
Ipotesi nebulare Nebular Theory
Planetesimo Planetesimal

Unit 2 - Lezione 1

23

Sai rispondere?
1. Quali sono i pianeti del Sistema Solare, a partire da quello
pi vicino al Sole?
Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e
Nettuno

2. Qual la velocit di fuga sulla superficie terrestre?


11 km/s

3. Che cosa divide i pianeti interni da quelli esterni?


La fascia degli asteroidi

4. Quando ha avuto origine il Sistema Solare?


Circa 5 miliardi di anni fa

5. Che cosa sono i planetesimi?


I primi piccoli corpi metallici e rocciosi che si sono originati
dopo la formazione del protesole
Unit 2 - Lezione 1

24

PROVACI TU! - Aumentiamo la velocit di


una nebulosa in rotazione

Con una semplice esperienza possiamo riprodurre,


su tuttaltra scala, il modello che spiega perch la
velocit di rotazione della nebulosa che ha dato
origine al Sistema Solare aumentata durante la
sua contrazione.

Procurati una sedia girevole su cui sederti e un


compagno che ti dia la spinta per farti girare

Tieni dapprima le braccia aperte e distese


(situazione che rappresenta unampia nebulosa
allinizio della contrazione)
Unit 2 - Lezione 1

25

PROVACI TU! - Aumentiamo la velocit di


una nebulosa in rotazione

Osserva la velocit con cui ruoti

Avvicina le braccia al corpo (situazione che


rappresenta la nebulosa contratta)

Valuta di nuovo la tua velocit di rotazione. Com


variata?

Unit 2 - Lezione 1

26