Sei sulla pagina 1di 79

IL VIAGGIO NEL

TEMPO
Sogno o realt?

Percorso
interdisciplina
re di:
Di Maggio
Luigi Gianpio

M.C. Escher,
Tre sfere II,
1946

Esistono essenzialmente due tipi di viaggio nel


tempo:

Viaggi
o nel
passat
o
Viaggi
o nel
futuro

Percorrendo la
freccia del tempo
in direzione
contraria a quella
in cui essa punta.
Percorrendo la
freccia del tempo
nel suo stesso
verso.

Cunicoli
Dilatazione del Campi
spaziotempora tempo
gravitazionali
li
Congetturati nel
campo della
fisica delle
particelle e
dellinfinitament
e piccolo

Tre modi per


realizzarli:

Dovuta allo stato Lattrito


di moto di un
esercitato dalla
corpo rispetto a
materia sul
un certo sistema
tessuto spaziodi riferimento
temporale ne
modifica le
caratteristiche
geometriche

La
dilatazione
del tempo.
Il Tempo come
un fiume, esso
scorre con velocit
diverse in luoghi
diversi.

S.Hawking

Il fisico scozzese James Clerk Maxwell aveva

ipotizzato la possibile natura elettromagnetica


della luce poich:

La velocit di
propagazione
delle onde
elettromagneti
che

Coincideva con
buona
approssimazione
con il valore della
velocit della luce

c 1

0 0

2,998 108 m / s

Ci implicava per due importanti


contraddizioni:

Veniva a mancare
il concetto di
azione a distanza
istantanea
contemplato nella
meccanica di
Newton.

La costante
individuata da
Maxwell non
dipendeva dalla
velocit della
sorgente. Le
equazioni di
Maxwell non sono
difatti covarianti
rispetto alle
trasformazioni di
Galileo

Immaginiamo questa
situazione

Da un punto di vista matematico


avremo:
x x' vt
y y'
z z'
t t'
v v'vt

La velocit della luce non allora


costante?
Nel SDR xyz

vc

avremo

v c vt
Nel SDR xyz avremo

Letere

Per salvare le equazioni di Maxwell, che si

erano dimostrate fino ad allora


sperimentalmente valide, il fisico olandese
Hendrick Lorentz introdusse nuove
trasformazioni che contenevano come caso
limite le trasformazioni galileiane e che
trovarono piena giustificazione fisica in Albert
Einstein.
A differenza
delle
trasformazioni
di Galileo viene
a mancare il
concetto di
t t'
tempo assoluto
.

La Relativit
Ristretta
Il viaggio nel tempo

I Postulati della
relativit

La relativit ristretta
Vediamone ora le conseguenze

2d
t '
c

Per un osservatore fuori dal treno la


situazione la seguente:

La distanza
percorsa dalla luce
sar per il teorema
di Pitagora:

vt
ct 2

t '

2d
c

d2

In forma matematica sar:


2
2

(
v

t
)
(
c

t
'
)
2

(ct ) 4

4
4

2
2
2
2
2
2
c t v t c t '

t '
1 v

Il fenomeno chiamato
DILATAZIONE DEL
TEMPO

v2
1 2
c

t t '

Tempo dellosservatore in quiete


dellosservatore

Tempo
giudicato in

stato di moto
Con

Il viaggio nel
tempo: primo
caso
Il paradosso dei
gemelli

Il paradosso dei gemelli


Ipotizziamo che io abbia un fratello gemello

(che chiameremo Andrea) e che egli venga


lanciato nello spazio con una velocit pari al
90% di quella della luce.
Andre

Luigi

t '

Il paradosso dei gemelli


Supponendo che il suo viaggio duri 10 anni, a causa della
dilatazione del tempo, risulter per me che sono sulla
terra

t '
2

v
1 2
c

10anni
1 (0,9) 2

23anni

Tornato dal suo viaggio Andrea sarebbe 13 anni pi


giovane poich per me sono passati 23 anni mentre per
lui solo 10: avrebbe viaggiato quindi nel mio
futuro.

Il paradosso dei gemelli


Io vedo la navicella
allontanarsi

Secondo Andrea la
Terra ad allontanarsi

Per me Andrea a

trovarsi in stato
v 0,di
9c moto.

Per
Luigi a
v 0Andrea
,9c

trovarsi in stato di moto.

Il paradosso dei gemelli

Il paradosso dei gemelli

Lo strano caso dei muoni

La contrazione delle
Un fenomeno
lunghezze.
correlato alla
dilatazione del
tempo quello
della
contrazione
delle lunghezze.
Misurando
queste come
prodotto tra
velocit e
tempo e
tenendo conto
del fenomeno
della
dilatazione,

l ' vt '
l ' vt 1 v 2 c 2
l' l 1 v2 c2

l' l 1 v c
2

Lo spaziotempo

Lo spaziotempo
Vediamo con un esempio cosa significa e

perch consideriamo il tempo la Quarta


dimensione.

ARRIV
O

PARTENZA

Lo spaziotempo
Ora sostituiamo la coordinata x con la

coordinata t

ARRIV
O

PARTENZA

Lo spaziotempo

Il cono di luce
E un diagramma
nel quale sono
rappresentate due
delle dimensioni
spaziali e quella
temporale.
Linclinazione delle
linee di universo
dipende dalla
velocit del corpo
nello spaziotempo.

La quarta dimensione

La quarta
dimensione
nellarte:
nasce il
Cubismo
Come la scienza non fu
pi la stessa dopo le
scoperte di Einstein,
cos dopo il Cubismo
nessuno ha pi potuto
dipingere come prima.

Il Cubismo
I movimenti artistici nati nei primi anni del Novecento

che seguirono un percorso di totale rottura con i


canoni del passato vengono indicati come Avanguardie
Storiche.
Il cubismo si inserisce in questo panorama artistico ed

il fulcro di una vera e propria rivoluzione in campo


figurativo al pari di quella portata da Einstein in campo
scientifico.
Esso nasce dal sodalizio tra i due artisti Pablo Picasso

e Georges Braque.

Il Cubismo

Il vero e il verosimile
Lo sviluppo
del solido, al
contrario,
mostra tutte
le facce del
cubo per
come esse
sono
realmente
La
rappresentazion
e prospettica di
un cubo non
fornisce lidea di
tutta quanta la
realt

Il Cubismo

PABLO PICASSO (1881-1973)

Perio
do
Blu

Perio
do
rosa

Cubis
mo
sinteti
co

Cubis
mo
analiti
co

Guernica

Pablo Picasso, Guernica, 1937

Tre modi per


realizzarli:

La Relativit
Generale
Il viaggio nel tempo

Lo spazio si
curva
I corpi deformano lo
spaziotempo, come
se questo fosse un
tessuto elastico. La
gravit la
manifestazione di
questa propriet
geometrica del
cronotopo.

Immaginiamo questa
situazione:
La cabina soggetta
alla accelerazione di
gravit

g
g

Immaginiamo questa
situazione:

a
g

a g

Lidea pi felice di
Einstein

Vediamo ora le conseguenze di questo

principio utilizzando un altro Esperimento


mentale.
Circonfere
nzanza
Circonfere
2 2
Raggio
Raggio

La curvatura dello spaziotempo


Ci possibile solo in
uno spazio curvo
come quello in figura.

La materia e lenergia
curvano il tessuto
spaziotemporale. I
corpi adiacenti
seguiranno, quindi, la
traiettoria pi breve
che, in uno spazio non
euclideo, non una
retta ma una curva.

Il viaggio nel
tempo:
secondo caso
I buchi neri

Le stelle bilanciano la
forza dovuta alla loro
stessa gravit grazie
alle reazioni
termonucleari.

Ma cosa succede quando il


combustibile finisce?

I BUCHI NERI
Quando la massa
della stella si
concentra in una
regione molto
piccola dello spazio
la distorsione
spaziotemporale
che ne consegue
cos pronunciata
che niente pu
sfuggire alla morsa
gravitazionale,
nemmeno la luce.

I BUCHI NERI

I BUCHI NERI
Allinterno del buco nero
si trova il punto in cui
lattrazione
gravitazionale e la
curvatura dello
spaziotempo tendono a
infinito: una
Singolarit. Essa
nascosta da una regione
delimitata
dallorizzonte degli
eventi. Qui vengono
meno le leggi della fisica
ad oggi conosciute.

I BUCHI NERI
Se viaggiassimo in
prossimit
dellorizzonte degli
eventi per un anno,
tornati sulla Terra, ne
sarebbero passati 10
000. Avremmo
viaggiato nel futuro del
nostro pianeta.

Il sistema costituito da
31 satelliti artificiali.
Allinterno di ciascuno di
essi precisi cronografi
accumulano ritardo
rispetto agli orologi
terrestri; quindi
necessario compensare
lo scarto per non
sconvolgere il sistema.

La geometria
dello
spaziotempo
La relativit
generale ci insegna
che lo spazio in cui
viviamo non
piano, ma costituito
di pieghe e curve
che si formano in
corrispondenza di
massa-energia.

LE GEOMETRIE NON
EUCLIDEE
Per descrivere questo tipo di spazi si ricorre a

geometrie che nascono dalla negazione del V


Postulato di Euclide:
s

Le alternative sono quindi due:


Non esiste alcuna
retta passante per P e
parallela a r
Geometria ellittica di
Riemann

Esistono almeno due


rette passanti per P e
parallele a r
Geometria iperbolica di
Lobaevski

s
P

Il cerchio di Escher
I particolari ripetuti
innumerevoli volte
diventano pi piccoli
avvicinandosi al bordo.
Essi sarebbero simili
nella geometria euclidea
ma sono uguali nella
geometria iperbolica.

Limite del cerchio, M. C.


Escher

Il piano

Tre modi per


realizzarli:

Il wormhole
I cunicoli nella

schiuma
quantistica

I cunicoli nello

spaziotempo

Il modernismo
Allalba del XX secolo
ogni certezza sullo
spazio e sul tempo era
stata distrutta.
Questultimo, in
particolare, non era pi
un ente assoluto e
oggettivo, ma
mutevole e soggettivo.

Modernism
Feeling of
disillusionment

Albert Einstein and


Sigmund Freud
Henri Bergson

Interior monologue,
Stream of
consciousness

James Joyce

Ulysses

Italo Svevo:
La Coscienza
di Zeno
Ci sar
unesplosione
enorme che nessuno
udr e la terra
ritornata alla forma
di nebulosa errer
nei cieli priva di
parassiti e di
malattie

La coscienza di Zeno

Svevo e Freud

Linconscio
Secondo Freud alla base della psiconevrosi vi

era un conflitto di forze psichiche inconsce.


Preconscio

Rimosso

Le associazioni
libere

Linconscio

LInconscio

Il tempo secondo
Seneca
Anche Seneca concepisce il tempo in maniera soggettiva come si
evince da:

Lepilogo del secondo conflitto


mondiale

Uno dei principi sui quali si basava la bomba di Hiroshima era


proprio lequivalenza massa-energia derivata dalla relativit
ristretta.

FINE