Sei sulla pagina 1di 28

LE ORIGINI

La Associated Press stata fondata nel 1848.


Quellanno cinque giornali di New York si unirono per
dividere i costi per trasmettere via pony express le
notizie sulla guerra del Messico pi velocemente
delle poste ufficiali.
Liniziativa imprenditoriale fu organizzata da Moses
Yale Beach, editore del New York Sun e vi
parteciparono anche Herald, Courier and Enquirer,
Journal of Commerce, e Express.
Il New York Times divenne membro nel 1851.

LE ORIGINI

Inizialmente conosciuta come New York Associated


Press, lorganizzazione sub la competizione della
Western Associated Press, che la critic per le sue
pratiche monopolistiche nel raccogliere le notizie e
nello stabilire i prezzi.
Nel 1892 leditore del Chicago Dayli News, Victor
Lawson, fece uninchiesta e scopr un accordo in
chiave monopolistica tra la NYAP e la United Press,
unorganizzazione rivale.
Ci port alla scomparsa della NYAP, che cambi
nome in Associated Press trasferendosi a Chicago.

LE ORIGINI

Una sentenza della Corte Suprema dellIllinois


nel 1900 stabil per che la sede della AP doveva
essere New York, poich si trattava di una
cooperativa di utilit pubblica e le leggi dello
Stato di New York erano pi favorevoli alle
cooperative.

LE ORIGINI

Melville Stone, che aveva fondato il Chicago Daily


News nel 1875, fu il general manager della AP dal
1893 al 1921. Con lui si affermarono i valori della
accuratezza e della imparzialit delle notizie.
La cooperativa si svilupp molto sotto la direzione di
Kent Cooper dal 1925 al 1948: con lui furono
costruiti uffici nel Sud America, in Europa e, dopo la
seconda guerra mondiale, in Medio Oriente.

LE ORIGINI

Negli anni la AP si adeguata velocemente alle nuove


tecnologie. stata la prima agenzia privata di
notizie ad operare su scala nazionale, dapprima
facendo consegne via pony express, telegrafo,
ferrovie, navi a vapore e piroscafi.
Dal 1935, cominci a mandare fotografie con il
sistema Wire Photo, attraverso le linee telefoniche e il
telegrafo, in modo da poterle diffondere il giorno
stesso in tutto il mondo.

L A S T R U T T U RA
Nel 1994 fu creato APTV, un sistema internazionale di
raccolta e distribuzione di video, con base a Londra.
Nel 1998 lAP acquist dalla ABC unagenzia video, la
Worldwide Television News Agency. Da questo
momento cambi nome in APTN.
Nel 2005 fu creato un database digitale in cui si
trova tutto il materiale della AP , e che ha permesso
allagenzia di distribuire notizie istantaneamente e in
qualsiasi formato in tutto il mondo.
La divisione video della AP oggi leader mondiale nel
settore.
Lo staff della AP si trova in 120 paesi del mondo
con circa 250 uffici, pubblica materiale in 1700

L A S T R U T T U RA

La AP una cooperativa no-profit, posseduta da


giornali, radio e tv statunitensi, ognuno dei quali sia
cliente che proprietario e membro dellagenzia: mette
a disposizione del materiale e usa anche quello
messo a disposizione da altri giornali ecc.
Un comitato direttivo composto da editori, direttori
di testate e dirigenti di stazioni radio e canali tv
sovrintende la cooperativa. Ci sono anche molti
giornali, radio e tv al di fuori degli Usa che sono
membri della cooperativa, pagano cio una tassa per
utilizzare il materiale della AP, senza per produrre
loro stessi materiale per lagenzia.

L A S T R U T T U RA

La AP gestisce anche la Associated Press Radio


Network, che fornisce notiziari due volte lora per
radio e tv.
Come parte dellaccordo tra AP e i suoi membri, i
vari giornali, radio e tv permettono alla AP di
distribuire del loro materiale. Per esempio, spesso
sulle pagine dei giornali americani si legge: "The
Associated Press is entitled exclusively to use for republication of all news dispatches credited to it or not
otherwise credited in this paper and all local news of
spontaneous origin published herein "

L A S T R U T T U RA

Nel 2003 la AP si spostata dalla storica sede di


Rockfeller Center a quella attuale, nella zona ovest
di Manhattan, in cui ha potuto integrare i vari
dipartimenti che si occupavano dei vari formati delle
notizie in un solo spazio. Durante questo
spostamento, la AP ha istituito un archivio, che
documenta la storia dellagenzia dalla fondazione a
oggi.
Dati recenti dicono che la AP genera il 30% dei suoi
proventi dai giornali americani, il 37% da radio e tv
dei vari Paesi del mondo, il 18% dai giornali stranieri e
il 15% dal web (giornali, web radio, web tv).

TIMELINE
1899: la AP usa il telegrafo senza fili inventato da Guglielmo
Marconi per coprire la Americas Cup di vela, primo esperimento
delluso di questa tecnologia per trasmettere notizie.
2006: la AP approda su Youtube
2008: la AP lancia AP Mobile, un portale multimediale di notizie
che fornisce agli utenti un accesso costante a notizie
internazionali, nazionale e locali. Nello stesso anno AP la prima
agenzia a debuttare con una application per iPhone.
2010: per compensare le perdite, AP liquida il suo servizio di
notizie in lingua tedesca.
2011: nonostante una politica di taglio dei costi, i ricavi della
AP diminuiscono. Si stima una perdita di 190 milioni di dollari in
un anno.
2012: diventa presidente della AP Gary Pruitt, 13esimo

PREMI VINTI

51 Premi Pulitzer vinti finora.


Alcuni per storie e reporting. Tra gli altri, Peter
Arnett per la guerra in Vietnam, e Walter Mears per
le presidenziali del 1976
Ma la gran parte sono andati ad autori di
fotografie, molto spesso diventate icone dei nostri
tempi

PREMI VINTI

Joe Rosenthal

Paul Vathis

PREMI VINTI

Edward Adams

Huynh Cong (Nick) Ut

PREMI VINTI

Ron Edmonds

Alan Diaz

PREMI VINTI

2012
Pulitzer per foto sulla
guerra in
Siria

http://www.ap.org/states/tester/
syriaap/index.html

2013 World Press Photo


Bernat Armangue

UNO SCOOP
CONTROVERSO

Edward
Kennedy

Forse Il pi grande scoop dellAP: di Edward


Kennedy, che annunci la fine della seconda
guerra mondiale. Per fece infuriare i comandi
alleati che avevano imposto lembargo delle notizie e
fu licenziato.

COMPETITORS E
BILANCIO

Vecchi competitor: United Press International,


in declino rapido dagli anni ottanta (per AP ne ha
adottato il motto)

Attuali: Reuters, France Press e Bloomberg

Russia Today vuole iniziare a fare seria


concorrenza

Per AP declino delle entrate negli ultimi 4 anni

LE POLEMICHE CONTRO
G L I A G G R E G AT O R I D I
NOTIZIE

AP nel 2009 ha deciso di contrastare luso non


pagato di suo materiale, anche con software che
permetteva allazienda di tracciare sul web luso di
ogni articolo pubblicato
L'Agenzia ha ricevuto molte critiche da blogger e
giornalisti.
Chris Ahearn di Reuters: "smettetela di
lamentarvi, dobbiamo decidere tutti insieme
come andare avanti

N E W S VA LU E S

"I have no thought of saying The Associated


Press is perfect. The frailties of human nature
attach to it. The thing it is striving for is a
truthful, unbiased report of the world's
happenings ethical in the highest degree."
Melville Stone, 1914

N E W S VA LU E S

Uso delle fonti anonime: solo se il contenuto


importante, e non si pu ottenere se non in quelle
condizioni. La fonte deve essere affidabile
Vietata qualsiasi manipolazione pesante di
registrazioni audio, video o immagini. Evitare per
quanto possibile Photoshop, eccetto per lievi
aggiustamenti.
Firme: chi ottiene linformazione sul posto viene
accreditato come autore.

S T RAT E G I E S U I S O C I A L
MEDIA

responsabile: Eric Carvin

12 persone curano laccount Twitter principale

100 gli altri 18 account . Approccio per ogni singolo


proflIo.

AP fashion molto conversazionale, con 200.000


followers

Usano Twitter e Facebook per mettere in luce il


brand di AP e quello personale dei giornalisti

Molto crowdsourcing su facebook (storie su

HACKING SU TWITTER

SOCIAL MEDIA - LINEE


GUIDA

Tutti i giornalisti sono incoraggiati ad aprire account


sui social media, specificando di essere parte dello staff
di AP
Devono cercare di non esprimere le proprie opinioni
politiche. Possono postare commenti su sport, spettacoli,
ma senza offendere nessuno.
Eaccettabile accettare amicizie su Facebook di profili di
politici, e seguirli su Twitter, ma in modo tale da non
dare impressione di partigianeria
Scrivere Retweet
endorsements

in

modo

tale

che

non

sembrino

La regola pi importante non pubblicare sui social

SOCIAL MEDIA - LINEE


GUIDA IN SITUAZIONI
DI RISCHIO

1. Agisci come un osservatore.Se qualcuno sta


condividendo informazioni in un contesto potenzialmente
pericoloso, come in zone di guerra o di disastri naturali,
comincia monitorando i loro primi post.
2. Uso di foto e video. meglio evitare di chiedere a
qualcuno che non lavora per Ap di produrre foto e video in
situazioni di pericolo. Ma si pu usare il contenuto generato
dagli utenti gi condiviso sui social network chiedendo il
permesso.
3. Entrare in contatto con i testimoni.Ai giornalisti
dellAp vietato cercare di ottenere informazioni mettendo
a rischio la sicurezza di altre persone, ad esempio
chiedendogli di esporsi a situazioni di pericolo.

SOCIAL MEDIA - LINEE


GUIDA
IN SITUAZIONI DI
RISCHIO
4. Il tweet ideale.Per trovare testimoni che si trovano sul
luogo di unemergenza, meglio offrire il proprio lavoro di
reporter per raccontare una storia, piuttosto che mostrarsi
insistenti:
Im an AP reporter. If youd like to talk to me about what
youre going through, you can DM me.
(Sono un reporter dellAp, se vuoi raccontarmi cosa stai
vivendo puoi mandarmi un messaggio privato).
5. Adatta il tuo istinto digitale.Se nessuno di questi
consigli ti sembra molto concreto, c una buona ragione:
molte di queste decisioni vanno valutate caso per caso e
richiedono un appello al proprio istinto giornalistico, ma
adattandolo al mondo digitale.

LA SEZIONE MOBILE

Michael Boord, direttore di AP mobile.


E un app per tablet e smartphones, scaricata da 3, 5
milioni di persone, ha vinto numerosi premi.
Nuovi contenuti: big stories, e local news.
Big stories: approfondimenti su eventi pi importanti, con
foto, video grafici interattivi.
Local news: selezionando una citt si ottengono contenuti
relativi a quel territorio, inviati anche grazie a contributi di
giornalismo partecipato.

VERSO IL FUTURO

Strategia AP per il futuro: memo del 2011 di Michael


Oreskes, senior managing editor
A new distinctivness: siamo sempre stati i primi,
ma ora abbiamo bisogno di fornire con rapidit
contenuti di analisi per non farci subito sorpassare.

Scartata lopzione dirigersi verso lopinion journalism,


perch non il core business di Ap. Quel che serve
avere sempre pi caratteristiche distintive.

I N T E RC E T TA Z I O N I

AP ha appena rivelato che pi di venti sue linee


telefoniche erano intercettate dal Dipartimento di
Giustizia
Gary Pruitt ha inviato una lettera di protesta al
Segretario Eric Holder
Era stata aperta unindagine per individuare le fonti di
uno scoop dellAP su un attentato terroristico
sventato dalla Cia nell Yemen
Il capo della Cia John Brennan ha definito la notizia
una pericolosa violazione di segreti di Stato.