Sei sulla pagina 1di 12

Costruire la continuità: i curricoli verticali

ICS Folgòre da San Gimignano


anno sc 2009/2010
La situazione della scuola
 Basso livello delle competenze di base (OCSE-
PISA)
 Conformismo
 Linguaggio povero
 Tendenza all’omologazione
 Sostituzione del magico all’idea di progresso
 Il possesso di beni sostituisce l’esercizio del
pensiero
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
La responsabilità di educare
Agenzie educative: “luoghi” che concorrono alla
formazione dell’uomo e del cittadino
Ognuno ha il proprio ruolo e i propri strumenti
Per uscire dalla crisi è necessario:
- Ricostruire l’identità di ciascun “luogo”

- Assumere la responsabilità del cambiamento

ICS Folgòre da San Gimignano


anno sc 2009/2010
Il ruolo della scuola
Come può la scuola garantire a tutti e a
ciascuno le competenze culturali necessarie
per emanciparsi, per essere liberi, diversi, ma
con eguali diritti? (Don Milani)
Deve rispondere al cambiamento:
- Della sua funzione sociale

- Delle modalità di apprendimento degli alunni

ICS Folgòre da San Gimignano


anno sc 2009/2010
La costruzione delle
competenze
Competenza = conoscenze/abilità attive in un
comportamento, contestualizzate.
Le competenze sono:
- Profonde

- Non sono raggiungibili con procedure


automatiche
- Sono il frutto di un processo di
insegnamento/apprendimento lungo e
complesso
Non ci sono scorciatoie
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
Il ruolo del curricolo
Passaggio dalla scuola dei programmi a
quella del curricolo attraverso

L’autonomia (art.3 DPR 275/99)

La scuola costruisce l’asse del suo


progetto culturale
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
Come cambia la scuola
Le discipline si trasformano in :
- Repertorio di contenuti
- Modalità di organizzazione concettuale
- Contenuti che acquistano un senso personale
e si traducono in operatività
- Macchine che producono conoscenze
(macchine artificiali per conoscere che
ognuno utilizza per espandere la propria
macchina naturale per pensare che è il
cervello)
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
Come cambia la scuola 1
La scuola seleziona:
- Saperi essenziali

- Strumenti

- Metodologie

- Modalità relazionali

Per consentire a tutti e a ciascuno la


costruzione delle proprie competenze
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
La trasversalità
Non esiste un’epistemologia trasversale

È l’insegnante che integra le diverse


epistemologie all’interno dei percorsi
che costruisce, progetta e sperimenta

ICS Folgòre da San Gimignano


anno sc 2009/2010
Il curricolo verticale
Ob.: fare in modo che la matematica, la
lingua, le scienze … diventino
significative per tutti gli studenti
Art.6 Regolamento dell’Autonomia di
- Ricerca

- Sperimentazione

- Sviluppo

Creazione dei dipartimenti


ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
Dipartimenti disciplinari per l’elaborazione dei
curricoli verticali

 Esame critico costante


sull’insegnamento delle discipline
 Sviluppo di filoni di ricerca

Non si elencano obiettivi


Si mostra in modo esplicito ciò che si fa in
classe
ICS Folgòre da San Gimignano
anno sc 2009/2010
Curricolo della scuola
 Raccolta di situazioni-problema, di piste
di lavoro, di repertori di attività
accompagnati da
 Commenti disciplinari
 Indicazioni di metodo
 Valutazioni

ICS Folgòre da San Gimignano


anno sc 2009/2010

Potrebbero piacerti anche