Sei sulla pagina 1di 19

LS-Dyna

Materiali metallici

Materiali metallici
Corso introduttivo di LS-Dyna
Argomento odierno: materiali metallici e loro applicazioni
Caratteristiche fondamentali dei materiali metallici e loro
implementazione in LS-Dyna
Esempi applicativi: inserire card necessarie per preparare i file di
lancio per le simulazioni

Crashworthiness.

Materiali metallici generalit


Parametri fondamentali

Sforzo
ingegneristico

F
A0

Deformazione
ingegneristica

l l0
l0

Modulo di
elasticit
Sforzo reale
Deformazione
reale

Crashworthiness.

F
t e 1 e
A
E

l
t ln ln1 e
l0

Materiali metallici prova di trazione monoassiale


Metalli: i parametri fondamentali e la curva completa - si ottengono
da prova di trazione monoassiale statica
Curva Forza-Spostamento, Curva -
E, y , tu , e,
Normativa di riferimento: ISO 6892-1

Crashworthiness.

Materiali metallici prova di trazione monoassiale


La curva ricavata deve essere trattata adeguatamente
Curva ingegneristica area nominale
Curva reale area effettiva
Curva reale modificata post-necking, power law

Crashworthiness.

Materiali metallici prova di trazione monoassiale


Power law: iniziale approssimazione del campo plastico dopo il
punto di necking (riproduzione precisa di questo tratto complessa)

K n

n t ,neck

deformazione reale
corrispondente allinizio
della strizione

t ,neck
K
nn

Crashworthiness.

Materiali metallici altre tipologie di prove


Altre tipologie di test possibili:
Flessione a 3 o 4 punti
Taglio
Torsione
Compressione

Test differenti per individuare parametri particolari (triassialit)


Complesso e costoso
Crashworthiness.

Materiali metallici strain rate


Nei materiali, anche nei metalli, il comportamento generalmente
influenzato dallo strain rate
Strain rate = velocit di deformazione

Crashworthiness.

d
dt

Materiali metallici strain rate


Esempio di risultati sperimentali su provini in acciaio

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna


LS-Dyna: necessit di riprodurre il comportamento dei materiali
metallici correttamente
Necessit di implementare le caratteristiche osservate
sperimentalmente

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Leggi costitutive


Diverse possibilit di riproduzione del comportamento del materiale:
Modello lineare elastico: adeguato per casi con piccole
deformazioni, materiale torna alla sua configurazione originaria
quando il carico viene tolto
Modello con campo plastico: necessario per situazioni in cui ci
sono deformazioni permanenti, eventuale implementazione di un
algoritmo di rottura
Campo plastico lineare
Campo plastico lineare a tratti
Curva completa sperimentale

Scelta dipendente da dati disponibili e da fenomeno da analizzare

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Modelli


LS-Dyna dispone di un vasto database di materiali (>200)
Ad esempio materiale rigido, materiale puramente elastico, materiale
elastoplastico,
Ogni differente modello di materiale richiede in ingresso parametri
diversi
Scelta dei parametri: da prove sperimentali, da bibliografia (minimi
garantiti, mil-handbook,), da azione di taratura-calibrazione
(modifiche per ottenere risultati soddisfacenti)

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Materiale elastico

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Materiale elastoplastico

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Materiale elastoplastico

Curva sforzi-deformazioni
inserita con scheda
*DEFINE_CURVE
Curva sforzi-deformazioni
inserita per punti

In entrambi i casi curve inserite dal punto di snervamento


Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Triassialit


Cenni sulla triassialit
Modelli di materiale non distinguono generalmente trazione o
compressione. Con metodo di rottura standard cedimenti a
compressione o con stati di sforzo composti non corrette-realistiche
Modello per tenere conto del tipo di stato di sforzo!
Triassialit: rapporto tra sforzo idrostatico e sforzo equivalente di
Von Mises

H
vm

1 2 3
H
3

Crashworthiness.

Materiali metallici LS-Dyna Triassialit


Cenni sulla triassialit
Possibile implementare triassialit in LS-Dyna
Possibile tenere in conto anche dipendenza della deformazione
plastica a rottura dalla dimensione della mesh (rottura fenomeno di
carattere locale)
Modello con triassialit efficace ma pi complesso, mole di dati in
ingresso superiore ai casi precedenti

Crashworthiness.

LS-Dyna
Materiali metallici