Sei sulla pagina 1di 21

Il Terrorismo Islamico

S.S. Occidente e Medio


Oriente
S.T. 1990 - Oggi

Terrorismo
''Fatti criminalidiretti contro lo Stato in cui lo
scopo di provocare terrore nella popolazione
o in gruppi di persone.'' Definizione del
Terrorismo da parte dellONU.
Il terrorismo una forma di
lotta che consiste in una serie
di azioni violente, premeditate
(attentati, stragi e sequestri)
e che hanno il fine di attirare
lattenzione dei mass media,
ai danni di enti come ad
esempio istituzioni statali,
gruppi politici, etnici o religiosi
effettuati,
di
solito,
da
estremisti
di
ideologie
opposte.

Terrorismo
Integralismo= In senso ampio, ogni concezione che, in campo
politico, sociale, economico o culturale, tenda a promuovere un
sistema unitario, ad abolire cio una pluralit di ideologie.

Islamico=

che appartiene allislamismo, inteso non solo come


religione ma come sistema politico, sociale e culturale.

Musulmano=

Seguace dellislamismo, "sottomesso ad Allah".

Talebano=

Denominazione degli studenti coranici,


componenti della consorteria islamica estremistica che ha
governato lAfghanistan alla fine del 20 sec., e che
successivamente hanno condotto, come strategia politica e
ideologica, azioni di terrorismo e guerriglia.
Fonti: www.treccani.it

I 5 Pilastri dellIslam
Kalema : Testimonianza della fede araba.

la alt:

Preghiera canonica recitata 5 volte al

giorno.

la zakt : Elemosina.
Raman : Ovvero digiuno.
ajj: pellegrinaggio canonico a La Mecca.

La Jihad
La jihd un sesto pilastro
aggiunto agli altri in ambienti
sciiti. Essa rappresenta la guerra
contro gli aspetti pi deteriori
dellanimo umano.
Fin dalla nascita dellIslam essa
venne per utilizzata come
giustificazione di invasioni,
guerre e attentati terroristici.

Situazione in Medio Oriente


Dopo le Due Guerre Mondiali e la
successiva decolonizzazione delle terre
arabe da parte degli stati europei, in
Medio oriente si vennero a sviluppare
due forti correnti di pensiero: una laica e
modernizzante,
laltra
religiosa
e
Pur non essendo inerente al
conservatrice.
contesto mediorientale, Ghandi
stato
un
elemento
importantissimo
per
lottentimento dellindipendenza
dellIndia e di molti Paesi Medio
Orientali.
Mohammed Daud
Khan, primo
Presidente
Afghano di
ideologia
progressista nel
73.
Egli proponeva
maggiori diritti per
le donne e

La prima, quella progressista,


puntava ad uno sviluppo dei
nuovamente indipendenti Stati verso
unoccidentalizzazione e una
modernizzazione generale.

Situazione in Medio Oriente


Laltra invece era fortemente
conservatrice , molto attaccata ai
valori religiosi del Corano e della fede
islamica in generale e veniva
maggiormente sostenuto da partiti
quali la Fratellanza Musulmana il
quale era nato in Egitto sul finire
degli anni 20. Da questa corrente,
religiosa ma comunque moderata, si
distinsero per la loro irruenza e
violenza i talebani ossia gli studiosi
del Corano i quali predicavano i
dettami del libro sacro
interpretandolo in maniera del tutto
letteraria.

Situazione in Medio
Oriente
Le
due
avevano
comunque un obiettivo in
comune: entrare nella
scena
internazionale
riscattandosi da secoli di
soprusi e di arretratezza
nei
confronti
dellOccidente.
Lideologia
del
panislamismo
si
fece
strada infatti in quegli
anni, ossia lidea di
riunire tutti i popoli
islamici sotto un'unica

Guerre e Rivoluzioni
Nel corso degli anni 70 in Iran si
susseguirono numerose proteste
e alcuni colpi di Stato.
Al termine della rivoluzione
(1979) nel Paese si instaur una
Repubblica islamica di stampo
teocratico, ossia una Repubblica
che seguiva i valori e le leggi
dettate dal Corano.
Il nuovo governo si dichiar
apertamente antioccidentale e
antiamericano (gli ambasciatori
americani vennero tenuti
prigionieri per oltre un anno) e
rimase cos dissestato
economicamente ed isolato
internazionalmente.

Guerre e Rivoluzioni
Quando nel corso della guerra
fredda lAfghanistan venne invaso
dallUnione Sovietica (19791989), numerosi combattenti
talebani corsero in sua difesa.
Essi vennero armati e finanziati
anche dagli Stati Uniti i quali
avevano tanto interesse in una
sconfitta dei rivali quanto ne
avevano nel mantenere al sicuro
le proprie risorse petrolifere.
Al crollo dellURSS segu una sanguinosa guerra civile per il
potere in territorio afghano che vide alla fine vincitore un
gruppo di talebani fortemente integralisti i quali instaurarono
un regime teocratico fondato sui dettami del Corano.

Al-Qaeda
In Afghanistan trov quindi
terra fertile e alloggio il
saudita Osama Bin Laden il
quale sostenendo che il
compito dellIslam fosse
quello di purificare il mondo
inquinato dal male incarnato
dalloccidente (in primo
luogo lAmerica, chiamata il
Grande Satana e Israele, il
Piccolo Satana), fond
unorganizzazione a sfondo
terroristico chiamata AlQaeda, la base.

Al-Qaeda
Ad essa successivamente si
affiliarono numerosissima altre
piccolo o grandi organizzazioni
simili situate in tutto il mondo
arabo ed in alcune zone dellAfrica
creando un terrorismo
globalizzato.
Esse possono agire insieme ma
anche singolarmente ma tutte le
cellule si rifanno al nome di AlQaeda in quanto essa garantisce
loro una maggior risonanza
mediatica

Guerra Al Terrorismo
L11 settembre 2001 membri di AlQaeda si impossessarono di 4 aerei
di linea in volo sul suolo americano
e li dirottarono contro bersagli
simbolo: 2 contro il World Trade
Cente, cuore delleconomia ed uno
contro il Pentagono sede del
Ministero della Difesa. Un quarto
aereo diretto verso il Campidoglio
stato invece fatto precipitare dai
passeggeri che rivoltandosi sono
riusciti ad evitare una tragedia pi
grande.

Guerra Al Terrorismo
Questo attacco impression il mondo intero non
solo per la violenza e la quantit di vittime che
provoc (pi di 3000) ma anche perch mise a
nudo la vulnerabilit dellAmerica che fino a quel
momento non era mai stata attaccato sul proprio
suolo (ad eccezione di Pearl Harbor) e che,
inoltre, in quel momento storico rappresentava
lunica superpotenza mondiale. Lattacco venne
giudicato dallattuale presidenza Bush non un
semplice attentato terroristico ma una vera e
propria dichiarazione di guerra.

Guerra Al Terrorismo
Una guerra
Asimmetrica

Quella al terrorismo viene definita una


guerra asimmetrica in quanto i due
avversari sono due entit
completamente differenti: da una parta
abbiamo gli Stati Uniti e i suoi alleati che
sono Stati con dei confini, con enti di
polizia, militari, istituzioni e una propria
popolazione da difendere. Dallaltra
parte troviamo invece unaffiliazione di
una miriade di cellule terroristiche,
accomunate dalla radicale ostilit contro
lOccidente, le quali non hanno una
sede, delle quali non si possono
facilmente individuare i membri i quali
non hanno nulla da perdere in quanto la
loro vita sacrificabile alla causa della

Guerra Al Terrorismo
Una guerra preventiva
Per
cercare
di
arginare
il
problema
della
guerra
asimmetrica Bush propose una
guerra preventiva : una guerra
contro tutti quegli Stati definiti da
lui Canaglie, i quali ospitavano,
favorivano
o
armavano
associazioni
terroristiche,
in
prevenzione di ulteriori attacchi.
Primo fra tutti vera lAfghanistan
il quale era accusato di offrire
rifugio proprio a Bin Laden,
fondatore di Al-Qaeda.

Guerra Al Terrorismo
Grazie allampio consenso
dellopinione pubblica e anche a
quello dellONU, nellOttobre
2001, gli Stati Uniti e alleati
invasero lAfghanistan e
successivamente, nel 2002, con il
sostegno degli alleati inglesi ma
senza lappoggio dellONU,
occuparono lIraq, sospettato di
nascondere delle armi chimiche o
nucleari. Sospetto che si rivel
infondato alla fine della guerra e
che cost a Bush una notevole
disapprovazione da parte dei suoi
cittadini.

Guerra Al Terrorismo - Esiti


Al termine delle campagne di Afghanistan (7 ottobre 2001 28 dicembre 2014) e di Iraq (20 marzo 2003 18 dicembre
2011), gli americani non ottennero gli effetti voluti. Bin
Laden non fu trovato in Afghanistan e le armi chimiche non
vennero trovate in Iraq dove, dopo aver destituito il
dittatore Saddam Hussein, si gener una guerra civile che
caus costanti perdite allesercito americano il quale
cercava di riportare la pace.

Guerra Al Terrorismo - Esiti


Bin Laden venne infine trovato ed
ucciso il 2 maggio 2011, in
Pakistan in seguito ad una
grandissima
operazione
di
spionaggio
da
parte
dellintelligence
americana
mentre la guerra civile irachene
diede luogo alla nascita di un
grande movimento che di li a
poco si trasform in una milizia
armata
la
quale
conquist
numerose terre in Iraq e nelle
zone circostanti. Essa prese il
nome di ISI (Islamic State Of
Iraq), quella che oggi conosciamo
come ISIS (Islamic State of Iraq
and Syria).

Altri Attentati
Attentati di Londra e di Madrid
Numerosi in tutto il mondo
gli
attentati
di
radice
estremista islamica. Tra i pi
importanti
e
che
ci
interessano in prima persona
ricordiamo quelli di Madrid
nel 2004 che caus 191
vittime e di Londra nel 2005,
55 morti. Entrambi vennero
realizzati tramite esplosioni
di ordigni su alcuni treni
nellora di punta e vennero
rivendicati da Al-Qaeda.

Fine
Bibliografia
I.
II.
III.

Nuovi Profili Storici; V. Vidotto, G. Sabbatucci, A. Giardina.


Mille Duemila un mondo al plurale; Valerio Castronovo;
360Storia; A. M. Montanari.

Sitografia
1. Treccani.it;
2. cronologia.leonardo.i
t;
3. Google Immagini
4. Wikipedia.it

Approfondimenti/Media
1.
2.

Speciale TG1 sulle Torri Gemelle


Discorso di Bush sul 9/11