Sei sulla pagina 1di 28

Dimensione della

Valutazione
Risorse

Progetto VAI

Il Corso di Studio
Parti Interessate

Sistema
Organizzativo
(Responsabilit)

Risorse
Risorse
STUDENTE

Inteso come
bagaglio di
conoscenze, abilit
ed esperienze
possedute dallo
Studente allinizio
del processo
formativo

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Risultati,
SODDISFAZIONE
Analisi e
Miglioramento

Processo Formativo

Parti Interessate

Esigenze e Obiettivi

ESIGENZE

LAUREATO

Inteso come bagaglio di


conoscenze, abilit ed
esperienze possedute dal
Laureato
2

Articolazione della
Dimensione
RISORSE
RISORSE UMANE

INFRASTRUTTURE

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Risorse Umane
Attraverso questo elemento si intende accertare
e valutare la capacit del CdS di individuare le
proprie

esigenze

umane,

di

in

termini

renderle

di

risorse

disponibili

per

l'insegnamento e per il supporto tecnico e


amministrativo, nonch di essere in grado di
valutarne

l'adeguatezza

ai

fini

del

raggiungimento degli obiettivi di apprendimento


stabiliti

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

La gestione delle
risorse
Le risorse devono essere
selezionate, impiegate,
gestite e preservate per il
perseguimento delle
strategie e degli obiettivi del
CdS ed al fine di un continuo
miglioramento dei risultati
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Risorse umane

segreteria

Il personale coinvolto
nellerogazione del processo
formativo e dei servizi di supporto
deve essere in possesso delle
necessarie competenze sulla supporto e
base di un adeguato grado di
tutorato
istruzione, addestramento,
abilit ed esperienza

tecnico
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

docenti

servizi
6

Risorse Umane
Selezionare le
risorse
Addestrare
Motivare

Plan

Do

Individuare le
esigenze presenti e
future di personale e
provvedere alla loro
soddisfazione in
modo efficace

Nel valutare le competenze necessarie il


CdS pu tenere in considerazione, ad
esempio:
le esigenze future derivanti da
progetti didattici definiti;
le esigenze di ricambio del
personale;
il diffondersi di metodologie
didattiche innovative;
levolversi dello stato dellarte nei
settori scientifico disciplinari;
i requisiti di tipo cogente e
normativo

Stabilire le
competenze
necessarie
Pianificarne il
reperimento
Progettarne la
selezione e
laddestramento

Act
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Check
Verificare se le
competenze sono
possedute

Colmare le lacune
Incrementare le
competenze
7

ISO 9001:2000
6. Gestione delle risorse
6.2

Risorse umane
6.2.1

Generalit

Il personale che esegue attivit che influenzano la qualit del prodotto


deve essere competente sulla base di un adeguato grado di istruzione,
addestramento, abilit ed esperienza.

6.2.2 Competenza, consapevolezza e addestramento


Lorganizzazione deve
a) definire la competenza necessaria per il personale che svolge attivit
che influenzano la qualit del prodotto,
b) fornire laddestramento o intraprendere altre azioni per soddisfare
queste esigenze,
c) valutare lefficacia delle azioni intraprese,
d) assicurare che il personale sia consapevole della rilevanza e
dellimportanza delle proprie attivit e di come esse contribuiscono al
raggiungimento degli obiettivi per la qualit,
e) conservare appropriata documentazione sul grado di istruzione,
sulladdestramento, sullabilit e sullesperienza del personale.

Dimostrata capacit di saper


utilizzare conoscenze ed abilit.

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Istruzione
Con il miglioramento del livello di
istruzione e di formazione matura in chi
lavora anche la consapevolezza del
proprio valore e laspirazione ben
motivata del proprio benessere
Lapprendimento non finisce lultimo
giorno di scuola, ma continua per lintera
vita
Per stare al passo con i tempi,
necessario continuare a studiare ed
essere disponibili ad imparare ogni giorno

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Addestramento
Richiede:

Scopo:

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Definizione degli
skills
Lezioni teoriche ed
esperienza pratica
Verifica delle
conoscenze
acquisite
Fornire
Informazioni
Conoscenze
Capacit tecniche
Metodi di lavoro e
strumenti
Sensibilit e
consapevolezza

10

Addestramento del
personale
Il CdS dovrebbe
Metodologie didattiche

individuare le
metodologie didattiche
pi adatte agli obiettivi
di apprendimento
stabiliti
Diffondere tali metodologie e favorirne
lapplicazione presso tutti i docenti
O
b
es ietti
did igen vi
ze
a
De ttich
lC
dS e

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

11

Informazione

Riguarda il trasferimento delle


conoscenze necessarie per poter
esercitare le proprie competenze in un
contesto disciplinato
Include corsi per nuovi assunti ed
aggiornamento degli altri dipendenti
Prevede la verifica che i compiti e gli
obbiettivi che devono essere raggiunti
siano stati perfettamente compresi
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

12

Qualifica
Verificare (e documentare) il possesso
da parte del personale delle
caratteristiche e/o abilit tali da
consentirgli lo svolgimento delle
funzioni richieste

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

13

Consapevolezza

(sensibilizzazione, motivazione e coinvolgimento)

Collocare
le
persone
giuste al
posto
giusto

la
condivisione
degli obiettivi
Favorire
laggiornamento
delle
competenze
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Favorire la
consapevolezza
dellimportanza di
raggiungere i propri
obiettivi
Promuovere la
consapevolezza del
ruolo svolto da
ciascuno allinterno
del CdS
la motivazione del
personale al
miglioramento
14

Per sviluppare la motivazione del


personale...
occorre osservare ci che spinge le
persone ad agire:

Bisogni , incentivi e percezioni


E necessario analizzare ci che fa
nascere e sviluppare un comportamento
proattivo e ci che lo fa cessare...
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

15

Responsabilizzazione di
tutto il personale
Organizzazione snella e flessibile
Maggiori livelli di autonomia,
specialmente in prima linea
Gestione per processi

Ottica dell
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

16

EMPOWERMENT
Assegnare al personale libert ed autonomia
organizzativa, conferendo addestramento,
risorse e autorit necessarie per lo
svolgimento delle proprie mansioni
Caratteristiche:

Consapevolezza ed autocontrollo
Professionalit
Flessibilit organizzativa e gestionale
Spirito di squadra

17

Progetto VAI

Risorse Umane
Domande
Fattori
Il personale docente Copertura e competenze della docenza nei settori scientifico disciplinari del CdS
adeguato?
Stabilit del personale docente
Criteri di selezione della docenza extra-accademica
Il personale tecnicoCopertura e competenze del personale tecnico-amministrativo e di supporto
amministrativo e di
supporto adeguato?

Il CdS provvede
allaggiornamento del
personale?

Formazione pedagogica del personale docente


Azioni per la formazione e laddestramento del personale tecnico-amministrativo
e di supporto
Sensibilizzazione, motivazione e coinvolgimento del personale

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

18

Criteri di selezione docenti

(Lettere)
Rilevanza dei titoli scientifici
Esperienza in campo didattico
Coinvolgimento in attivit di ricerca
nazionali e internazionali
Index of quotation
Know how informatico e multimediale

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

19

Formazione del personale docente

(Lettere)
Workshop sulla riforma
Commissione di monitoraggio per la
formazione per la didattica, con la finalit di
organizzare periodicamente seminari
informativi ed attivit di aggiornamento e di
autoaggiornamento dei docenti
Relazioni redatte da ciascun docente alla
fine del proprio semestre di attivit didattica
Un libro bianco sui risultati e
lappropriatezza delle azioni didattiche
intraprese
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

20

Sensibilizzazione, motivazione e coinvolgimento

(Lettere)
Azione capillare del Presidente del
CdS e della Commissione didattica,
con incontri periodici, convocazioni
formali ed informali, discussioni per
aree disciplinari affini

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

21

Articolazione della
Dimensione
RISORSE
RISORSE UMANE

INFRASTRUTTURE

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

22

Infrastrutture
Attraverso questo elemento si intende accertare
e valutare le capacit del CdS di individuare le
proprie

esigenze

di

infrastrutture,

di

renderle disponibili,
disponibili di mantenerle e di essere
in grado di valutarne l'adeguatezza ai fini del
raggiungimento degli obiettivi generali e di
apprendimento stabiliti
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

23

Infrastrutture
Sistema di mezzi, attrezzature e servizi
necessari per il
funzionamento di unorganizzazione
(ISO 9000)

Laboratori

Biblioteche

Aule
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

Attrezzature

Strumenti
informatici
24

Infrastrutture
Do

Plan

Individuare le
esigenze presenti e
future di
infrastrutture e
provvedere alla loro
soddisfazione in
modo efficace

Check

Act
Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

25

Ambiente di lavoro
Insieme di condizioni nel cui
ambito viene svolto il lavoro

Mezzi necessari e sufficienti


Grado di conforto e di sviluppo ergonomico
(ambiente, sicurezza)
Pulizia, clima, comodit, dei locali
Rapporti con colleghi di lavoro e con superiori
(legami gerarchici e funzionali, spirito di
collaborazione..)
Motivazione e sensibilizzazione del personale a
svolgere proficuamente il proprio lavoro
26

Progetto VAI

Infrastrutture
Domanda
Le infrastrutture
effettivamente a
disposizione e di
lavoro sono adeguati?

Fattori
Disponibilit, capienza e adeguatezza delle aule per le lezioni
Disponibilit, capienza e adeguatezza dei laboratori
Disponibilit e adeguatezza delle attrezzature informatiche
Disponibilit di connessioni Intranet/Internet
Dotazione, capienza, accessibilit delle biblioteche
Disponibilit, capienza e adeguatezza degli spazi dedicati allo studio autonomo
Disponibilit e accessibilit dei servizi di segreteria didattica del CdS
Modalit di controllo dellutilizzo delle infrastrutture
Condizioni dellambiente di lavoro nel quale si svolgono le attivit formative e di
apprendimento

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

27

Infrastrutture (aule)

(Scienze e tecnologie alimentari)


Gli studenti iscritti al corso di studio in STA risultano essere 47 al 1 anno, 59 al
secondo anno e 5 al 3 anno. Le ore di didattica comprensive di lezioni frontali in
aula, esercitazioni e laboratorio nei tre anni di corso sono complessivamente (vedi
guida dello studente) 1640, divise in 570 il primo anno, 560 il secondo anno e 510
il terzo anno dove prevale lattivit personale (tirocinio e tesi). Considerando un
rapporto di 2 a 1 tra ore di lezioni frontali ed esercitazioni pratiche risulta una
richiesta di circa 360 ore annue/aula per studente nei primi due anni di corso, e di
circa 150 ore di laboratorio (escluse visite in campo e visite tecniche presso
aziende). Dividendo questi numeri per 26 settimane annue di lezione (fonte
ministeriale e applicazione pratica presso la nostra Facolt) si ottiene una richiesta
di 14 ore settimanali di posto aula per studente e di 6 ore settimanali di laboratorio
per i primi due anni di corso nei periodi dedicati alla didattica.
Le aule sono utilizzabili tutti i giorni dal luned al venerd dalle 8,30 alle 13,30 e dalle
14,30 alle 18,30 per complessive 8 ore al giorno, e 40 ore alla settimana.
Il numero di aule consente quindi un agevole svolgimento dellattivit didattica per il
CdS in STA e per gli altri corsi attivati presso la Facolt di Agraria .

Corso per Autovalutatori 2002

Progetto VAI

28