Sei sulla pagina 1di 14

POLITECNICO DI BARI

DMMM Dipartimento di Meccanica, Matematica e


Management
Tesi di Laurea in Meccanica Applicata alle Macchine

Usura superficiale di acciai speciali per


cuscinetti: prove tribologiche comparative
Relatori:
Prof. Francesco BOTTIGLIONE
Ing. Carmine PUTIGNANO
Prof. Giacomo MANTRIOTA
Prof. Giuseppe CARBONE

Laureando:
Giovanni DE CILLIS

Obiettivo
Valutazione e comparazione della resistenza
allusura di quattro acciai speciali per cuscinetti SKF
per applicazioni ferroviarie
Metodo:

Esecuzione di prove di usura mediante tribometro pin-on-disk


Condizioni di contatto secco e lubrificato
Misura sperimentale del coefficiente di attrito
Misura del volume di materiale asportato per usura

Meccanismi di usura
USURA ADESIVA

USURA ABRASIVA

USURA CORROSIVA

Fretting
Processo di usura dovuto a microslittamenti

Problema reale
Usura per fretting delle superfici a contatto del distanziale e
degli anelli interni nel cuscinetto CTBU a doppia fila di rulli
conici.

Lubrificazione
Fondamentale per limitare i fenomeni di attrito e usura.

Curva di Stribeck con regimi di lubrificazione

Descrizione della prova


Prove su tribometro in configurazione PIN ON DISK che offrono
una preliminare caratterizzazione tribologica dei materiali.

1) Braccio elastico; 2)Ball holder; 3)Carico


normale; 4)Materiale di usura; 5) Supporto
rotante; 6) Sensore LVDT

Descrizione della prova

Schematizzazione della prova di usura

Descrizione della prova

4 provini per materiale


2 in contatto secco + 2 in contatto lubrificato
3 prove su 3 raggi della traccia di usura (7,5 -5-2,5mm) per ciascun provino
Misure effettuate mediate microscopio ottico e microscopio confocale.

Aspetto di un provino dopo 3 prove sui 3 raggi della traccia di usura

Grafico del coefficiente di attrito

Condizioni di prova
Condizioni di prova state scelte seguendo gli
standard della norma ASTM G99.
Carico Normale = 3N;
Velocit strisciamento = 0,1 m/s;
Sferetta incidente sul materiale di prova = Allumina (=6mm)
Temperatura ambiente = 24-25C;
Distanza percorsa = 1000m.

Verifica dellaltezza minima del meato per le prove in


contatto lubrificato.

Misure
E stata misurata la larghezza d di ogni traccia di usura in 4 punti della stessa
ugualmente spaziati.

Traccia di usura vista al microscopio ottico.

Visualizzazione 3D della traccia di


usura

Misura effettuata mediante microscopio confocale

Volume asportato

Rd 3
6r

mm
3

Risultati
0.005

0.12

0.0045

0.11

0.09

wear track
radius

0.08

7,5mm
5mm

0.07

2,5mm

0.06

Disk volume loss [mm3]

disk volume loss [mm3]

0.004
0.1

0.0035
wear track
radius

0.003
0.0025

7,5 mm

0.002

5 mm
2,5 mm

0.0015
0.001

0.05

0.0005

0.04

0
mat1

mat2

mat3

mat4

Volumi asportati nelle prove in contatto secco

mat1

mat2

mat3

mat4

Volumi asportati nelle prove in contatto lubrificato

Conclusioni
Sono state eseguite prove di usura su tribometro PIN ON DISK su 4 acciai
speciali per cuscinetti
Test condotti in contatto secco e lubrificato
E stata effettuata la misura metrica della larghezza delle tracce di usura al
microscopio ottico e confocale
Si calcolato il volume di materiale asportato
La valutazione comparativa ha dato esiti diversi nel caso di contatto secco
e lubrificato: sono stati individuati due possibili candidati alla produzione
Uno di questi due materiali verr utilizzato nella costruzione del
distanziale del cuscinetto CTBU